Menù Notizie

LIVE TMW - Inter-Slavia, le formazioni ufficiali: tocca a Lukaku-Lautaro

di Luca Bargellini
Fonte: ha collaborato Simone Bernabei, inviato a Milano
Foto Articolo

18.45, segui Inter-Slavia Praga su TMW - Il nostro live pre-partita si conclude qui, ma è possibile continuare a seguire la gara attraverso la nostra diretta scritta: CLICCA QUI!

18.25, le parole di Candreva - A Sky Sport, prima del match contro lo Slavia Praga, parla il centrocampista dell'Inter, Antonio Candreva: "Importante partire bene per poi affrontare meglio le altre partite. Siamo in casa, davanti al nostro pubblico, vogliamo fare bene. Nuovo anno, nuova Champions League, importantissima la prima gara, fare bene diventa determinante".

17.45, le formazioni ufficiali - Antonio Conte ha scelto la sua prima Inter formato europeo. E in attacco c’è Romelu Lukaku, il grande dubbio della vigilia. Confermata la presenza di D’Ambrosio in difesa al fianco di Skriniar e De Vrij, mentre a centrocampo Gagliardini vince il ballottaggio con Vecino. A destra c’è Candreva e non Lazaro, davanti con Lukaku l’annunciato Lautaro Martinez. Queste le formazioni ufficiali di Inter-Slavia Praga:

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Sensi, Brozovic, Gagliardini, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku.

SLAVIA PRAGA (4-3-3): Kolar; Coufal, Kudela, Hovorka, Boril; Soucek, Husbauer, Traore; Masopust, Olayinka, Stanciu.

17.04, esordio per la terza maglia - Confermate le indiscrezioni delle scorse ore: sarà una Inter senza azzurro e in completo nero quella che affronterà stasera lo Slavia Praga.

16.38, Handanovic: "Dobbiamo pensare solo a questa partita" - Ai microfoni di SkySport il capitano dell'Inter Samir Handanovic parla dell'esordio in Champions League in programma questa sera contro lo Slavia Praga a San Siro: "Le aspettative sono alte come lo erano l'anno scorso. Non siamo riusciti a passare il turno e quest'anno ci riproviamo, in un gruppo di nuovo difficile. Le tre vittorie ci danno fiducia ma siamo consapevoli che dobbiamo ancora lavorare, non abbiamo fatto niente. Certo è meglio vincere. Si va avanti così, ci aspetta un avversario tosto e che sa cosa vuole. Una squadra esperta, dobbiamo pensare solo a questa partita".

16.25, le ultime di formazione: avanza Candreva - Un paio di dubbi per quanto riguarda la formazione dell'Inter a poche ore dalla sfida allo Slavia Praga: Candreva favorito su Lazaro sulla corsia destra, mentre in difesa D'Ambrosio prenderà certamente il posto di Godin. Al momento non c'è vero favorito per l'altro ballottaggio, quello tra Matias Vecino e Roberto Gagliardini: l'uruguaiano sembrava in netto vantaggio ma nelle ultime ore è arrivata la rimonta dell'italiano, che potrebbe così partire titolare stasera. Davanti, confermatissimo il duo Lukaku-Lautaro Martinez.

15.52, la Primavera trionfa in Youth League -La formazione di Madonna ha trionfato all'esordio stagionale in Youth League, ovviamente contro i parietà dello Slavia Praga: i nerazzurri mettono a frutto tutta la propria superiorità tecnica, concludendo la sfida casalinga 4-0 grazie alla doppietta dello scatenato Esposito e ai sigilli di Oristanio e Vergani, quest'ultimo su calcio di rigore. Inizio di competizione ideale dunque per la squadra giovanile dell'Inter, che nel prossimo turno se la vedrà col Barcellona.

15.28, Eder parla di Conte - Eder, ex interista e oggi ai 'cugini' dello Jiangsu Suning, ha parlato in esclusiva a Sky: "Sono contento per i miei compagni e per Conte, che è tornato ed è riuscito subito a imporre quello che è lui, quella passione che ha sempre trasmesso anche a noi quando eravamo in Nazionale e a tutti gli italiani. Lui entra dentro l'ambiente e al calciatore, è il suo modo di fare. È tra gli allenatori migliori al mondo. Sono contento che l'Inter sia prima, ci sarà una bella battaglia con Juventus e Napoli. Non so se vincerà subito lo scudetto, ma certamente non arriverà a 20 punti".

15.03, Zhang in visita all'Inter HQ - Dopo aver visitato ieri il Centro Sportivo Suning di Appiano Gentile e salutato la squadra, Antonio Conte e il suo staff nella giornata di vigilia del match di UEFA Champions League Inter-Slavia Praga, oggi il Presidente di Suning Holdings Group Jindong Zhang ha fatto visita all’Inter HQ. Accompagnato dal figlio e Presidente dell’Inter Steven Zhang e da tutta la dirigenza nerazzurra, il Chairman ha visitato la sede di Viale della Liberazione, cuore del distretto dell'innovazione di Porta Nuova, salutando tutti i dipendenti e confermando il costante supporto del Gruppo Suning Holdings Group al Club.

