Menù Notizie

Pioli e la tentazione Giroud: il francese sa come si fa, è una bestia nera del Liverpool

di Ivan Cardia
Fonte: Inviato a Liverpool
Foto
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Ibra non c’è, è rimasto a casa. L’assenza dello svedese è uno dei rebus che Stefano Pioli sarà chiamato a risolvere questa sera. Il tecnico del Milan sembra intenzionato a schierare Ante Rebic dal primo minuto, per poi giocarsi la carta Olivier Giroud a gara in corso. La tentazione di ripartire dal centravanti francese, però, è forte. Campione d’Europa (col Chelsea) e del mondo (con la Francia) in carica, il gigante di Chambéry può trasmettere ai giovani compagni quello che serve. Ma, soprattutto, dalle parti di Liverpool è visto come un’autentica bestia nera. Tra Arsenal e Chelsea, infatti, Giroud ha incontrato ben sedici volte i Reds, terza squadra più sfidata in carriera dopo Tottenham e Manchester United. Spesso e volentieri, al Liverpool il francese ha fatto male: otto i gol realizzati, più un assist. Numeri che fanno della formazione di Anfield la terza vittima preferita di Giroud, in questo caso alle spalle dell’Aston Villa (10 gol in 10 gare) e del Newcastle (9 in 14). A Liverpool, il classe ’86 è vissuto come una bestia nera: sa come si fa male ai Reds.

Altre notizie
Venerdì 17 Settembre 2021
08:33 Rassegna stampa Ibra, la Juve è più lontana. Il CorSport: "Vuole essere in forma per la seconda di Champions" 08:30 Calcio femminile TMW - Samp Women, Babb è entusiasta: "Qua è una grande famiglia, siamo un gruppo forte" 08:28 Rassegna stampa Corriere della Sera: "Inter, Lautaro-Correa con il Bologna. Dzeko deve rifiatare ogni tanto" 08:23 Rassegna stampa Napoli d'acciaio a Leicester. Il Mattino: "Super Osimhen, rimonta show" 08:18 Rassegna stampa La Stampa: "Torino, con il Sassuolo è già un esame. L'obiettivo è non tornare al punto di partenza"
08:15 Serie A Fiorentina, l'ultimo arrivato Odriozola pronto al debutto da titolare a Genova 08:13 Rassegna stampa Tuttosport: "Chiesa osservato speciale". L'ex Fiorentina titolare contro il Milan? 08:10 Serie A TMW RADIO - Paganin: "Dzeko andava cambiato. La perdita di Oriali non va sottovalutata" 08:08 Rassegna stampa La Gazzetta dello Sport: "Milan, molto difficile la presenza di Ibrahimovic allo Stadium" 08:03 Rassegna stampa Lazio sconfitta a Istanbul. Il CorSport: "Fase involutiva, non c'è traccia del calcio di Sarri" 08:00 Il corsivo La noiosa normalità di Moise Kean. Ripudiato, venduto e ricomprato in due estati 07:58 Rassegna stampa L'Eco di Bergamo: "Zapata a Salerno lancia la corsa al record di gol in A" 07:53 Rassegna stampa A star is born in Leicester. Il CorSport: "EurOsimhen e il Napoli gode" 07:48 Rassegna stampa L'apertura de Il Romanista in prima pagina: "Tu sei la Roma" 07:45 Serie A Milan, Ibra verso il forfait contro la Juve. Assenze anche a centrocampo 07:43 Rassegna stampa Il Corriere di Roma in apertura: "Giallorossi inarrestabili. Papera clamorosa di Strakosha" 07:38 Rassegna stampa Corriere della Sera: "Tanto gioco ma pochi gol. L'idea Lautaro-Correa è il piano B di Inzaghi" 07:33 Rassegna stampa Il Secolo XIX: "Quaglia-Caputo highlander contro l'Empoli degli under" 07:30 Serie A Napoli, convincente e sprecone: un super Osimhen evita un ko ingiusto 07:28 Rassegna stampa La Stampa prima di Sassuolo-Torino in ottica granata: "Test d'ingresso" 07:23 Rassegna stampa Il Napoli rimonta il Leicester, Il Mattino in apertura: "Osisupermhen" 07:18 Rassegna stampa Il Messaggero: "La Roma non si ferma, 5-1 al CSKA Sofia. Pasticcio Strakosha: la Lazio perde a Istanbul" 07:15 Serie A Torino, parola d'ordine qualità 07:13 Rassegna stampa Juve-Milan, è sfida Szczesny-Maignan. L'apertura di Tuttosport: "Gigio chi?" 07:08 Rassegna stampa L'apertura del Corriere dello Sport: "FantasticOsimhen" 07:03 Rassegna stampa L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "Ibra, che diavolo hai?" 07:00 Rassegna stampa Le principali aperture dei quotidiani italiani e stranieri di venerdì 17 settembre 2021 07:00 Serie A Inter, missione tre punti 06:57 Altre Notizie Commisso e il Viola Park, fatti non parole 06:45 Serie A Kean II, il ritorno del giocatore cresciuto nel vivaio. La Juve ritrova un giocatore responsabile