Juve, il punto sul mercato: da Golovin e Dembelé alle uscite

di Marco Conterio
Foto Articolo

Aleksandr Golovin sarebbe il potenziale decimo calciatore russo, se comprendiamo pure l'URSS, in Italia. La Juventus ci prova, conferma l'idea tramite il dirigente Giuseppe Marotta ma la forbice con il CSKA Mosca tra domanda e offerta c'è. In attesa di ufficializzare a breve Emre Can, dopo le visite mediche per l'ex Liverpool, la società bianconera si è inserita anche nella corsa a Moussa Dembelé del Tottenham: è sfida a Inter e Napoli. Sempre viva l'idea Matteo Darmian del Manchester United, è diviso tra un futuro da Mourinho e il rinnovo il terzino sinistro Alex Sandro. Il Valencia è in Italia, intanto: contatti in vista per Joao Cancelo, che l'Inter non riscatterà entro fine mese. La Juventus c'è, mentre è il pomeriggio decisivo per il possibile passaggio al Genoa sia di Rolando Mandragora che di Stefano Sturaro. In pillole: il PSV Eindhoven è forte su Moise Kean, l'Eintracht Francoforte su Alberto Cerri. Gonzalo Higuain ha intanto il futuro in stand-by: per la Juventus non è incedibile, l'idea Mauro Icardi dell'Inter per sostituirlo (eventualmente) c'è così come Edinson Cavani del PSG. Però non ci sono ancora offerte per il Pipita, con il Chelsea che deve ancora sbrogliare il rebus panchina per il futuro.


Altre notizie
Mercoledì 18 Luglio 2018
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy