Menù Notizie

LIVE TMW - Cagliari, Maran: "Siamo sesti, questa è la nostra dimensione"

di Francesco Aresu
Fonte: dalla sala stampa di Asseminello
Foto Articolo

Alla vigilia di Brescia-Cagliari il tecnico rossoblù Rolando Maran presenterà la gara dalla sala stampa del centro sportivo di Asseminello: l'inizio è previsto per le 12.30.

12.30 – Qualche minuto di ritardo sull'inizio della conferenza stampa.

12.35 – Inizia la conferenza stampa.

Quanto è complicato gestire un momento difficile come questo?
"I momenti così arrivano, diciamo che anche il calendario non ci è stato favorevole, ma quando li superi ne esci ancora più forte. Abbiamo pagato dazio, forse anche troppo, ma solo un mese fa giocavamo con la Lazio e abbiamo fatto una gara straordinaria. Dobbiamo essere convinti di fare bene".

Quale di queste partite rigiocherebbe?
"Tutte, assolutamente. Abbiamo sfidato le prime tre in classifica, sono partite tutte particolari e hanno fatto storia a sé. Dovendo scegliere, probabilmente sceglierei quella con la Lazio, perché abbiamo patito particolarmente questa sconfitta a livello mentale. Qualche scoria è rimasta purtroppo, e lo si è visto nella facilità con cui abbiamo regalato i gol ad avversari che non ne avevano bisogno".

Brescia-Cagliari decisiva per il futuro di Maran?
"Ma no, credo sia decisiva per il Cagliari: perché dobbiamo ripartire assolutamente, conta la squadra, non Maran. Dobbiamo andare alla ricerca di una ripartenza, ma basta davvero poco per far ripartire la marcia".

Chi mancherà domani?
"Mancheranno Mattiello, Castro, Cacciatore, Ceppitelli, Pavoletti, Ragatzu. Lucas non è riuscito ad allenarsi con continuità, quindi domani non verrà con noi".

Il Cagliari ha dato l'impressione di essere un po' stanco: il mercato cambierà qualcosa?
"Credo che dovremo cercare di riprenderci e riproporre il ritmo dell'andata, in meno di un mese non possiamo pensare di aver perso il nostro DNA".

Torna Cragno: qual è il suo livello?
"Sta riprendendo gradualmente, sta sommando minuti anche nelle partitelle e certamente ritroverà la condizione migliore soltanto giocando".

C'è qualche malumore in spogliatoio, qualcuno che ha chiesto di andare via?
"A me nessuno ha chiesto nulla, ma se anche fosse non dovrebbero parlare con me ma con la società".

Sei sconfitte finora: se la sorte avesse fatto spalmare questi ko durante tutta la stagione, sarebbe diverso anche il parere sul rendimento.
"Questo è innegabile, il calendario non ci ha aiutato e non bisogna cercare alibi: abbiamo infilato 13 partite utili consecutive, ma bisogna capire che questa è la nostra dimensione, non certo ambire alle prime tre posizioni".

Quali sono gli auspici per il mese di mercato?
"Auspico di ritrovare domani la mia squadra, questo è senza dubbio quello che mi interessa".

La difesa non è più ermetica come un tempo, il centrocampo fa meno filtro e l'attacco non segna come prima. Da dove si riparte?
"Sicuramente aver preso gol sciocchi ha fatto perdere un po' di certezze, così come è vero che se non riusciamo a sporcare qualche pallone in più poi aumentano le possibilità di soffrire. Bisogna ripartire, sapendo qual è la nostra identità e che siamo noi a essere padroni del nostro futuro".

Come si affronta il cambiamento di umore della tifoseria, visto il momento non così positivo?
"Probabilmente il nostro rendimento e i nostri risultati hanno creato qualche aspettativa eccessiva nell'ambiente, ma ci può stare. Per noi l'amore dei nostri tifosi è tutto, ma dobbiamo ritrovare la spensieratezza e la serenità che avevamo prima".

