Menù Notizie

Salernitana-Parma 0-2, le pagelle: disastro Pirola-Capezzi, Mihaila migliore in campo

di Luca Esposito
Valentin Mihaila
Valentin Mihaila
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Risultato finale: Salernitana-Parma 0-2

Marcatori: 59' Camara, 74' Mihaila (P)

Salernitana

Sepe 6 - Primo tempo piuttosto tranquillo per l'estremo difensore granata, che nella ripresa deve superarsi in più occasioni. Può poco sul vantaggio di Camara, mentre evita un passivo peggiore.

Mantovani 6 - Tiene a bada le incursioni di Coulibaly e di Mihaila senza particolari affanni. Prova ordinata e diligente, il migliore della retroguardia.

Fazio 5 - Annulla Inglese per lunghi tratti del match, ma nella ripresa commette diversi erroracci che potevano costare caro.

Pirola 4,5 - Debutto timido del centrale, che nella ripresa commette una topica colossale avviando l'azione del raddoppio ducale. Dal 78' Gyomber sv

Kechrida 6 - Tra i migliori nel primo tempo. Tanta corsa, buona personalità e diversi palloni invitanti per i compagni. Si fa vedere più volte al tiro, ma non riesce a centrare il bersaglio. Cala vistosamente nella ripresa con tutta la squadra.

L. Coulibaly 6 - Discreta prova anche del maliano, che ci mette tanta gamba creando non pochi grattacapi ai ducali con le sue incursioni.

Bohinen 6 - Finché resta in campo non sfigura, facendosi trovare sempre al centro della manovra. Dal 30' Capezzi 4,5 - Ingresso pimpante dell'ex Samp, che però nella ripresa regala letteralmente il raddoppio a Mihaila.

Kastanos 6 - Partita senza fronzoli del cipriota, che gioca a pochi tocchi pur senza impressionare. Dal 60' Cavion 5,5 - Ci mette tanto dinamismo, ma la mediana gialloblù è padrone del campo.

Sy 4,5 - Attacca senza grossa convinzione, faticando a creare superiorità e a calibrare la misura dei traversoni. Dal 46' Valencia 4,5 - Gioca pochissimi palloni e non riesce mai a far male al Parma. A sua parziale discolpa, viene impiegato fuori ruolo.

Ribery 6,5 - Assolutamente scatenato nel primo tempo, quando dispensa palloni col contagiri per i compagni, aperture millimetriche e giocate d'alta scuola. Dal 60' Bonazzoli 5 - Entra con la voglia di spaccare il mondo, ma i rifornimenti latitano e finisce con l'infrangersi contro il muro emiliano.

Botheim 4,5 - Pochi palloni giocabili in zona offensiva per il norvegese, che comunque viene letteralmente annullato dalla retroguardia emiliana.

Davide Nicola 5 - Squadra priva di idee e capace di aggrapparsi solo alle giocate di Ribery. Sbaglia quasi tutti i cambi, ma ha a disposizione gli uomini contati e può prendersela con la sorte per l'infortunio anche di Bohinen. In vista del campionato è una prestazione che preoccupa non poco.

Parma

Chichizola 6,5 - Pochi interventi, ma decisivi. Bravo nel primo tempo sulle conclusioni di Kechrida, mentre nella ripresa salva su Gyomber.

Del Prato 6 - Spinge poco, ma dal suo lato non soffre praticamente mai.

Romagnoli 6,5 - Giganteggia contro uno spento Botheim e non corre grossi rischi. Centra in pieno la traversa nella ripresa.

Valenti 6 - Coadiuva al meglio il compagno di reparto, dimostrandosi padrone assoluto nel gioco aereo.

W. Coulibaly 6,5 - Un motorino infaticabile sulla corsia mancina. Talvolta difetta in precisione, ma macina tanti chilometri e dà l'anima fino al cambio. Dal 72' Zagaritis 6 - Entra quando la gara è già incanalata e dà il suo contributo nella gestione finale.

Juric 5 - Regia svogliata e spenta da parte del croato, che non decolla mai. Dal 63' Sohm 6 - Il suo coast-to-coast pochi minuti dopo il suo ingresso vale da solo il prezzo del biglietto e meritava migliore fortuna.

Bernabé 6,5 Quando si accende fa malissimo ai granata. Sempre nel vivo della manovra, pur senza impressionare. Avvia il vantaggio con la conclusione respinta da Sepe.

Estevez 6 - Prova tignosa del sudamericano, che va più di sciabola che di fioretto ma dando sostanza in mezzo al campo.

Mihaila 7 - Di gran lunga il migliore in campo. Aperture visionarie, giocate di classe e il sigillo finale sul match.

