Ilicic sfida Montella. Con la terza finale di coppa nel mirino

di Marco Frattino
Foto Articolo

A Pasquetta non era al top della condizione e per questo Gian Piero Gasperini l'ha lasciato inizialmente fuori nella sfida contro il Napoli, soprattutto per preservarlo in vista della gara di questa sera contro la Fiorentina. Poi - al San Paolo - l'ingresso in campo quando l'Atalanta era sotto nel gioco e nel punteggio: 1-0 al 54', dentro lo sloveno e pari arrivato al 69' con Duvan Zapata su assist di Hateboer lanciato sulla corsia di destra proprio da Ilicic. Come accaduto undici minuti più tardi in occasione della rete di Pasalic su passaggio vincente di Duvan, lanciato ancora dal numero 72.

Sfida al passato - Ilicic sfida nuovamente il suo passato e questa volta ritrova anche Vincenzo Montella sulla panchina della Fiorentina. Il tecnico col quale ha reso al meglio durante la sua esperienza in maglia viola, riuscendo a segnare ben tredici reti e servire sei assist nella stagione 2014-15 risultando il miglior marcatore dell'annata. Con Gian Piero Gasperini, adesso, 'rischia' battere il suo record in Italia in quanto l'ex Palermo ha segnato undici volte con sette assist. Quando mancano cinque giornate alla fine del campionato e con la Champions diretta da conquistare.

Parole al miele per Montella - Ilicic ha sempre elogiato il lavoro svolto col suo ex allenatore. "Fu un bel periodo. È un bravissimo allenatore, con lui la palla viaggia veloce", ha di recente ammesso il calciatore nerazzurro ricordando l'avventura con Montella a Firenze. Stasera, però, la posta in palio è altissima e non ci saranno spazi per i sentimentalismi.

Gol dell'ex - E' già arrivato in questa stagione contro la Viola, nel 3-1 per la Dea della ventiseiesima giornata. Nella semifinale di andata, invece, due assist che hanno spinto i bergamaschi a strappare un ottimo 3-3 al Franchi. Il suo vecchio stadio. Stasera Ilicic vorrà completare l'opera per accedere alla terza finale di Coppa Italia in carriera, dopo quelle perse nel 2011 e nel 2014.


Altre notizie
Domenica 26 Maggio 2019
 00:00  ...con Maccarone
Sabato 25 Maggio 2019