12.55 – Termina la conferenza stampa.

Altre notizie
Sabato 19 Settembre 2020
23:53 Serie A Napoli, Maksimovic è ancora lontano dal rinnovo: resterà in scadenza di contratto 23:52 Serie A LIVE TMW - Vidal-Inter, fumata bianca vicina. Un milione al Barça, possibile arrivo già domani 23:49 Serie B Pres. Pisa: "Grande emozione giocare a San Siro, anche se solo in amichevole" 23:45 Serie A Udinese, Forestieri: "Fare il centrocampista è una novità per me, farò del mio meglio" 23:43 Altre Notizie Roma, nulla di grave per Karsdorp: solo crampi per il laterale olandese
23:42 Calcio estero UFFICIALE: Union Berlino, dal Liverpool arriva in prestito il giovane Awoniyi 23:41 Serie A La Juventus conferma: riapre lo Stadium. Contro la Sampdoria presenti mille invitati 23:40 Calcio estero Arsenal, Arteta: "Contento per la vittoria, dobbiamo ancora crescere" 23:38 Calcio estero Tottenham, altro giro, altro numero di maglia per Bale: vestirà la 9 23:36 Serie A Roma, Cristante: "Se c'è bisogno gioco in difesa, ma non è il mio ruolo" 23:34 Serie A FOTO - Il Verona ferma la Roma, finisce 0-0 al Bentegodi: le immagini più belle del match 23:34 Serie A Roma, Fonseca: "Difesa a quattro? Non ci ho pensato. Oggi potevamo fare di più" 23:34 Serie B Pisa, D'Angelo dopo l'Inter: "Era la prima volta a San Siro, i ragazzi hanno dato tutto" 23:32 Serie A Parma, Krause: "Avevo il sogno di comprare un club italiano. Parma mi ha convinto" 23:31 Serie A TMW - Roma, sospiro di sollievo per Fonseca: solo crampi per Karsdorp. Ripresa lunedì 23:30 Serie A Questa Roma ha terribilmente bisogno di Milik: 21 tiri, ma scarsa pericolosità 23:27 Calcio estero Tottenham, Reguilon: "Qui per Mourinho, ansioso di crescere come giocatore" 23:27 Serie C LIVE TMW - Serie C, le ufficialità di oggi: A Pistoia il figlio di Renzi. Juve Stabia, preso Rizzo 23:27 Serie A Hellas Verona, Paro: "Punto importantissimo. Mercato? La società sa cosa serve" 23:23 Serie A Torino, Giampaolo: "La Fiorentina più squadra di noi. Sirigu portiere importante" 23:22 Serie A Hellas Verona, Dimarco: "Mai visto un tiro che prende traversa e palo interno. Ci riproverò" 23:20 Serie A Roma, Cristante: "Io difensore? Se c'è bisogno mi adatto ma magari tra qualche anno" 23:20 Serie A Pardo sul mercato della Roma: "Dzeko attaccante per il presente, Milik per il futuro" 23:20 Serie A LIVE TMW - Roma-Milik e Juve-Dzeko, il via libera può slittare. Dzeko in panchina 90' 23:19 Serie A Roma, Fonseca: "Buona partita, non c'era bisogno di mettere in campo Dzeko stasera" 23:17 Calcio estero Arsenal-West Ham 2-1, le pagelle: Nketiah deus ex machina, Antonio ultimo a mollare 23:15 Serie A Lazio, Patric: "Col Benevento test utile per la condizione. Bello tornare all'Olimpico" 23:12 Serie A Fiorentina, Iachini: "Contenti del ritorno di Biraghi, ora facciamo integrare i nuovi" 23:08 Calcio estero Huesca, due giocatori positivi al COVID-19: domani la sfida contro il Cadiz 23:06 Calcio estero Liga, primo ko stagionale per il Valencia: il Celta Vigo vince 2-1 e vola in vetta