Menù Notizie

Venezia, il ds Collauto: "Romero acquisto necessario. In campo lunedì? Vedremo"

di Lorenzo Di Benedetto
Foto
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Mattia Collauto, direttore sportivo del Venezia, ha parlato a Lady Radio in vista della sfida contro la Fiorentina in programma per lunedì. Queste le sue parole: "Abbiamo iniziato come ci aspettavamo, con delle difficoltà perché non conosciamo la Serie A. Negli anni il calcio si è evoluto ed era normale affrontare difficoltà ma la squadra sta crescendo molto e sta acquisendo consapevolezza. Affrontiamo squadre importanti come la Fiorentina che ha un ottimo impianto di gioco grazie ad Italiano e che ha una società molto seria. Siamo speranzosi di migliorare nel tempo".

L'acquisto di Romero?
"Questo club ha dimostrato di voler fare le cose in un certo modo. Abbiamo una linea che credo sia giusta per dare continuità all'azienda. Con Romero siamo dovuti intervenire perché Lezzerini è infortunato e Maenpaa ha un problema alla schiena: la proprietà ci ha concesso di andare sul mercato ed è arrivato Sergio, un giocatore importante che si è presentato nel miglior modo possibile. Ora spetterà ai tecnici capire le condizioni per poterlo impiegare o no".

Giocherà già lunedì?
"Lo valuteremo in questi giorni. Ieri ha fatto il primo allenamento, da qui a lunedì vediamo".

Altre notizie
Martedì 7 Dicembre 2021
00:53 I fatti del giorno Gli ottavi non bastano, Inzaghi e l'Inter vogliono il primato. Ma il Real viene da otto successi 00:49 I fatti del giorno Notizia shock in casa Samp: arrestato Ferrero. Si è già dimesso da presidente del club 00:45 I fatti del giorno Serie A, ecco la classifica aggiornata dopo i due posticipi della 16^ giornata 00:42 I fatti del giorno Il Torino non va oltre il pari a Cagliari. Juric si rammarica, ma pensa positivo 00:39 I fatti del giorno Joao Pedro con una magia regala un punto al Cagliari. Quarto pari di fila per Mazzarri
00:36 I fatti del giorno L'Udinese dura un tempo, l'Empoli la travolge. Ora la panchina di Gotti è a rischio 00:33 I fatti del giorno Ripresa super, l'Empoli vola in classifica: 3-1 all'Udinese, Andreazzoli ritrova Bajrami 00:30 Serie A TOP NEWS Ore 24 - Udinese ko, Gotti è a rischio. Ferrero, il legale parla a TMW Radio 00:26 Calcio estero L'idea del Tromso: QR code sulla terza maglia per denunciare il governo del Qatar 00:23 Serie A Arresto Ferrero, Beppe Dossena: "Ha fatto cose buone, tenendo la Samp dalla parte sinistra" 00:19 Altre Notizie L'Inter annuncia la partnership con Moncler: il brand vestirà la squadra per le uscite formali 00:15 Serie A Ibrahimovic e il Covid: "Oramai fa parte del mondo. Vaccino? Ho già prenotato la terza dose" 00:12 Calcio estero Tegola per il Lione: distorsione alla caviglia per Denayer, starà fuori un paio di mesi 00:08 Serie A Tutti pazzi per Sanches: oltre al Milan ci sono Arsenal e Tottenham, ma il Barcellona è in pole 00:04 Serie B Cremonese, ferita lacero contusa al piede per Bartolomei. In dubbio per il Crotone 00:00 Accadde Oggi... 7 dicembre 2011, Dinamo Zagabria-Lione 1-7: l'occhiolino di Vida e i sospetti di combine 00:00 A tu per tu …con Leandro Rinaudo 00:00 Editoriale Il “limite” di Pioli al Milan, le differenze tra lnzaghi e Conte, Napoli e San Gennaro, 4 nomi per l’Atalanta, Juve e il “guaio” Chiesa, la lettera a Mou. E un pizzico di Ferrero
Lunedì 6 Dicembre 2021
23:59 Serie A Ibra e l'addio di Calhanoglu: "Va ringraziato, ma ha tratto vantaggio da una situazione tragica" 23:57 Calcio estero Arsenal, Arteta amareggiato: "Persa una partita sotto controllo. Voglio di più dalla squadra" 23:56 Calcio estero Puel esonerato, Saint-Etienne affidato temporaneamente a Sable. Due nomi per la panchina 23:55 Serie A Cagliari, Mazzarri: "Abbiamo rischiato la beffa nel finale. Ma dovevamo cercare i 3 punti" 23:54 Serie A Cagliari, Mazzarri: "Cragno, solo un infortunio. Pereiro? A volte devi forzare per vincere" 23:53 Serie A "In passato avrei potuto giocare nell'Inter". Rivedi Casemiro prima della sfida in Champions 23:49 Serie A Torino, Juric: "Passo indietro sul pieno del gioco, ma potevamo chiuderla" 23:49 Serie A "Sarà una bella partita, primo posto conta poco". Rivedi Ancelotti prima di Real Madrid-Inter 23:45 Serie A Totti: "Il futuro non so cosa mi riserverà. Roma? Tutto può succedere" 23:43 Calcio estero Everton, Benitez salva la panchina: "Quando giocatori e tifosi sono uniti, diventiamo più forti" 23:42 Calcio estero Bayern, niente Barcellona per Kimmich: l'isolamento dopo la positività finirà domani 23:41 Serie A Mazzarri su Joao Pedro: "Giocatore completo, sa fare tutto. Credo che Mancini lo chiamerà"