Menù Notizie

LIVE TMW - Fonseca: "Pronto per la pressione a Roma. Colloqui con la squadra? Falsità"

di Dario Marchetti
Fonte: Dal nostro inviato a Trigoria, Dario Marchetti
Foto Articolo

13.00 - La Roma riprende il cammino europeo e lo fa ai sedicesimi contro il Gent. Una partita fondamentale per provare a indirizzare la qualificazione e invertire un trend decisamente negativo nel 2020 che vede i giallorossi arrivare all'appuntamento dopo tre sconfitte consecutive contro Sassuolo, Bologna e Atalanta. Alle 13.15 Fonseca parlerà in conferenza stampa per presentare il match, di seguito il live testuale a cura di TMW:

13.20 - Inizia la conferenza

Cosa la preoccupa di più per domani?
"Sono preoccupato solo di quello che dobbiamo fare per vincere la partita. Abbiamo avuto una buona settimana di lavoro anche se giocheremo contro una squadra forte. Ci sono segnali che la squadra potrà fare bene".

Come descriverebbe il rapporto con la squadra?
"Abbiamo una buona relazione, come sempre. E' facile inventare cose di spogliatoio ora come i colloqui con i giocatori. Siamo qui per lavorare onestamente senza nessuna intenzione di nascondere niente. Siamo qui a lavorare e non è giusto quando si inventano queste cose".

Come sta Lorenzo Pellegrini?
“Non abbiamo scuse. Pellegrini ha accusato di più la responsabilità del momento piuttosto che l’infortunio. Deve essere più equilibrato e deve giocare senza fretta e senza voglia di dover dimostrare qualcosa. Deve essere un giocatore equilibrato. Ha dimostrato di essere un grande giocatore e un grande uomo”.

Come sta Diawara?
"Siamo molto ottimisti con lui. Due giorni fa ha iniziato ad allenarsi con noi e siamo ottimisti. Ho parlato con lui dopo l'allenamento e mi ha detto che stava bene e senza dolore. Questo è importante. Vediamo nei prossimi giorni".

L'Europa League può essere un'ancora di salvataggio per la Champions, la squadra se ne rende conto?
"Noi continuiamo a credere che sia possibile arrivare in Champions anche attraverso il campionato. Noi dobbiamo tornare a essere la squadra di prima, senza creare aspettative. Dobbiamo tornare a essere fiduciosi. Questo è importante e vincere domani".

Come gestisce la pressione e la delusione dell'ambiente?
"Ho parlato con il mio assistente di questo. Dovrei parlare molto tempo per rispondere. Si è creata a Roma una negatività che non capisco. La prima cosa che mi hanno detto 'A Roma è difficile, c'è una grande pressione'. Ma se non vuoi pressione non devi allenare in Serie A. A Kiev se non vinci una partita i tifosi aspettano calciatori e allenatore. Non posso allenare una squadra che vuole vincere se non volessi pressioni. Sono qui e sono pronto. Quando non vinco la critica è più forte, ma è così ovunque. Io voglio accettare la pressione. E' solo una scusa che a Roma la pressione sia solo forte".

Domani giocherà Carles Perez? Senza Bruno Peres invece toccherà a Santon?
"Bruno Peres voi sapete che non può giocare domani. Del resto vediamo".

Domani potete giocare a tre dietro?
"Penso che possiamo giocare con tre difensori. Dipende dalla partita. Non è un problema per me se qualche partita la giochiamo con tre centrali, ma non lo so per domani. Vediamo".

Perché la Roma è più attaccabile da palla inattiva?
"Non è normale. E' successo in due o tre partite. E' un problema di concentrazione in questo momento perché la squadra è meno fiduciosa. Qualsiasi cosa sbagliamo può portare al gol ora. Oggi abbiamo lavorato su questa situazione come sempre".

Dal 2021 l'Uefa introdurrà una competizione al di sotto dell'Europa League ampliando il calendario già fitto, è spaventato da quest'ipotesi?
"Non posso dire di questo perché non conosco le alterazioni che ci saranno. Per me l'Europa League è quasi come una Champions. Se l'Uefa vuole cambiare questo modo di giocare vedremo dopo le alterazioni".

