RMC SPORT - Genoa, Lapadula: "Avrei voluto regalare una gioia ai tifosi"

di Marco Frattino
Fonte: Franco Avanzini
Foto Articolo

Gianluca Lapadula, attaccante del Genoa che ha sbagliato il rigore decisivo nella gara di Coppa Italia contro l’Entella, ha parlato nel post-gara attraverso RMC Sport. “Ci tengo a fare i complimenti alla Virtus, è scesa in campo come se fosse la gara della vita e infatti lo è stato per i nostri avversari. Io ho sbagliato molto sotto porta, l’errore dal dischetto è una conseguenza di tutto questo. Dispiace, volevo dare una gioia tifosi e alla squadra. Dispiace non esserci riuscito".

Hai tolto la maglia dopo aver segnato nel corso della gara. “Esatto. Volevo mandare un segnale importante a tutta Genova dopo il malinteso avvenuto in passato, ho abbracciato la maglia. Dispiace invece che non ho portato a casa la vittoria".

Addio a Juric dopo questa gara? “Devo parlare della partita, ripeto che oggi mi dispiace per la squadra. Mi assumo le mie responsabilità”.

Cosa è mancato al Genoa? “Io ho avuto due-tre occasioni, questo è il primo errore della partita. Ora bisogna restare tutti uniti, anche con la tifoseria. Abbiamo bisogno dei tifosi”.

Come vivi la tua situazione? “C’è voglia di riscatto, ma in avanti siamo tanti e stiamo facendo bene. Ripeto, avrei voluto regalare una gioia ai tifosi”.

Cosa è accaduto prima dei rigori? “Abbiamo fatto una lista, io non avrei dovuto calciarlo. Poi è toccato anche a me, peccato per l’errore”.


Altre notizie
Martedì 22 Gennaio 2019