Menù Notizie

Napoli-Empoli 3-2, le pagelle: Petagna lotta e decide, bene Di Lorenzo. Bajrami il migliore

di Michele Pavese
Fonte: Pagelle dell'Empoli a cura di Pierpaolo Matrone
Foto Articolo

È vincente l'esordio in Coppa Italia del Napoli. La squadra di Gattuso ha la meglio di un ostico Empoli al termine di un match sofferto ed equilibrato: Di Lorenzo, Lozano e Petagna rendono inutili gli sforzi degli ospiti, in gol per due volte con Bajrami, e trascinano ai quarti i campioni in carica.

NAPOLI

Meret 6 - Non può nulla sulle due bellissime conclusioni di Bajrami, precise e chirurgiche. Poi non è mai impegnato.

Di Lorenzo 6,5 - Comincia col piglio giusto, è il solito motorino sulla corsia destra. Sblocca il match con un tuffo da attaccante navigato, è sempre presente in fase offensiva.

Rrahmani 6 - Osservato speciale dopo il disastro di Udine, l'ex Verona soffre un po' le buone trame degli avversari ma è sempre preciso in marcatura.

Koulibaly 6,5 - Sbroglia diverse situazioni intricate, presenza fondamentale nella retroguardia di Gattuso, soprattutto nel concitato finale.

Ghoulam 6 - Un paio di discese sulla corsia mancina. Lozano non lo aiuta molto e va in difficoltà sulle sortite offensive di Zappella. Lontano parente del giocatore che fu..

Demme 6 - Recupera diversi palloni a centrocampo e poi prova a ripartire con pericolosità. Buona prova del mediano italo-tedesco, sempre nel vivo della partita. (Dall'88' Bakayoko s.v.).

Lobotka 5,5 - Per lui era un'occasione importante per creare qualche dubbio a Gattuso e guadagnare posizioni nelle gerarchie. La sua partita, però, non è indimenticabile. (Dal 70' Fabian Ruiz 6,5 - Buon ingresso dello spagnolo, che impegna Furlan sul punteggio di 2-2 e poi sfiora il poker colpendo il palo).

Politano 6 - La sua rapidità crea sempre problemi a Terzic e alla difesa empolese. Ci prova senza fortuna, un po' pigro nelle coperture. (Dal 61' Insigne 6 - Il capitano si divora il 3-2 poco dopo il secondo gol di Bajrami, ma è sempre nel vivo e trascina i compagni al successo).

Elmas 5,5 - Si accende a tratti, senza però riuscire a fare la differenza. Non sembra particolarmente a suo agio nella posizione di trequartista centrale. (Dal 70' Zielinski 6 - Non si vede molto , ma il suo ingresso dà qualità agli azzurri e mette apprensione alla difesa ospite).

Lozano 7 - Una prestazione non proprio trascendentale, ma riesce comunque a essere decisivo: nel primo tempo firma l'assist per Di Lorenzo e la rete del 2-1.

Petagna 6,5 - Aiuta la squadra e cerca di essere il punto di riferimento offensivo che serve al Napoli. Tira poco in porta, sempre da posizione defilata, ma è sua la zampata che porta gli azzurri ai quarti. (Dall'88' Llorente s.v.).

Allenatore: Gennaro Gattuso 6 - Non una prestazione indimenticabile, e sicuramente lo farà notare ai suoi ragazzi. Una gara equilibrata fino all'ultimo: merito di un Empoli mai domo e davvero in giornata, mentre il Napoli ha concesso troppo. La nota positiva sono le tre reti segnate e la capacità di tornare subito in vantaggio dopo i due pareggi empolesi.

EMPOLI

Furlan 5,5 - Torna a casa con tre gol sul groppone, uno dei quali su cui non è esente da colpe per un posizionamento così così. Non sempre chiude bene lo specchio, ma la sua partita termina con un gran numero di parate.

Zappella 5,5 - Lozano è un cliente complicato e contro la sua velocità fa fatica, viene saltato in occasione del gol di Di Lorenzo. Poco più tardi, l'errore da matita blu: sbaglia lo stop col messicano alle spalle, altra rete del Napoli.

Viti 6,5 - Tallona da vicino Petagna e più di una volta va in anticipo. Scala sugli esterni per bloccare le tante conclusioni degli avversari. A 18 anni giocare con la sua personalità allo stadio Diego Armando Maradona non è scontato.

Casale 6 - E' il difensore a cui viene dato il compito di uscire in maniera aggressiva sul trequartista. A volte Elmas lo supera, ma tante altre fa buona guardia e lo contiene. Stesso discorso quando subentra Zielinski.

Terzic 6 - Chiude la diagonale quasi sempre bene su Politano. Suo l'assist per il secondo gol di Bajrami. Anche una macchia: quasi regala un gol al Napoli con un retropassaggio scellerato, ma il Napoli per sua fortuna non sfrutta l'occasione. Dall'86' Asllani s.v.

Haas 5,5 - Si lascia sfuggire Di Lorenzo sul gol dell'1-0. Tiene abbastanza bene con i colleghi di centrocampo nel primo tempo, poi cala. Dal 62' Cambiaso 5,5 - Perde qualche pallone di troppo e fa fatica nel finale con le squadre allungate.

Ricci 6 - Quando gioca da sei, come dice il presidente Corsi, nessuno lo nota. Anche oggi fa il suo e di più. Scherma la difesa e si spinge in avanti, arrivando un paio di volte alla conclusione.

Damiani 6 - Combatte fino alla fine, più volte si inserisce in area. E pazienza se a volte deve lasciare scoperto uno spazio in cui Politano s'imbuca senza far male.

