Preziosi sul Genoa: "Stiamo lavorando seriamente per cedere il club"

di Tommaso Maschio
Foto Articolo

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha parlato ai microfoni di Telenord è tornato a parlare della trattativa con la York Capital per la cessione del club ligure senza però sbottonarsi più di tanto: “Intanto c'è una trattativa e c'è l'obbligo di non divulgare notizie fino ad una conclusione sia positiva che negativa. Noi chiediamo una manifestazione di interesse, la capacità e i fondi necessari, dopo di che ci si siede ad un tavolo. E' evidentemente che ora c’è una trattativa come altre in passato. Vediamo se ci sono i presupposti per portarla alla conclusione ma non servirebbe mai parlare di una trattativa fatta per far calmare i tifosi. Ai tifosi dico che noi siamo qui, stiamo facendo le cose seriamente per poter cedere la società. Quello che c'è lo stiamo valutando attentamente, stiamo facendo tutte le cose. Io spero che si possa essere una conclusione. La stessa Fiorentina è da marzo di un anno prima che c'era una trattativa e non si può pensare che una trattativa si concluda in dieci-quindici giorni. Spero possa andare in porto. - continua Preziosi - Se la trattativa non dovesse andare in porto ci sarà un comunicato e chi vuole può avere accesso a quello che è stato un iter per la cessione della società. Si parla di calcio che è cambiato ma ricordatevi che un fondo vuole raddoppiare il valore di ciò che ha investito. Nessuno si aspetti che un fondo lavori con passione perchè non è il lavoro di un fondo".


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019