La Juve sogna Isco ma il suo futuro con Zidane si è tinto ancora di blanco

di Rosa Doro
Foto Articolo

Dopo aver visto più l'infermeria, la panchina e la tribuna con Solari del campo, sembrava che il futuro di Isco fosse molto lontano da Madrid. Il ritorno di Zidane però sembra aver cambiato nuovamente le carte in tavola e ora Isco pare essersi nuovamente avvicinato alla causa blanca. E' stato un anno molto difficile infatti per il centrocampista spagnolo che non ha mai trovato un feeling positivo con Solari, allenatore che spesso lo ha preso di mira in conferenza stampa e lo ha additato come uno dei colpevoli del naufragio blanco. Quando però Zidane è tornato alla casa madre, pronti via e Isco aveva già ritrovato la via del gol alla prima gara dal cambio di allenatore. L'ex Malaga dunque sembra aver ritrovato nuovamente serenità e le possibili pretendenti sembrano un po' più lontane. Juventus e Manchester City si erano dette prontissime ad approfittare del possibile divorzio tra Isco e il Real in estate ma con Zidane in panchina tutto è cambiato e difficilmente il tecnico francese si priverà di uno dei giocatori più importanti e più versatili della sua squadra. L'unica cosa che potrebbe cambiare questo scenario potrebbe essere il giocatore stesso, se avesse voglia di cambiare aria, o il presidente Perez se decidesse di sacrificarlo per l'arrivo di nuovi galacticos. E questo porterebbe comunque a sborsare 80-85 milioni di euro per un giocatore che non ha certamente un prezzo basso. Ma ad Allegri è sempre piaciuto...


Altre notizie
Sabato 25 Maggio 2019
 00:21  ...Nicola Turi
 00:00  ...con Marchetti
Venerdì 24 Maggio 2019