Menù Notizie

Playoff Serie B, Cittadella-Frosinone 2-3: magia di Ciano all'ultimo respiro, ciociari in semifinale

di Angelo Zarra
Ciano
Ciano

Con una rimonta da urlo, il Frosinone espugna Cittadella e vola in semifinale playoff, dove ad attenderlo c'è il Pordenone. Pronti, via e i veneti trovano il vantaggio: Brighenti affossa Rosafio in area di rigore; Sozza, dopo aver consultato il VAR, decide per il penalty, che Diaw non sbaglia. Sul finire di primo tempo il Cittadella raddoppia: palla con il contagiri di Rosafio ancora per Diaw che, ben appostato sul secondo palo, fredda Bardi. Ma a pochi secondi dal fischio di metà partita rientra in gara il Frosinone con la rete dell'ex Salvi, lesto a capitalizzare una palla recuperata da Haas. In avvio di ripresa il Frosinone trova il pareggio: bellissima giocata di Dionisi che, giunto in prossimità dell'area, sterza sul destro e lascia partire una conclusione che si spegne alle spalle di Paleari.

Nel finale ghiotta occasione per entrambe le squadre: prima una punizione dalla trequarti di Benedetti scheggia il palo, a Bardi battuto, e finisce sul fondo, poi è Haas che, da ottima posizione, invece di incornare in porta decide malamente di fare la sponda così consentendo alla difesa di liberare. Resiste la parità e si va ai supplementari. Subito pericoloso il Citta con capitan Iori, la cui girata è provvidenzialmente murata dalla retroguardia ciociara. La replica del Frosinone non tarda ad arrivare: destro a giro di Novakovich all'incrocio dei pali, Paleari mette le ali e si rifugia in corner. Insistono gli ospiti, soffre il Cittadella. Ci prova anche Rohden: tiro-cross velenoso, l'estremo difensore granata fa buona guardia e sventa la minaccia. Il primo tempo suppletivo va in archivio sul risultato di parità: la qualificazione si deciderà nel secondo overtime. Nesta spara le ultime cartucce: dentro Ardemagni per Maiello e Zampano per Salvi. Frosinone a trazione anteriore (in campo quattro attaccanti). E gli sforzi dei ciociari vengono premiati a tempo scaduto grazie ad una prodezza balistica di Ciano, il cui sinistro al volo toglie le ragnatele dal sette. Incontenibile la gioia dei canarini, che completano la rimonta e accedono alla semifinale. Cittadella impietrito e beffato per il secondo anno consecutivo.        

TABELLINO

Marcatori: 5' rig.-45'+2 Diaw (C), 45'+4 Salvi (F), 51' Dionisi (F), 120'+2' Ciano (F),

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Perticone (46' Frare), Adorni, Benedetti; Vita (76' Iori), Branca, Proia; D’Urso (75' Panico); Diaw (117' Camigliano), Rosafio (81' Stanco). All.: Venturato.

Frosinone (3-4-1-2): Bardi; Brighenti (87' Beghetto), Ariaudo, Krajnc; Paganini (88' Ciano), Maiello (106' Ardemagni), Haas, Salvi (106' Zampano); Rohden; Dionisi (120'+3' Szyminsky), Novakovich. All.: Nesta.

Arbitro: Sig. Sozza di Seregno. 

Ammoniti: Branca (C), Brighenti (F), Frare (C), Benedetti (C), Haas (C), Paleari (C), Dionisi (F).


Altre notizie Serie B
Giovedì 01 Ottobre 2020