Sanches-Milan: costa tanto, forse troppo per non pensare al prestito

di Lorenzo Di Benedetto
Foto Articolo

Nelle ultime ore si è parlato del possibile acquisto da parte del Milan di Renato Sanches dal Bayern Monaco e il CEO del club tedesco Karl-Heinze Rummenigge ha confermato che sul portoghese c'è l'interessamento dei rossoneri, ma la trattativa è molto complicata, per più motivi. In primis c'è il prezzo del suo cartellino, visto che i bavaresi lo hanno preso la scorsa stagione per 30 milioni di euro più 50 di bonus e difficilmente potranno cederlo a meno, mentre in secondo luogo c'è il fatto che il Milan non potrà permettersi di fare un ulteriore investimento monstre, visto che la priorità è senza dubbio l'attaccante.

Il club rossonero è scatenato e lo ha dimostrato in questo primo mese e mezzo di calciomercato, tanto da aver speso praticamente 190 milioni di euro. Se ci aggiungiamo i 60/70 messi in conto per il centravanti il conto salirebbe a 250/260 e difficilmente potrebbe arrivare l'affondo anche per il giovane portoghese. Ecco perché forse l'unica ipotesi percorribile potrebbe essere quella di un prestito con diritto, o al massimo obbligo, di riscatto, ma dall'altra parte il Bayern non sembra essere intenzionato a cedere con questa formula il giocatore.

Difficile dunque che il Milan possa arrivare a Sanches, anche se in queste ultime settimane Fassone e Mirabelli hanno compiuto dei veri e propri miracoli e chissà che anche in questa occasione non possano tirare fuori l'ennesimo coniglio dal cilindro.


Altre notizie
Giovedì 21 Settembre 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.