Bajrami 8 - Se gliel'avessero detto prima della partita, che avrebbe segnato due gol di pregevole fattura al Maradona contro il Napoli, non ci avrebbe mai creduto. I suoi due tiri a giri sono perfetti, imprendibili per Meret. Vive una serata da sogno: un classe '99 di cui sentiremo sicuramente parlare. Dall'85' Baldanzi s.v.

Matos 7 - E' sua la giocata della giornata: apertura a destra, attacco dell'area e rovesciata balisticamente perfetta a colpire la traversa. Suo anche l'assist per l'1-1 di Bajrami. E' il pericolo numero uno per la difesa del Napoli. Dal 62' Moreo 6,5 - Calcia tre volte in porta, trovando sempre lo spazio giusto per spaventare il Napoli.

Olivieri 5,5 - Prova a combinare con Matos, ma non riesce ad incidere al pari del collega. Dal 72' La Mantia s.v.

All. Paolo Cozzi (vice Alessio Dionisi) 6,5 - La capolista di Serie B gioca senza paura sul campo di una squadra che punta alla Champions League, e questo è tutt'altro che scontato. Bella manovra, soprattutto nel primo tempo. E grande atteggiamento, combattendo ovunque fino alla fine. Da rivedere i movimenti della linea difensiva, spesso richiamata dal vice di Dionisi durante la partita. Ma l'Empoli è ampiamente promosso.

Altre notizie
Lunedì 25 Gennaio 2021
17:47 Serie A Protezione Civile, il bollettino: 8.561 nuovi contagiati (-7.648 positivi rispetto a ieri). 420 morti in 24h 17:45 Serie A TMW - Per Papastathopoulos niente Italia: è già ad Atene, futuro all'Olympiacos 17:42 Calcio estero Esonero Lampard, Rodgers: "So quanto significhi il Chelsea per lui, sono dispiaciuto" 17:38 Serie A ESCLUSIVA TMW - Maiellaro: "Derby Milano? Un problema per chi perde. Chi prende Dzeko fa un affare" 17:34 Serie B TMW - Cosenza, per il centrocampo spunta Vitale del Frosinone
17:30 Serie A TOP NEWS Ore 17 - Roma, Dzeko si allena da solo. Le ultime su Kokorin e il Papu Gomez 17:27 Calcio estero FIFAGate, la procura prepara l'appello contro l'assoluzione di Al-Khelaifi 17:23 Serie A Serie A, la top 11 del girone d'andata secondo Opta: c'è CR7, non Ibra. In porta Silvestri 17:19 Serie A La Lazio sorride: Luis Alberto ha ripreso a correre sul campo. L'obiettivo è riaverlo per domenica 17:15 Serie A Depaoli dopo Piccini e Mojica: Gasp ha bocciato gli esterni presi in estate. E promosso Maehle 17:12 Calcio estero UFFICIALE: Dardai torna sulla panchina dell'Hertha Berlino. Contratto fino al 2022 17:08 Serie A Olimpiadi Tokyo, Italia a rischio sospensione dal CIO. Malagò: "Situazione drammatica" 17:04 Altre Notizie Torino, il tecnico Nicola ritrova Nkoulou: oggi in in gruppo, differenziato invece per Izzo 17:02 Altre Notizie TMW RADIO - Capello: "Mi rivedo in Gasperini. Roma-Dzeko, rapporto da ricucire" 17:00 Serie A Com'è andato Eder in Cina e il suo possibile ritorno in Serie A: il Benevento fa sul serio 16:57 Calcio estero UFFICIALE: l'ex Bologna Djokovic riparte dalla Turchia, contratto di 18 mesi col Rizespor 16:56 Calcio estero Lampard esonerato, Lineker: "La pazienza è una virtù raramente riconosciuta in questo sport" 16:53 Serie A Dopo Depaoli, continua l'asse di mercato tra Samp e Benevento: sul tavolo la cessione di Caprari 16:49 Calcio estero UFFICIALE: a 32 anni si ritira l'ex centrocampista del Borussia Dortmund Kevin Grosskreutz 16:45 Serie A L'Under 23 della Juventus continua a parlare francese: dopo Dabo, colpo Aké dall'OM 16:42 Calcio estero Moyes deluso per l'esonero di Lampard: "E' uno dei manager inglesi più promettenti" 16:39 Altre Notizie Riecco Atalanta-Lazio, stavolta sfida per i quarti di Coppa Italia. Tutte le quote sulle gare 16:38 Serie A Roma, Borja Mayoral dopo le due gare con lo Spezia: "Insistere, persistere e mai arrendersi" 16:37 Altre Notizie LIVE TMW - Coronavirus. Petrucci: "Sulle Olimpiadi resta incertezza". El Shaarawy ancora positivo 16:34 Altre Notizie Juventus, subito in campo in vista della SPAL in Coppa Italia: scarico per chi ha giocato ieri 16:31 Altre Notizie TMW RADIO - Sconcerti: "Roma-Dzeko, divorzio da fare in fretta. Juve, serve un'altra mezzala" 16:30 Serie A Papu Gomez va al Siviglia. Per i tifosi a fargli spazio dovrà essere Ivan Rakitic 16:27 Calcio estero Chelsea, Abraham ringrazia Lampard: "Un modello, un mentore e un grande manager" 16:23 Serie A Bologna, oggi nuovi contatti per Arnautovic. Le alternative restano Swiderski e Lovric 16:19 Serie C Como-Renate, il big match si avvicina. Ghirelli: "Accendete la tv, vi riconcilierete col calcio"