Quagliarella fallisce il match point per la classifica marcatori

di Gaetano Mocciaro
Foto Articolo

Una partita che aveva poco da dire, Chievo-Sampdoria. Non per Fabio Quagliarella, attuale capocannoniere della Serie A. L'attaccante aveva oggi l'occasione di allungare su Duvan Zapata o quanto meno mantenere le distanze, col colombiano impegnato questa sera a Torino. Contro l'ultima della classe, già retrocessa peraltro con 75 reti al passivo era l'occasione migliore possibile per aumentare il già sensazionale score. I ritmi blandi anche dei compagni di squadra e la giornata di pioggia hanno incupito il numero 27, che non è mai riuscito a impensierire Semper: un tiro murato da Cesar, una punizione finita a lato e alcuni controlli falliti nell'area di rigore hanno evidenziato il suo pomeriggio no. In un campionato incredibile per continuità di rendimento e di reti segnate anche una domenica a secco fa notizia. Contro la Juventus, davanti al proprio pubblico, il match point per la vittoria della classifica cannonieri a 36 anni. Meritatissima.


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019