14.34, Conte e il modulo della sua Inter - Come giocherà l'Inter nel suo match d'esordio in Champions League contro lo Slavia Praga? Una domanda alla quale ha risposto lo stesso Antonio Conte ieri in conferenza stampa: "Il calcio moderno si evolve, bisogna andare al passo coi tempi. Conta più la mentalità che il modulo, il resto sono cazzate. Non cambia se giochi a 3, 4 o 5, dipende da come ti prepari, dai giocatori. Sono tornato in Italia e mi aspettavo queste domande sul modulo, in Inghilterra invece vogliono solo divertirsi e vedere intensità. E noi lavoriamo proprio per questo".

14.15, I tifosi dello Slavia "turisti" a Milano - FOTO - Inter-Slavia Praga, i tifosi del club ceco a spasso per Milano - Leggi la news, CLICCA QUI!

13.50, Girone F: l'analisi del girone dei nerazzurri - Conte e le stelle Reus e Messi: la scheda del girone F - Leggi la news, CLICCA QUI!

13.28, Le formazioni ufficiali della Youth League - Fischio d'inizio per Inter-Slavia Praga della Youth League. Ecco le formazioni ufficiali:

Inter (3-5-2): 1 Pozzer; 2 Kinkoue, 14 Ntube, 6 Pirola; 7 Persyn, 17 Gianelli, 5 Agoume, 10 Schirò (C), 15 Burgio; 9 Vergani, 10 Esposito.
Slavia Praga (4-1-4-1): 29 Sirotnik; 8 Hosek, 3 Vincour (C), 5 Stetka, 9 Kosek; 10 Vit; 13 Doudera, 19 Vanek, 17 Cerv, 16 Silva Estebam; 12 Toula

13.00, Pranzo ufficiale al via - È iniziato in questi minuti il pranzo ufficiale della UEFA fra le dirigenze di Inter e Slavia Praga. Nel ristorante dello chef Carlo Cracco in pieno centro a Milano per il club nerazzurro sono presenti il presidente Steven Zhang, il vicepresidente Javier Zanetti e gli ad Marotta e Antonello.

12.41, Slavia mai vittorioso in Italia - Sono dodici i precedenti contro formazioni italiane (nello specifico Bologna, Fiorentina, Genoa, Roma, Palermo e Udinese) dello Slavia Praga. Il bilancio per i cechi parla di tre vittorie, due pareggi e sette sconfitte. Entrando nel dettaglio delle gare giocate in Italia dello Slavia. In sei precedenti sono arrivate altrettante sconfitte con tre sole reti messe a segno e ben dodici incassate.

12.28, Parla capitan Handanovic - Dai microfoni di SkySport il capitano dell'Inter Samir Handanovic parla dell'esordio in Champions League in programma questa sera contro lo Slavia Praga a San Siro: "Le aspettative sono alte come lo erano l'anno scorso. Non siamo riusciti a passare il turno e quest'anno ci riproviamo, in un gruppo di nuovo difficile. Le tre vittorie ci danno fiducia ma siamo consapevoli che dobbiamo ancora lavorare, non abbiamo fatto niente. Certo è meglio vincere. Si va avanti così, ci aspetta un avversario tosto e che sa cosa vuole. Una squadra esperta, dobbiamo pensare solo a questa partita".

12.01, Niente sold-out a San Siro - Non si profila il tutto esaurito questa sera a San Siro per Inter-Slavia Praga, match d'esordio in Champions League della compagine allenata da Antonio Conte. Secondo quanto trapelato finora sugli spalti del 'Meazza' dovrebbero esserci circa 55mila spettatori.

11.37, Champions e calciomercato - Analisi delle spese sul calciomercato delle 32 protagoniste della Champions League sulle pagine del Corriere dello Sport. Regina degli investimenti il Real Madrid che dopo la debaclé dello scorso anno è corsa ai ripari spendendo oltre 307 milioni di euro. Sul podio le altre due grandi di Spagna: il Barcellona con 255 milioni di euro spesi e l'Atletico Madrid con 243,50. Per quanto riguarda Inter-Slavia Praga in programma questa sera a San Siro i nerazzurri sono al sesto posto assoluto di questa particolare graduatoria con 155 milioni di euro investiti nell'ultima finestra di trasferimento, mentre i cechi sono al 28° posto con 8 milioni di euro.

11.11, Doppio intreccio per Inter-Slavia Praga Particolare incrocio per Inter-Slavia Praga, rivali questo pomeriggio per la prima giornata di Champions League. Entrambe i club hanno, infatti, proprietà una proprietà cinese e tutte e due sono attese dal derby nel prossimo weekend di campionato: i nerazzurri contro il Milan, mentre lo Slavia contro lo Sparta Praga.

