Menù Notizie

Salernitana, Nicola: "Risultato deludente, ma siamo in costruzione"

di Luca Esposito
Fonte: TuttoSalernitana.com
Davide Nicola
Davide Nicola
© foto di TuttoSalernitana.com

Abbiamo giocato con la volontà di passare il turno. Nel primo tempo abbiamo fatto discretamente bene mostrando fluidità di gioco, forse siamo stati troppo leziosi al posto di calciare con maggiore convinzione verso la porta. Nell'impostazione della gara sono molto contento dei ragazzi che sono scesi in campo, hanno dato tutto e questo è importante. Non siamo contenti del risultato, ma siamo in formazione. Vedremo ora se possiamo recuperare Bohinen per la sfida con la Roma. Il Parma è una squadra completa, noi stiamo cercando di lavorare". Inizia così la conferenza stampa del tecnico Davide Nicola dopo il ko con il Parma. Il mister prosegue: "Non mi devo chiarire con la società, la mia fiducia è sempre massimale perché sono convinto che le difficoltà iniziali si possano mettere in preventivo. Dobbiamo completare la rosa nel miglior modo possibile, in questo momento non possiamo farlo. Lavoro con questi ragazzi e credo in loro perché possono migliorare ulteriormente, anche se qualcuno andrà via. Obiettivamente dobbiamo recuperare anche gli infortunati, il rientro di Gyomber è una buona notizia. E' un giocatore importante, direi bene anche Mantovani e Pirola. Mi è piaciuta anche l'interpretazione di Valencia, non dimenticherei Ribery che ha dato una mano con il piglio giusto".

Sui singoli: "L'ambizione di ogni giocatore è quella di migliorare, è dal primo giorno che lavoro con ragazzi che arrivavano da contesti diversi e che si pensava fossero di passaggio. Ora la Salernitana ha bisogno. Kechrida sta facendo bene, ha giocato tutte le amichevoli. L'anno scorso abbiamo fatto scelte diverse perché optavamo per un calciatore che, in questo momento, non abbiamo. Sta rispondendo presente e sta dando il suo contributo, sono soddisfatto di lui. L'uscita di Bohinen e Kastanos ha tolto qualità alla manovra. Non sono insoddisfatto di quella che è stata l'idea di squadra e delle valutazioni che abbiamo fatto in campo. E' chiaro che dobbiamo fare passi da gigante migliorando molto sotto ogni aspetto, ma non abbiamo paura. Dobbiamo trarre il massimo da ciò che abbiamo adesso". Su Mazzocchi: "Ieri il direttore sportivo ha parlato in modo esaustivo, a me piace essere chiamato in causa sotto l'aspetto tecnico. Ci sono dinamiche che vanno approfondite tra un giocatore che ha esigenze e la società, io devo solo creare il giusto ambiente per far esprimere tutti al massimo tenendo conto dei vari bisogni. Io credo in tutti, indipendente da chi resta e da chi andrà via".

Sulla gara contro la Roma: "Io devo fare analisi lucide, per la nostra situazione attuale ho visto lo spirito giusto e questo mi fa piacere. Alla gente abbiamo dimostrato che vogliamo dare tutto, per me è un valore incredibile. Senza lavoro non si va da nessuna parte. La sconfitta di oggi ci lascia insoddisfazione perché volevamo passare il turno, ma ora dobbiamo prepararci ad affrontare una grandissima squadra pur sapendo che, per tanti motivi, non saremo al massimo. Ma non è detto che non si possa tirar fuori qualcosa di bello, l'importante è crederci seriamente"

Altre notizie
Mercoledì 5 Ottobre 2022
11:08 Serie A Le pagelle di Inzaghi: ritrova la sua Inter e lui non sbaglia neanche una mossa 11:06 Serie A Il morire nella bellezza di Josip Ilicic: il ritorno al Maribor per una seconda vita 11:00 Serie A Da Koulibaly a Tomori, da Thiago Silva a Leao. 10 crossover passati e futuri di Chelsea-Milan 10:57 Serie A Ajax, Taylor: "Il Napoli ha giocato molto meglio come squadra. È stato tutto molto strano" 10:53 Serie A Le pagelle di Raspadori: centravanti completo e moderno. L'Italia ha un nuovo titolare
10:53 Serie A Milan, può essere la notte di Leao. Potter lo incensa, Maldini non lo cede se non per 120 milioni 10:49 Serie C UFFICIALE: San Donato Tavarnelle, tesserato il portiere classe 2000 Matteo Rossi 10:49 Serie A PROBABILI FORMAZIONI - Italiane in Europa LIVE! Allegri ritrova Di Maria dal primo minuto 10:47 Serie A Inter-Barcellona, non si placano le polemiche. I catalani pronti a sporgere denuncia all'UEFA 10:45 Serie A ESCLUSIVA TMW - Ori Cooper: "Maccabi può fare l'impresa a Torino. Ma lo Yom Kippur influirà" 10:42 Serie A Inter-Barcellona solleva polemiche in Catalogna: ecco l'episodio che ha fatto infuriare Xavi 10:40 Serie A Inter-Barcellona scatena polemiche. Vicente Azpitarte provoca i nerazzurri: "La casa di cartone" 10:38 Serie A Le pagelle di Calhanoglu: fa il Brozovic. Regista dal piede caldissimo, il gol è un gioiello 10:34 Serie C Piacenza, Scianò: "Dissidi con Scazzola? Leggende. Non rinnego la scelta di Scalise" 10:30 Serie A Un box to box con la faccia da spice boy. Nel segno di Lampard, il Chelsea sogna con Gallagher 10:28 Serie A UFFICIALE: Ilicic torna a casa, il trequartista sloveno ha firmato con l'NK Maribor 10:27 Serie A Turnover? Gare ravvicinate, c’è spazio per tutti”: rivedi Spalletti dopo Ajax-Napoli 10:25 Serie A "Il fallo più grave della storia del VAR in Champions": stampa catalana dura dopo Inter-Barça 10:25 Serie A Xavi infuriato a San Siro, ha accusato l'Inter di aver pagato l'arbitro col gesto 'You pay' 10:23 Serie A La moviola della Gazzetta sul rigore non dato al Barça: "Forse c'è il tocco di Dumfries" 10:19 Serie C Coppa Italia Serie C, Oggi la seconda tornata di gare: si inizia alle 14. Il programma completo 10:15 Serie A La Juve è avvisata: il Maccabi Haifa non è una meteora. La vittoria nel derby lo conferma 10:13 Serie A Ajax-Napoli 1-6 vista dalla stampa olandese: "Mamma mia!" e "Ahia!" i titoli principali 10:12 Serie A Napoli, Di Lorenzo: "La partenza di grandissimi giocatori ha responsabilizzato il gruppo" 10:08 Serie A Kvaratskhelia: "Gol in Champions? I sogni diventano realtà. Di Lorenzo grande capitano" 10:07 Serie A LIVE TMW - Bologna, Zirkzee: "Ronaldinho il mio idolo, mi piacerebbe giocare con Arnautovic" 10:06 Serie A Napoli, Corbo su Repubblica: "L’orgoglio di una notte che riscatta la povera Italia" 10:04 Serie B UFFICIALE: Nuovo club "gemello" per il Genoa. La 777 Partner acquisisce il Melbourne Victory 10:00 Serie A La prima di tante? Rafa Leao a Stamford Bridge in un incrocio pericoloso per il suo futuro 10:00 Serie A "Sono indignato per l'arbitraggio": rivedi Xavi in conferenza stampa dopo Inter-Barcellona