Ranieri ricorda: "Persi Thiago Motta e Coutinho. E la mia Inter si spense"

di Simone Bernabei
Foto Articolo

Durante l'odierna conferenza stampa a due giorni dalla sfida con l'Inter, il tecnico della Roma Claudio Ranieri ha ricordato anche la sua esperienza passata in nerazzurro: "Ogni piazza ha le proprie peculiarità e dipende tanto anche dal momento storico. Io ho avuto poco tempo per conoscere Milano e ho avuto la sfortuna di perdere due giocatori come Thiago Motta e Coutinho. Fin quando c'erano loro l'Inter si era ripresa, poi quando Motta ha scelto di andare al PSG la squadra ha perso riferimenti e si è spenta".


Altre notizie
Sabato 25 Maggio 2019
 00:21  ...Nicola Turi
 00:00  ...con Marchetti
Venerdì 24 Maggio 2019