Menù Notizie

Leno, Meret e quando una seconda scelta non è una seconda scelta

di Raimondo De Magistris
Fonte: Dal nostro inviato a Napoli
Foto Articolo

Questa sera al San Paolo giocherà Petr Cech. E' lui il portiere di Coppa dell'Arsenal, una scelta presa a inizio stagione quando Unai Emery stilò le nuove gerarchie e affidò a Bernd Leno la maglia da titolare in Premier League.
Classe '92, il portiere tedesco è stato acquistato la scorsa estate dai gunners. Venticinque milioni di euro nelle casse del Bayer Leverkusen per chiudere la trattativa e battere le concorrenti, le altre squadre interessate. Napoli compreso.

A giugno De Laurentiis e Giuntoli, nella lunga ricerca dell'erede di Reina, avevano segnato il nome del numero 1 tedesco tra quelli in cima alla lista dei prescelti. Una lunga trattativa con Rudi Voller e con le aspirine fatta di contatti, offerte, rilanci e rifiuti. Alla fine, però, il Napoli non se la sentì di pareggiare la richiesta del Bayer e lasciò che fosse l'Arsenal ad acquistare Leno. Destinando pochi giorni dopo la stessa cifra per l'acquisto dall'Udinese di Orestis Karnezis e Alex Meret, con Fabian il miglior acquisto dell'ultima campagna trasferimenti estiva.

Stasera Meret sarà in campo e se stasera il Napoli avrà ancora qualche possibilità di passaggio del turno lo deve proprio al suo portiere, a quel Meret che una settimana fa all'Emirates Stadium ha evitato l'imbarcata con almeno tre interventi decisivi. Classe '97, di cinque anni più giovane di Leno, il portiere di Udine è considerato tra gli intoccabili del Napoli che verrà. Non è stato una prima scelta in estate, ma lo è adesso. Per la società e per Carlo Ancelotti.


Altre notizie
Domenica 25 Agosto 2019
15:35 Serie A Inter, Conte: "Lukaku è arrivato con entusiasmo, sta lavorando duro" 15:31 Europa UFFICIALE: RB Lipsia, Timo Werner rinnova fino al 2023. Era in scadenza 15:26 Serie B Cittadella, Venturato: "Tutti dobbiamo darci una svegliata" 15:21 Altre Notizie Stasera Samp-Lazio, i convocati di Di Francesco: out Maroni e Depaoli 15:16 Serie A Fiorentina, Ribery: "Orgoglioso del debutto in viola, che partita" 15:12 Europa Real Madrid, Zidane: "Meritavamo i tre punti, siamo arrabbiati" 15:07 Serie A TMW - Roma, Coric verso l'Almeria: il croato è già in viaggio per la Spagna 15:02 Europa Tottenham, Pochettino: "E' un nuovo ciclo, vogliamo fare bene in tutto" 14:57 Serie A Conte mette le mani avanti: "Con Juve e Napoli gap molto importante" 14:53 Altre Notizie Stasera Sampdoria-Lazio, i convocati di Inzaghi: ci sono Leiva e Caicedo
14:48 Serie A Dybala escluso a Parma, l'agente: "Si goda la Juve, non so cosa accadrà" 14:43 Serie A TMW - Napoli, Mario Rui: "Rigore su Mertens? L'arbitro non ha avuto dubbi" 14:38 Serie A Boban: "Elliott ha portato stabilità, l’obiettivo è un Milan vincente" 14:34 Serie B Entella, Sala: "Importante non aver subito gol, vittoria importante" 14:29 Europa Nantes, Gourcuff: "Una perdita se dovesse partire Rongier" 14:26 Serie A LIVE TMW - Inter, Conte: "Soddisfatto del nostro lavoro. La rincorsa è iniziata" 14:24 Serie B Spezia, Krapikas: "Esordio meraviglioso, una serata perfetta" 14:19 Serie A Conte: "Icardi? Zero turbative da parte mia, ma la linea del club è chiara" 14:15 Serie B Cittadella, Marchetti: "Non capisco il blackout della ripresa" 14:10 Serie A Lecce, Liverani: "Inter costruita per obiettivi importanti" 14:05 Europa PSG, Neymar ancora fuori dai convocati contro il Tolosa 14:00 Serie A Fiorentina, cambio in difesa: via Ceccherini, dentro Tonelli 13:56 Serie B Livorno, Breda: "Sono stati gli episodi a fare la differenza" 13:51 Europa Manchester United, occhi su Maddison per gennaio 13:46 Serie B Entella, Boscaglia: "Abbiamo fatto un grandissimo primo tempo" 13:41 Serie A Inter, senti Solskjaer: "Ho parlato con Sanchez, vedremo cosa accadrà" 13:37 Serie B Ascoli, Cavion: "Era importante partire bene e vincere" 13:32 Serie A Fiorentina, offerta per Bobby Duncan: è il cugino di Gerrard 13:27 Serie B Pescara, Bettella: "Prendere spunto dagli errori per ripartire" 13:22 Serie A Le pagelle di Brugman: regia e interdizione, s'è già imposto al Parma