Menù Notizie

Il Torino non corre: ecco come Longo lavora sulla condizione atletica

di Emanuele Pastorella
Foto Articolo

Non corre, il Toro che fu di Walter Mazzarri e che è diventato di Moreno Longo. I numeri parlano chiaro: ultimo per chilometri percorsi, con 103,889 km a partita e quasi dieci in meno rispetto alla capolista Inter, e per trovare il primo granata nella classifica dei giocatori che corrono di più bisogna scorrere fino al 36esimo, dove c’è De Silvestri. Sabato contro la Samp, però, si sono visti i primi miglioramenti anche sotto questo punto di vista, con Belotti e compagni che hanno aumentato di due la media dei chilometri percorsi. Un dato significativo, ma che ha mostrato tutte le lacune della squadra nell’aspetto della condizione: “Non critico il lavoro di chi c’è stato prima, ma è inaccettabile aver finito la benzina dopo un’ora di gioco” il duro sfogo dell’allenatore. E al Fila, tra porte aperte e chiuse, i granata sono messi sotto torchio da Longo e dal suo staff.

Nuovi metodi - Intensità e velocità, ecco le parole d’ordine di tutti gli esercizi: che siano con o senza pallone, Belotti e compagni devono alzare i giri del motore. Lo si è visto martedì alla ripresa degli allenamenti, con una seduta incentrata sulla rapidità, e sarà così fino al termine della stagione. E poi, rispetto al passato, c’è anche un netto cambio sugli orari: si predilige il mattino, così da andare poi a pranzo tutti insieme nei locali del Grande Torino. Perché oltre a restituire benzina alle gambe, c’è anche un gruppo da rinsaldare per cercare di risalire in fretta la china. Il menù classico sarà proprio questo: Filadelfia al mattino, poi a tavola insieme. Dentro e fuori dal campo, il lavoro di Longo è a tutto tondo, anche con i colloqui individuali. Il tecnico vuole che tutti si sentano importanti, gli stessi giocatori arrivano a poche ore dalla partita che ancora non sanno con precisione quale sarà l’undici titolare: la base di partenza, ovviamente, c’è, ma Longo cerca di tenere tutti sulla corda. Non solo per aumentare la tensione del gruppo, ma anche per non far sentire nessuno una seconda scelta.

Recuperi importanti - Intanto, per Milano il tecnico torna ad avere più scelte in più ruoli. De Silvestri, Baselli e Zaza stanno decisamente meglio e corrono verso una convocazione per la trasferta di lunedì. E se l’esterno ha superato la lieve distorsione accusata sabato contro la Sampdoria, per il centrocampista e l’attaccante si avvicina la luce dopo un lunghissimo periodo di buio, entrambi ancora a zero minuti in campo nel 2020. Ora torneranno a disposizione di Longo, toccherà al tecnico prendere la decisione su quando saranno pronti per rientrare nell’undici titolare.

Altre notizie
Lunedì 24 Febbraio 2020
05:30 Altre Notizie Oggi in TV, il posticipo di B: stasera Perugia-Empoli 05:00 Accadde Oggi... 24 febbraio 1985, prima tripletta "italiana" di Maradona. E segna pure da corner 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di lunedì 24 febbraio 03:30 Serie A Sky o DAZN? Il programma tv della Serie A dalla 26^ alla 30^ giornata 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 febbraio
00:56 Calcio estero Botafogo, nuova offerta per Yaya Toure: l'ex City e Barça può raggiungere Honda a Rio 00:51 Serie A Roma, Mkhitaryan: "Crediamo al quarto posto, ma dobbiamo pensare partita per partita" 00:47 Calcio estero Arsenal, Leno: "Abbiamo lottato, tanti giocatori offensivi si sono sacrificati" 00:42 Altre Notizie Fiorentina, quattro su quattro per Pulgar: il cileno ha trasformato tutti i rigori stagionali 00:37 Calcio estero Watford, Pearson: "Ci siamo disuniti davanti a un avversario molto forte" 00:32 Serie A Moratti: "L'Inter ha buona possibilità di vincere il campionato, Conte è un ottimo allenatore" 00:30 Calcio estero Villareal, Calleja: "I dettagli hanno fatto la differenza. Primo tempo ottimo" 00:28 Calcio estero Croazia, Dalic: "Perisic? Il 18 marzo andrò a vedere Bayern-Chelsea e parlerò con lui" 00:23 Altre Notizie Verona, fissata per mercoledì mattina a Peschiera la ripresa degli allenamenti 00:18 Calcio estero UFFICIALE: Ajax, De Jong lascia di nuovo Amsterdam. Va in MLS, a Cincinnati 00:16 Serie A LIVE TMW - Allarme Coronavirus: niente Udinese-Fiorentina, Inter-Ludogorets ipotesi porte chiuse 00:15 Altre Notizie Allarme Coronavirus, Christillin: "Ho parlato con la UEFA, non vogliono responsabilità" 00:13 Serie A Roma, Veretout: "Serviva una partita così. Ripartiamo tutti insieme da squadra vera" 00:09 Altre Notizie Moratti racconta: "Avrei voluto Cantona e il contratto di Figo scritto su una tovaglietta" 00:07 Calcio estero Atletico Madrid, Simeone: "Giocando con questa intensità è tutto più facile" 00:04 Calcio estero UFFICIALE: Sheffield United, rinnovo fino al 2023 per Fleck 00:00 Nato Oggi... Gigi Meroni, l'imprendibile e stravagante Farfalla di Genoa e Torino 00:00 Editoriale Chiuso per sicurezza pubblica 00:00 A tu per tu ...con Pierpaolo Bisoli
Domenica 23 Febbraio 2020
23:59 Altre Notizie Campionato Primavera 1, vittoria importante della Juventus 23:54 Serie A Lazio, Milinkovic-Savic esulta sui social: "Vinciamo sempre, parola del Sergente" 23:53 Calcio estero Le pagelle del Bordeaux - Costil bersagliato. Hwang positivo 23:50 Altre Notizie TMW - Atalanta, domani riposo per i nerazzurri: ripresa fissata per martedì pomeriggio 23:45 Serie B Pisa, Moscardelli: "La situazione di classifica? Non l'ho mai guardata" 23:40 Calcio estero Eredivisie, l'Ajax cade clamorosamente: vittoria di misura dell'Heracles. L'AZ si avvvicina