10.52, Toro pronto alla prima da titolare- Anche se l'Inter ha già giocato in Champions League lo scorso anno per Lautaro Martinez durante la gestione Spalletti non è mai arrivata una maglia da titolare. Una situazione, questa, destinata a cambiare dato che Antonio Conte, per il debutto di questa sera contro lo Slavia Praga, pare avere intenzione di puntare proprio sul Toro per far coppia con il recuperato Romelu Lukaku sul fronte offensivo.

10.36, Le probabili formazioni - Per l'esordio nella massima competizione continentale per club Antonio Conte è pronto a cambiare qualcosa nella formazione rispetto all'ultimo turno di campionato. Le novità per non dovrebbero riguardare Romelu Lukaku che nonostante qualche acciacco dovrebbe essere in campo dal primo minuto. Così come Stefano Sensi, vero e proprio volto nuovo dell'Inter 2019/2020. Assieme all'ex Sassuolo in mediana spazio a Matias Vecino, con Lazaro che dovrebbe guadagnarsi la maglia da titolare sull'out destro. In difesa, infine, D'Ambrosio appare in vantaggio rispetto a Godin.

Le probabili formazioni:
Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Lazaro, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku.
Slavia Praga (4-2-3-1): Kolar; Coufal, Hovorka, Kudela, Boril; Soucek, Traore; Masopust, Stanciu, Olayinka; Van Buren.

10.30 - Inizierà oggi l'avventura in Champions League per l'Inter di Antonio Conte. I nerazzurri, inseriti nel Gruppo F, affronteranno alle 18.55 al 'Meazza' di Milano lo Slavia Praga. Nello stesso girone sono presenti anche Borussia Dortmund e Barcellona che si sfideranno a loro volta alle 21 al Signal Iduna Park di Dortmund. Segui il live di avvicinamento al match di San Siro su TUTTOMERCATOWEB.COM!


Altre notizie
Domenica 20 Ottobre 2019
13:42 Altre Notizie Napoli, Manolas esulta: "Vittoria e altro clean sheet, avanti così" 13:37 Europa Tottenham, nuovo obiettivo per la difesa: piace Ferguson del West Brom 13:32 Serie B Juve Stabia, Calvano: "Mi auguro che il vento stia cambiando" 13:27 Serie A Le pagelle di Muriel - Uno-due micidiale che non ha steso la Lazio 13:23 Serie B TMW - Trapani, comunicato l’esonero a Rubino: Nember ds
13:23 Europa Man United, Glazers non passa la mano: rifiutate due offerte dagli Emirati 13:20 Serie A Inter, Barella al 45': "Cerchiamo di sfruttare le debolezze del Sassuolo" 13:19 Serie A 4 reti segnate e 2 annullate. Sassuolo-Inter è sull'1-3 all'intervallo 13:13 Europa Galatasaray, Falcao in dubbio per la sfida di Champions contro il Real 13:12 Serie A Lukaku si sblocca e fa 1-2. Il belga riporta avanti l'Inter sul Sassuolo 13:08 Serie A Le pagelle di Parolo: mai più regista. Lucas Leiva, dove sei? 13:04 Europa Everton, sondaggio per Allegri ma l'ex tecnico della Juve dice no 12:59 Altre Notizie Graziani: "4-3-3 vestito più su misura per il Toro, serve più coraggio" 12:54 Serie B Venezia, Capello: "Risposto bene, ci siamo fatti trovare pronti" 12:49 Serie A Sassuolo e Inter sull'1-1. Berardi segna e dedica il gol a Squinzi 12:49 Serie A Le pagelle di Immobile: dove sarebbe la Lazio senza i suoi gol? 12:45 Europa Arsenal, Ceballos vuole andare oltre il prestito: avviati contatti col Real 12:40 Serie A Udinese, Marino: "Pochi gol ma margini di miglioramento enormi" 12:35 Serie B Pres. Pescara: "Zauri non è in discussione ma si devono svegliare tutti" 12:34 Serie A Subito Lautaro Martinez. Il Toro porta avanti l'Inter sul Sassuolo al 2' 12:30 Serie A Le pagelle di Danilo - Una sassata che vale il momentaneo pari 12:26 Serie A Sassuolo, Marlon: "Speriamo in una grande gara per la famiglia Squinzi" 12:22 Altre Notizie Inter, oggi 5 italiani in campo. Non succedeva dal febbraio 2018 12:21 Serie A Sassuolo, Carnevali: "Triste la prima partita senza Squinzi" 12:19 Serie A Inter, Marotta: "Ibrahimovic a gennaio? Il nostro attacco rimarrà invariato" 12:16 Serie B Venezia, Bocalon: "Partita importante affrontata con la giusta mentalità" 12:12 Serie A Inter, Gagliardini: "Vogliamo mettere subito in campo quanto preparato" 12:11 Serie A Le pagelle di Pjanic - Direttore d'orchestra, decisivo con un suo gol 12:07 Altre Notizie Milan-Lecce, i convocati per la prima di Pioli: rientra Musacchio 12:02 Serie A Udinese, Marino: "Toro squadra forte, sarà una partita molto aperta"