Milan a pezzi a fine anno: out in coppa, ora c’è solo il 4° posto

di Antonio Vitiello
Foto Articolo

Dopo l’eliminazione in Europa League, ieri sera è arrivata anche l’esclusione dalla Coppa Italia, a causa di un’altra brutta partita, questa volta contro la Lazio. Il Milan è arrivato a quest’ultima parte di stagione senza più energie fisiche e mentali, una squadra a pezzi che rischia di perdere anche il quarto posto. Il problema è che non ci sono più reazioni, il Milan continua a perdere o pareggiare e giocare male, sembra regnare il caos anche a livello tattico con esperimenti senza ottenere grossi risultati. Conto la Lazio ieri sera oltre a subire gol dal calcio d’angolo a favore, qualcosa che si è già visto contro l’Udinese, il Milan ha avuto le solite difficoltà a far male l’avversario in fase offensiva. Non c’è gioco, nessuno si assume le responsabilità e pure Piatek sembra essere in fase calante perché viene sistematicamente fermato da 2-3 difensori.

Una sola vittoria nelle ultime sette partite tra campionato e Coppa Italia certificano la crisi nera del Milan, nel momento più importante dell’anno. “C’è poco da dire, ci assumiamo le responsabilità e bisogna voltare pagina perché domenica c’è già una partita de dentro o fuori. Da un mese a questa parte facciamo fatica e non sta funzionando qualcosa, è una questione fisica, tecnica e tattica. Ora non ci funziona nulla, la squadra si è involuta”, ha commentato l’allenatore milanista. Ora con il Torino il Milan si gioca l’unica cosa che conta, ovvero il quarto posto.


Altre notizie
Sabato 25 Maggio 2019
 00:21  ...Nicola Turi
 00:00  ...con Marchetti
Venerdì 24 Maggio 2019