Menù Notizie

Napoli, Gattuso: "Ci sta soffrire se cambi così tanto. Osimhen? Corre, mi ha detto che sta meglio"

di Pierpaolo Matrone
Foto Articolo

Rino Gattuso, allenatore del Napoli, dopo la vittoria in Coppa Italia contro l'Empoli è intervenuto al microfono di Rai Sport: "Abbiamo sofferto, giocando contro una squadra pieni di giovani interessanti, con un valore. Lo sapevamo che l'importante era dare minutaggio a chi ha giocato meno. Si sapeva che potevamo fare un po' di fatica. Ci teniamo la vittoria, ci servirà per domenica. Bisogna trovare un po' di equilibrio, abbiamo preso qualche ripartenza di troppo".

Ciò che è mancato fin qui in campionato è stata la continuità: perché?
"Non è stata solo la continuità. In tutta Europa si fa fatica e arrivano risultati strani. Nell'ultimo anno il calcio è cambiato tantissimo. Noi sicuramente possiamo migliorare, qualche punto per strada l'abbiamo perso".

Come sta con la miastenia?
"Sto molto meglio. Grazie al cortisone. Ne ho sentite tante in questi mesi, che non avrei potuto più allenare... E' una malattia che ho da dieci anni, questa è la terza ricaduta, ma sto bene e posso fare questo lavoro tranquillamente. C'è di peggio nella vita".

Come avete vissuto la vigilia con i calciatori dell'Empoli e l'allenatore fermati dall'ASL?
"Penso che bisogni guardare anche al campionato inglese. C'è tanta organizzazione, è il più organizzato, ma anche loro stanno vivendo una situazione particolare. Noi siamo sempre massacrati, invece sia la Federazione che i dottori stanno facendo un gran lavoro. Vivere quello che stiamo vivendo è difficile. Siamo privilegiati, guadagniamo tanto, ma credetemi che lavorare col Covid, tra tamponi e cose verie, è difficile. Si aspetta sempre il risultato del tampone. Poi abbiamo visto quanti morti ci sono stati con il Covid".

Sul momento della squadra.
"Dopo l'Inter c'è stata un po' di involuzione. Per tanto tempo abbiamo sofferto pochissimo, ultimamente invece stiamo dando troppe chance agli avversari. Non è questione di 4-2-3-1 o 4-3-3, in questo momento stiamo venendo a mancare nelle occasioni che sistematicamente creiamo, concedendo poi campo agli avversari. Oggi non fa testo però. Elmas, Lobotka, Rrahmani non giocavano da tantissimo tempo, quindi è chiaro che fosse difficile. Ma ci serve maggiore equilibrio. Creiamo tanto, ma sia oggi che con l'Udinese abbiamo concesso troppo".

Quando tornerà Osimhen?
"Ha cominciato a correre a velocità importanti col tapis roulant a casa, gli dà meno fastidio. Poi lo valuteremo in campo. Ma negli ultimi 4-5 giorni il ragazzo mi sta riferendo che si sente molto meglio".

Anche lei ha l'impressione che senza Osimhen è complicato reggere il centrocampo a due?
"Bisogna ragionarci bene perché noi giochiamo coi due centrocampisti e creiamo comunque tanto. Poi dipende da come si vede il calcio, se uno vuole creare tanto o vuole creare meno. Se crei tante palle gol qualcosa concedi, il problema è che ne sciupiamo tante. Ultimamente quando escono dalla prima pressione subiamo, ma noi siamo una squadra che crea. Si può e si deve migliorare, così si fa molta fatica".

Altre notizie
Lunedì 25 Gennaio 2021
17:19 Serie A La Lazio sorride: Luis Alberto ha ripreso a correre sul campo. L'obiettivo è riaverlo per domenica 17:15 Serie A Depaoli dopo Piccini e Mojica: Gasp ha bocciato gli esterni presi in estate. E promosso Maehle 17:12 Calcio estero UFFICIALE: Dardai torna sulla panchina dell'Hertha Berlino. Contratto fino al 2022 17:08 Serie A Olimpiadi Tokyo, Italia a rischio sospensione dal CIO. Malagò: "Situazione drammatica" 17:04 Altre Notizie Torino, il tecnico Nicola ritrova Nkoulou: oggi in in gruppo, differenziato invece per Izzo
17:02 Altre Notizie TMW RADIO - Capello: "Mi rivedo in Gasperini. Roma-Dzeko, rapporto da ricucire" 17:00 Serie A Com'è andato Eder in Cina e il suo possibile ritorno in Serie A: il Benevento fa sul serio 16:57 Calcio estero UFFICIALE: l'ex Bologna Djokovic riparte dalla Turchia, contratto di 18 mesi col Rizespor 16:56 Calcio estero Lampard esonerato, Lineker: "La pazienza è una virtù raramente riconosciuta in questo sport" 16:53 Serie A Dopo Depaoli, continua l'asse di mercato tra Samp e Benevento: sul tavolo la cessione di Caprari 16:49 Calcio estero UFFICIALE: a 32 anni si ritira l'ex centrocampista del Borussia Dortmund Kevin Grosskreutz 16:45 Serie A L'Under 23 della Juventus continua a parlare francese: dopo Dabo, colpo Aké dall'OM 16:42 Calcio estero Moyes deluso per l'esonero di Lampard: "E' uno dei manager inglesi più promettenti" 16:39 Altre Notizie Riecco Atalanta-Lazio, stavolta sfida per i quarti di Coppa Italia. Tutte le quote sulle gare 16:38 Serie A Roma, Borja Mayoral dopo le due gare con lo Spezia: "Insistere, persistere e mai arrendersi" 16:37 Altre Notizie LIVE TMW - Coronavirus. Petrucci: "Sulle Olimpiadi resta incertezza". El Shaarawy ancora positivo 16:34 Altre Notizie Juventus, subito in campo in vista della SPAL in Coppa Italia: scarico per chi ha giocato ieri 16:31 Altre Notizie TMW RADIO - Sconcerti: "Roma-Dzeko, divorzio da fare in fretta. Juve, serve un'altra mezzala" 16:30 Serie A Papu Gomez va al Siviglia. Per i tifosi a fargli spazio dovrà essere Ivan Rakitic 16:27 Calcio estero Chelsea, Abraham ringrazia Lampard: "Un modello, un mentore e un grande manager" 16:23 Serie A Bologna, oggi nuovi contatti per Arnautovic. Le alternative restano Swiderski e Lovric 16:19 Serie C Como-Renate, il big match si avvicina. Ghirelli: "Accendete la tv, vi riconcilierete col calcio" 16:15 Il corsivo La scelta coraggiosa di Tommaso Giulini merita fiducia 16:13 Altre Notizie Napoli, ira dei tifosi dopo il ko a Verona. Sui social spopola l'hashtag #Gattusout 16:11 Serie A Il Papu Gomez al Siviglia, Burruchaga: "Exploit dell'Atalanta è soprattutto merito suo" 16:08 Serie A Il Lione esce dalla corsa a Montiel? Il Bologna ha un'avversaria in meno per il terzino del River 16:06 Serie A Roma, Edin Dzeko ancora fuori dal gruppo: oggi è a Trigoria, ma seduta individuale 16:04 Serie B Totti fa visita alla Cremonese. Braida: "E' una persona meravigliosa" 16:01 Altre Notizie Coppa Italia, il derby Milano decide la prima semifinalista: le quote della sfida 16:00 Serie A Kokorin è solo l'inizio: la Fiorentina e altri due tasselli da aggiungere entro lunedì