Le pagelle dell'Empoli - Di Lorenzo show, Brighi eroe inaspettato

di Daniel Uccellieri
Foto Articolo

Empoli-Torino 4-1

Dragowski 7 - Ancora protagonista in positivo, nel primo tempo si super sulla girata di Belotti in area di rigore. Non può niente sul tiro a giro di Iago Falque, poi abbassa la saracinesca e neutralizza tutte le conclusioni del Torino.

Maietta 6,5 - Torna titolare dopo l'infortunio e mette tutta la sua esperienza al servizio della squadra. (Dal 77' Veseli S.V)

Dell'Orco 6 - Difende con ordine, senza correre particolari rischi.

Silvestre 6,5 - Bel duello sulla fascia con il suo quasi omonimo De Silvestri. Dalla sua parte non si passa.

Di Lorenzo 7,5 - Il migliore in campo per distacco. Prima propizia il gol di Brighi con una giocata da attaccante vero. Poi, non contento, segna il terzo gol dei toscani: finta su Izzo e pallone che si infila sotto la traversa.

Traorè 7 - Un talento vero. Semina il panico in mezzo al campo, serve assist e ci prova anche dalla distanza. Un centrocampista completo. (Dal 90' Capezzi S.V)

Bennacer 6,5 - Muscoli e cervello in mezzo al campo. Recupera un'infinità di palloni

Acquah 7 - Forse un tiro, forse un cross: la sua conclusione beffa Sirigu, un gol pesantissimo. (Dal 64' Brighi 7 - Il protagonista inaspettato. Entra in campo e trova subito un gol pesantissimo.)

Pajač 6,5 - Assist al bacio per Di Lorenzo in occasione del terzo gol che impreziosisce una gara giocata ad altissimi livelli.

Farias 7 - Non segna, ma è sempre pericoloso e nel finale serve l'assist perfetto per il poker firmato Caputo.

Caputo 6,5 - Si vede poco, ma alla fine ci mette lo zampino e trova il gol che chiude definitivamente i conti al Castellani.


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019