River campione, Pity Martinez annuncia: "A gennaio me ne andrò"

di Dimitri Conti
Foto Articolo

Gonzalo Martinez, ribattezzato Pity in patria, ha messo la sua firma nella storica notte di Madrid del River Plate, laureatosi per la quarta volta campione del Sudamerica battendo gli storici rivali del Boca nell'ultima finale di andata e ritorno della competizione. L'attaccante classe '93 nel corso dell'ultima estate era stato accostato anche a due squadre italiane come Inter, Fiorentina e Lazio, che potrebbero dunque tornare alla carica. Sì, perché nelle interviste a seguito della leggendaria vittoria dei Millonarios, il Pity ha annunciato l'addio: "Voglio far sapere a tutti che da gennaio non sarò più un giocatore del River. Non è stata una decisione facile da prendere, ma penso di aver dato tutto per questi colori. Prima di andarmene però giocherò il Mondiale per Club", riferiscono i colleghi di TyC Sports.


Altre notizie
Martedì 26 Marzo 2019