Ranieri: "Mi sento un tecnico europeo, cerco un progetto intrigante"

di Raimondo De Magistris
Foto Articolo

Ultima conferenza di vigilia per Claudio Ranieri, allenatore della Roma. Il tecnico di Testaccio nel corso del confronto con i giornalisti ha ribadito ancora una volta di non voler intraprendere a partire dalla prossima estate un percorso diverso da quello di allenatore: "Mi sento un tecnico europeo, dove ci sarà un progetto intrigante andrò".


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019