Triennio Sarri: perché andare all'estero? Napoli, permanenza più vicina

di Marco Frattino
Foto Articolo

Chelsea, Borussia Dortmund e Zenit San Pietroburgo. Questi sembravano i club maggiormente interessati a Maurizio Sarri in caso di divorzio con il Napoli, anche se l'incontro avvenuto a pranzo a casa dell'ex Empoli (Clicca qui per leggere il live) ha aumentato le possibilità di permanenza dell'allenatore nel centro tecnico di Castel Volturno.

Un riavvicinamento normale quanto logico, la miglior soluzione per la squadra, la Società e l'allenatore. Perché il Napoli avrebbe dovuto avviare un nuovo progetto, con tutti i rischi del caso, stesso discorso per Sarri che avrebbe dovuto salutare una piazza e una tifoseria che stravede per lui per fare sostanzialmente un salto nel vuoto.

Per tentare un'esperienza difficile anche se stimolante e intrigante al tempo stesso, ma non per questo migliore con la certezza di alzare trofei. E allora il Napoli e Maurizio Sarri potrebbero andare avanti insieme, mentre Aurelio De Laurentiis è pronto a riconoscergli un aumento dell'ingaggio fino a toccare i quattro milioni di euro richiesti dal trainer. L'obiettivo è sempre lo stesso: guardare avanti e ripetere l'annata che sta per concludersi, fino a scalzare la Juventus dal tetto d'Italia.


Altre notizie
Domenica 21 Ottobre 2018
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy