Menù Notizie

Inter, i numeri 2019/20: a Icardi la 7, Lukaku col 9. Dimarco prende l'11

di Simone Lorini
Foto Articolo

Con il via alla stagione calcistica 2019/2020, che per i nerazzurri inizierà lunedì alle 20.45 con la sfida del 'Meazza' con il Lecce, ecco di seguito la lista di FC Internazionale Milano per la Serie A TIM. La numero 7 finisce sulle spalle di Mauro Icardi, mentre il "suo" nove va a Lukaku, con Lautaro Martinez che conferma la 10 e la maglia 11 che finisce a Dimarco. Barella conferma la maglia 23, mentre Lazaro sceglie la 19 e Sensi la 12. Di seguito l'elenco completo dei numeri in casa nerazzurra:

1. Samir Handanovic
2. Diego Godin
5. Roberto Gagliardini
6. Stefan De Vrij
7. Mauro Icardi
8. Matias Vecino
9. Romelu Lukaku
10. Lautaro Martinez
11. Federico Dimarco
12. Stefano Sensi
13. Andrea Ranocchia
15. Joao Mario
16. Matteo Politano
18. Kwadwo Asamoah
19. Valentino Lazaro
20. Borja Valero
23. Nicolò Barella
27. Daniele Padelli
29. Henrique Dalbert
30. Sebastiano Esposito
31. Lorenzo Pirola
32. Lucien Agoumé
33. Danilo D'Ambrosio
37. Milan Skriniar
46. Tommaso Berni
77. Marcelo Brozovic
87. Antonio Candreva
95. Alessandro Bastoni


Altre notizie
Mercoledì 18 Settembre 2019
05:00 Accadde Oggi... 18 settembre 1963, l'Inter fa il suo esordio in Coppa dei Campioni 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 17 settembre 00:57 Europa Lipsia, Nagelsmann: "Iniziare con una vittoria era fondamentale" 00:55 Europa Galatasaray, Terim: "Vogliamo sentire a lungo la musica della Champions" 00:52 Europa Benfica, Lage: "La mia preoccupazione è di non aver conquistato punti" 00:50 Serie B Venezia, Lezzerini: "Le prestazioni ci sono, arriveranno anche i punti" 00:45 Serie A Fiorentina, Pezzella: "Felice di essere rimasto. Presto risultati migliori" 00:42 Europa Genk, Mazzù: "Fa male perdere così. Mi assumo la piena responsabilità" 00:40 Altre Notizie Cagliari, tweet di complimenti per prima con gol di Barella in Champions 00:37 Europa Salisburgo, Marsch: "Vittoria di cuore, coraggio e grande mentalità"
00:35 Europa Stella Rossa, Milojevic: "Bayern? Daremo tutto, fino all'ultimo atomo" 00:30 Serie A Napoli, Koulibaly: "Possiamo fare grandi cose. Felice per Llorente" 00:25 Altre Notizie Fiorentina, il monito di Commisso a Nardella: "Si deve fare lo stadio!" 00:23 Serie A Napoli, Llorente: "Segnare al San Paolo è incredibile" 00:20 Serie C Ad Catania: "Marchese, Bucolo e Biagianti verso la risoluzione" 00:18 Serie A Napoli, Ancelotti: "Non ho rivisto il rigore. Parole di Klopp? Lo ringrazio" 00:15 Serie A Inter, Conte: "Non ho la bacchetta magica, dobbiamo lavorare" 00:13 Serie A TMW RADIO - Napoli, Manolas: "Gara perfetta, abbiamo dato il massimo" 00:10 Europa Tottenham, Pochettino: "Possiamo dominare il gioco con l'Olympiacos" 00:09 Serie A Lo strano caso di Dries. In scadenza e sempre più al centro del progetto 00:08 Europa Barcellona, riecco Messi 115 giorni dopo l'ultima ufficiale in blaugrana 00:05 Serie B Pescara, Vitturini: "Gruppo solido, lo abbiamo dimostrato" 00:01 Serie A Fiorentina, Barone: "Le nostre scelte renderanno ma il processo è lungo" 00:00 Nato Oggi... Ronaldo, semplicemente il Fenomeno 00:00 A tu per tu ...con Situm 00:00 Editoriale Conte mai così: che succede? Inter quasi fuori. A Napoli c’è squadra e società: non c’era invece il rigore, e un po’ di tifosi... Juventus: contro l’Atletico già decisiva, ecco perché. Atalanta con obbligo di qualificarsi
Martedì 17 Settembre 2019
23:57 Serie A Questo è il vero Kalidou Koulibaly 23:56 Europa Borussia Dortmund, Favre: "Gara eccellente, vogliamo passare il turno" 23:55 Altre Notizie Inter, Politano: "Il nostro cammino in Champions è ancora lungo" 23:50 Europa Lille, Galtier: "Punteggio severo ma lezione di realismo dall'Ajax"