Juve, Paratici e il pizzino al ristorante: "Solo alcuni dei nomi trattati"

di Marco Frattino
Foto Articolo

Nelle scorse settimane ha fatto discutere un foglietto ricco di nomi lasciato in un ristorante da parte di Fabio Paratici. Il ds della Juventus, attraverso La Gazzetta dello Sport, ha così spiegato la vicenda: “Vuole sapere se i nomi scritti sul famoso pezzo di carta che avevo strappato e deposto in un cestino erano veri? Eravamo a una riunione col Genoa e avevamo segnato dei giocatori dei quali avevamo parlato e trattato. Ma sono solo una parte delle centinaia i cui nomi sono scritti sui pezzi di carta". Sull'ormai famoso 'pizzino' c'erano i nomi di Zaniolo, Milinkovic-Savic, Chiesa, Tonali e Romero.


Altre notizie
Giovedì 25 Aprile 2019