Le ultime partite rispecchiano il suo credo?
"Si penso che tutti noi sappiamo non sia facile giocare contro Atalanta. La squadra non ha sbagliato la strategia, ma sulle palle ferme. Non ricordo di nessuna squadra che ha giocato con l'Atalanta senza concedere nulla. Difensivamente non abbiamo fatto male. L'allenatore che pensa di poter giocare un calcio corto contro l'Atalanta penso che si sbaglia. Offensivamente è una partita diversa. A Bologna non c'era tranquillità tattica".

13.38 - Finisce la conferenza

Altre notizie
Venerdì 10 Aprile 2020
05:00 Accadde Oggi... 10 aprile 2007, Roma umiliata: lo United la sconfigge 7-1 in Champions 01:05 Serie A #iorestoacasa - Le storie della buonanotte: quando Belenenses e Boavista hanno shockato il Portogallo 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 9 aprile 00:57 Calcio estero Rivaldo: "Messi non andrà all'Inter. Via dal Barcellona solo per MLS o Cina" 00:53 Serie A Il Torino va a caccia di rinforzi sulle fasce: il primo obiettivo di Bava è Mogos
00:49 Serie C Samb, Volpicelli: "Meritiamo la B. Stipendi? Il pres. è innanzitutto umano, qui si sta bene" 00:45 Serie A Ripresa dei tornei e taglio degli stipendi: la situazione nei top 5 campionati europei 00:42 Altre Notizie U21, Nicolato: "Cutrone è un combattente, l'ho sentito carico. Locatelli non mi ha sorpreso" 00:40 Altre Notizie Oddo: "L'Inter pensi a trattenere Lautaro. Messi difficilmente lascerà il Barcellona" 00:38 Calcio estero Manchester United, Silvestre su Pogba: "Ha la testa altrove, vorrei vederlo con Fernandes" 00:34 Serie B Ascoli, Pucino: "Penso che si proverà fino alla fine a riprendere i campionati” 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Domani nuovo DPCM: tre settimane di lockdown e fasi ripresa Serie A 00:27 Calcio estero Marsiglia, si complica il rinnovo di Thauvin. C'è distanza fra domanda e offerta 00:23 Calcio estero Real Madrid, Camavinga grande obiettivo per l'estate: pronti 50 milioni per il classe 2002 00:19 Calcio estero Saint-Etienne, il presidente Caiazzo si sfoga: "Nel calcio c'è una visione puramente capitalistica" 00:15 Serie A Lockdown, ora i calciatori mordono il freno. CR7 e Ibra i primi casi, non saranno i soli 00:11 Calcio estero Croazia, il vice ct Olic: "Europeo nel 2021 non è un problema per Modric. Sarà ancora più in forma" 00:10 Calcio estero Barcellona, terremoto societario: si dimettono sei membri del Consiglio d'Amministrazione 00:08 Altre Notizie Oddo: "Il campionato va finito. La Juve ha qualcosa in più, ma la Lazio sta meritando" 00:06 Calcio estero Olympiacos, sfida alle big greche per il giovane Ioannidis. Era seguito anche in Italia 00:04 Altre Notizie Kutuzov ricorda l'Avellino di Zeman: "Pensavo fosse un serial killer per come ci allenava" 00:02 Calcio estero Svizzera, il Grasshopper è acquistato da una compagnia di Hong Kong 00:00 A tu per tu ...con George Puscas 00:00 Editoriale Messi dice no all’Inter: “Sono solo falsità”. Ma è una smentita curiosa: ecco perché in realtà Suning ci sta pensando. Milan, ripresi i contatti con Rangnick No della Fiorentina per Chiesa e Castrovilli
Giovedì 09 Aprile 2020
23:59 Serie A Udinese, Carnevale: "Difficilissimo tornare in campo a maggio, magari a giugno" 23:57 Calcio estero Bayern, Muller ammette di aver pensato di andarsene sotto la gestione Kovac 23:55 Calcio estero Svizzera, Djourou fa causa al Sion a seguito del licenziamento 23:53 Serie A Pres. FIFPRO: "La crisi a causa della pandemia è pericolosa per la psiche dei calciatori" 23:52 Serie C Serie C, Ghirelli: "C'è un comitato di pietra in Italia, ed è quel maledetto virus" 23:49 Serie B Juve Stabia, donati dispositivi di protezione e disinfettati a forze dell'ordine e comune