Man 6 - Va a fiammate, dimostrando una certa discontinuità all'interno dei novanta minuti. Sfiora comunque l'eurogol nel primo tempo e quando accelera punge la retroguardia granata. Dal 58' Camara 6,5 - Pronti, via ribadisce in rete la corta respinta di Sepe e porta in vantaggio il Parma. Uno dei pochissimi, ma preziosissimi palloni toccati.

Inglese 5 - Polveri bagnate per il centravanti gialloblù, che non riesce mai a concludere in modo pulito verso la porta. Dal 58' Benedyczak 6 - Buon ingresso per il polacco, che fornisce il suo contributo nel finale.

Fabio Pecchia 6,5 - Il suo Parma vince e convince, dimostrando subito di aver trasmesso il suo credo calcistico in modo chiaro alla squadra.

Altre notizie
Mercoledì 5 Ottobre 2022
11:57 Serie A Barcellona, Eric Garcia: "Aver preso gol prima dell'intervallo è molto difficile di accettare" 11:53 Serie A Le pagelle di Anguissa: un totem assoluto. Serve 2 assist e sembra il miglior Pogba 11:49 Serie C Piacenza, Pighi: "Intervento di Marco Gatti decisivo per il ritorno di Luca Matteassi" 11:47 Altre Notizie TMW RADIO - Jacobelli: "Critiche a Inzaghi ingenerose. Napoli? Salto di qualità anche in Europa " 11:46 Serie A Ajax, sgarbo dopo l'1-6: nessuno ha voluto scambiare la maglia coi calciatori del Napoli
11:45 Serie A ESCLUSIVA TMW - Amoyal (Kol Rega Radio): "Il digiuno e le assenze del Maccabi favoriranno la Juve" 11:42 Serie A Ajax, l'1-6 col Napoli sancisce la fine di un'era: tutto è partito con l'addio di Overmars 11:38 Serie A Le pagelle di Onana: salva un gol su Dembelé. Forse è l'ora di finirla con l'alternanza 11:37 La scheda di Carlo Nesti Carlo Nesti: “E’ stata l’Inter di Herrera e Mourinho” 11:34 Serie B Nuovi guai giudiziari per l'ex presidente del Bari Matarrese: accusato di bancarotta fraudolenta 11:30 Serie A Il capitano che non ti aspetti. Niente Tonali, a guidare i rossoneri a Londra sarà Bennacer 11:27 Calcio estero Ajax, Blind dopo il 6-1 contro il Napoli: "Non siamo dove vogliamo. Dobbiamo migliorare" 11:23 Serie A Le pagelle di Spalletti: ha messo su una macchina perfetta. Il suo Napoli è pazzesco 11:21 Serie A Empoli, problema al bicipite femorale destro per Akpa Akpro. Il report del club 11:19 Serie C Pres. Padova: "Per noi anno zero, no smobilitazione. Chiricò? Non potevamo più permettercelo" 11:15 Serie A Da Haiti alla Champions, Pierrot è la maschera del Maccabi figlio di una gavetta infinita 11:12 Serie A A Barcellona la sconfitta con l'Inter non va giù. E la stampa si scaglia anche con Bastoni 11:11 Serie A Udogie: "La Premier non mi spaventa, ma non ci penso. Ancora non ho sentito Conte" 11:08 Serie A Le pagelle di Inzaghi: ritrova la sua Inter e lui non sbaglia neanche una mossa 11:06 Il corsivo Il morire nella bellezza di Josip Ilicic: il ritorno al Maribor per una seconda vita 11:00 Serie A Da Koulibaly a Tomori, da Thiago Silva a Leao. 10 crossover passati e futuri di Chelsea-Milan 10:57 Serie A Ajax, Taylor: "Il Napoli ha giocato molto meglio come squadra. È stato tutto molto strano" 10:53 Serie A Le pagelle di Raspadori: centravanti completo e moderno. L'Italia ha un nuovo titolare 10:53 Serie A Milan, può essere la notte di Leao. Potter lo incensa, Maldini non lo cede se non per 120 milioni 10:49 Serie C UFFICIALE: San Donato Tavarnelle, tesserato il portiere classe 2000 Matteo Rossi 10:49 Serie A PROBABILI FORMAZIONI - Italiane in Europa LIVE! Allegri ritrova Di Maria dal primo minuto 10:47 Serie A Inter-Barcellona, non si placano le polemiche. I catalani pronti a sporgere denuncia all'UEFA 10:45 Serie A ESCLUSIVA TMW - Ori Cooper: "Maccabi può fare l'impresa a Torino. Ma lo Yom Kippur influirà" 10:42 Serie A Inter-Barcellona solleva polemiche in Catalogna: ecco l'episodio che ha fatto infuriare Xavi 10:40 Serie A Inter-Barcellona scatena polemiche. Vicente Azpitarte provoca i nerazzurri: "La casa di cartone"