TMW - Diaconale: "Cori razzisti in Lazio-Novara? Il 98% non li ha sentiti"

di Lorenzo Di Benedetto
Fonte: dal nostro inviato, Riccardo Caponetti
Foto Articolo

Arturo Diaconale, portavoce della Lazio, ha parlato in conferenza stampa affrontando il tema relativo al razzismo: "Suoi giornali e sui siti si è letto di cori antisemiti e razzisti durante la partita. Io faccio parte del 98% degli spettatori che non hanno sentito questi cori. Non metto in discussione la buonafede di chi l'ha scritto ma ci tengo a dire per prima cosa che la società condanna tutti questi cori e in secondo luogo si devono valutare le dimensioni del fenomeno. Credo ci sia una forma di psicosi che trasforma episodi marginali, minoritari e inesistenti in questioni gigantesche. Ho letto 'i cori dello stadio', come se tutto lo stadio li avesse fatti ma non è stato così e bisogna stare attenti a non danneggiare l'immagine di una società. Ho anche letto che è stato cantato 'Roma come l'Africa': penso che qualche africano potrebbe anche rimanerci male a essere paragonato alla città, viste le condizioni in cui versa. Chiaramente questa è una battuta ma dobbiamo dare la giusta considerazione a tutto questo, se poi ci sono dei ristrettissimi gruppi che fanno cose del genere devono essere condannati ma non si devono ingigantire cose piccole".


Altre notizie
Mercoledì 16 Gennaio 2019
 00:00  ...con Amelia
Martedì 15 Gennaio 2019