Le pagelle del Parma - I cambi danno tanto. Scozzarella gol, è salvezza

di Simone Lorini
Foto Articolo

Sepe 6 - Una incertezza potenzialmente letale su un tiro-cross di Chiesa, ma la traversa lo aiuta.

Gazzola 6 - Tanta imprecisione e altrettanta buona volontà: più attento a non subire infilate sulla corsia di competenza che ad accompagnare la manovra.

Bastoni 5 - Gara da dimenticare per il difensore, molto svagato e disattento. Su una sua topica Simeone va in porta ma si mangia il gol del vantaggio.

Iacoponi 6,5 - Decisamente meglio rispetto al compagno di reparto: inizio di gara con poca concentrazione, cresce sulla distanza e nel finale il Parma non concede nulla.

Gagliolo 6,5 - Rientro molto importante per D'Aversa dopo il rosso ad Alves. La sua fisicità è utilissima contro giocatori come Chiesa.

Kucka 6,5 - Malandato, D'Aversa lo recupera in extremis e lo lascia in campo novanta minuti: va vicino al gol, non molla mai.

Stulac 6 - D'Aversa gli chiede tantissimo dandogli una maglia da titolare a tre mesi dall'ultima ora in campo. Alti e bassi, dà geometria ed è pericoloso coi calci piazzati. Dal 68' Scozzarella 7 - L'eroe di giornata: batte un calcio piazzato teso e il resto lo fa la difesa viola. Il gol è suo, la salvezza del Parma porta la sua firma.

Barillà 6 - Solita gara di straordinaria generosità, che non fa però il pari con la lucidità: ha la palla per fare male a Lafont ma calcia debolmente nel primo tempo.

Gervinho 6 - Si stira dopo venti minuti ed è l'ennesimo infortunio muscolare di un calciatore diventato fondamentale ma che non ha la solidità fisica per questo ruolo. Dal 54' Grassi 6,5 - In ottima condizione, aggiunge dinamismo ad un centrocampo rattoppato e con tanti giocatori non in gran forma.

Ceravolo 6 - Si danna l'anima ma sbaglia tantissimo, in fase di appoggio e misura. Anche lui non era la top e il rapporto col pubblico di Parma non lo aiuta.

Sprocati 6,5 - Fisicamente è al top e questo lo aiuta: D'Aversa lo vuole mezzala e allo stesso tempo in appoggio alle punte, cosa che gli riesce a tratti. Dall'84' Dimarco sv.

Leggi la sintesi della sfida: Parma salvo, trema la Fiorentina. Decide Scozzarella, disastro viola


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019