Sassuolo, le qualità di Sensi e l'asta europea col Milan in pole

di Pietro Lazzerini
Foto Articolo

Stefano Sensi sarà uno dei nomi più gettonati del mercato che verrà. Un regista con le sue qualità non si trova tutti i giorni, soprattutto in un calcio che fatica sempre di più a scoprire giocatori capaci di coniugare tempi di gioco e qualità tecnica.

MILAN IN POLE - I rossoneri lo seguono da tempo e nonostante i cambi in dirigenza è rimasto in cima alla lista di Leonardo. Anche Gattuso lo accoglierebbe volentieri, ma i dubbi legati al suo futuro portano a pensare che molto dipenderà proprio dalla panchina milanista. Con un allenatore che punta sul regista vertice basso in una mediana a tre, l'assalto sarebbe scontato.

LE ALTRE ITALIANE - Anche il Napoli pensa a lui in vista del futuro, con Ancelotti che gradirebbe la possibilità di inserire talenti italiani in rosa. Anche la Fiorentina di Montella potrebbe pensarci vista la grande ricerca di un regista dalle caratteristiche utili per l'Aeroplanino. Con i milioni in entrata provenienti dalle molte cessioni, anche i viola potrebbero entrare in corsa.

SORPRESE DALL'ESTERO - Non è detto che il futuro di Sensi sia per forza in Serie A. Le sue qualità tecniche hanno attirato sguardi interessati anche in Spagna e in Premier League e considerando le possibilità economiche dei migliori club europei, non è da escludere che lo stesso giocatore, davanti a un progetto interessante, non decida di chiedere al Sassuolo di farlo partire per un campionato diverso da quello italiano.


Altre notizie
Sabato 25 Maggio 2019
 00:21  ...Nicola Turi
 00:00  ...con Marchetti
Venerdì 24 Maggio 2019