Menù Notizie

Speciale Under 21 - Germania e Olanda le corazzate del Girone A. Più due Cenerentole

di Marco Conterio
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Prende il via oggi la fase a gironi dell'Europeo Under 21. Si terrà dal 24 al 31 marzo, le quattro prime e le quattro seconde andranno alla fase a eliminazione diretta che si disputerà invece dal 31 maggio al 6 giugno. Il torneo si disputa in Ungheria e Slovenia con l'Italia che apre oggi le danze a Celje contro la Repubblica Ceca alle 18, stesso orario della gara tra Slovenia, padrona di casa, e Spagna, detentrice del torneo, a Maribor.

GIRONE A

Germania
Non la più grande corazzata del torneo ma certamente una Nazionale che sta crescendo, step by step. Che ha fior di giovani e talenti ma il fatto che nessuno di questi giochi in una delle grandissime di Bundes è esemplificativo. L'eccezione è Moukoko ma il 2004 è un caso a parte in tutto e per tutto, essendo anche il più giovane a esser mai stato chiamato a una kermesse continentale dalla Germania. Sarà un Europeo interessante per i tedeschi, che non partono coi favori del pronostico ma che hanno ragazzi dal futuro garantito. Occhio al terzino destro del Wolfsburg, Ridle Baku. Spiccano alcune assenze importanti come Florian Wirtz del Leverkusen, 2003 nel giro dei grandissimi.

Ungheria
La cenerentola del girone che cerca chiaramente nuove stelle a cui aggrapparsi. Non ci sono Dominik Szoboszlai, Roland Sallai e Attila Szalai, nel giro dei grandi, sicuramente ci sarà curiosità per vedere se il diciottenne della Primavera del Parma, Botond Balogh, sarà della partita. Girone proibitivo per i magiari che proprio per questo hanno fatto una scelta di campo: prendere per lo più giocatori che giocano in patria con pochissime eccezioni. Una è anche la punta e il riferimento dell'attacco, Adrian Szoke dell'Heracles. Sulla destra la stellina è Pal Dardai del MOL Fehervar.

Romania
Il genio è certamente in panchina e risponde al nome di Adrian Mutu. Non è più la generazione d'un tempo che stupiva il mondo e si platinava per far risaltare più i pregi che i difetti. La Romania di Hagi e Raducioiu è solo un ricordo ma pure quella dell'attuale ct dell'Under 21. Tanti giocatori promettenti ma pochissime stelle, l'Under rumena rischia di giocarsi la terza piazza coi pari età dell'Ungheria. Lo racconta anche la qualità dei giocatori che arrivano dall'estero: se un tempo la Romania era paese esportatore di prospetti e giocatori interessanti, adesso giocano praticamente tutti in patria, tranne Dragusin alla Juventus, Marin al Pisa e due ragazzi tra MLS e serie minori spagnole.

Olanda
Generazione straordinaria. Nonostante la giovanissima età, ci sono Orange già protagonisti in tanti campionati di livello. Si candida di fatto a essere una delle favorite, potenzialmente non le manca niente in nessun ruolo. Ha leader dall'indiscussa personalità, Botman e Schuurs dietro, Ekkelenkamp e Koopmeiners in mezzo al campo e un pacchetto d'attaccanti da cui pescare a piene mani con ogni tipo di caratteristica tecnica e tattica. Davanti Boadu, ma quella dell'Olanda è certamente una delle migliori in assoluto. In pochi hanno una rosa così forte e profonda, forse solo la Francia la supera.

Altre notizie
Martedì 28 Settembre 2021
00:34 I fatti del giorno Venezia, pari col brivido col Torino: arriva il primo punto al "Penzo" per gli uomini di Zanetti 00:30 Serie A TOP NEWS ore 24 - Serie A, finito il 6° turno. La UEFA 'perdona' Juve, Barça e Real 00:27 Calcio estero Porto, rivedi Conceicao in conferenza: "Liverpool? Abbiamo già battuto il Chelsea l'anno scorso" 00:23 Serie A Empoli, Corsi: "Felice per la vittoria nel derby di Sarri, come se una parte di noi fosse con loro" 00:19 Serie A Empoli, Corsi: "Andreazzoli e il suo staff bravi a preparare le gare con Cagliari e Bologna"
00:15 Serie A Cassano: "La Juve potrebbe essere fuori da tutto a febbraio. Ora rischia un doppio cappotto" 00:12 Serie A Parolo: "Alla Lazio un nuovo Sarrismo. Un piacere rivedere Felipe Anderson a questi livelli" 00:11 Serie A Venezia, Busio: "Buona prestazione oggi, con Zanetti mi trovo benissimo" 00:08 Serie A Adani: "Connessione Spalletti-Osimhen evidente. Sta tenendo i ritmi di Benzema e Haaland" 00:04 Altre Notizie Genoa, la Nord annuncia: "Torneremo a seguire la squadra sia in casa che in trasferta" 00:00 A tu per tu …con Mircea Lucescu 00:00 Editoriale Juve: la lettera di Agnelli e la generazione Z. Inter: due parole su Handanovic. Milan: c’è un numero che fa impressione. Napoli: l’Anguimen è incredibilmente tra noi. E su Milinkovic-Savic… 00:00 Accadde Oggi... 28 settembre 1974, Fulvio Bernardini esordisce sulla panchina della Nazionale
Lunedì 27 Settembre 2021
23:59 Serie A Roma, Nzonzi rinuncia alla buonuscita: domani l'annuncio del suo passaggio all'Al Rayyan 23:57 Calcio estero Liverpool, rivedi Klopp in conferenza: "Il Porto meritava di vincere contro l'Atletico" 23:53 Serie A Roma, Ibanez dopo il derby: "Non è il risultato che volevamo. Ora testa e cuore a giovedì" 23:49 Calcio estero Sheriff Tiraspol, Vernydub: "Un onore per noi giocare col Real. Nessuna paura, solo rispetto" 23:45 Serie A Ferlaino: "Maradona sarebbe felice di vedere questo Napoli. È da scudetto" 23:42 Calcio estero Real, rivedi Ancelotti in conferenza: "Io come Zidane? Mi basterebbe un'altra Champions" 23:38 Altre Notizie De Avila Charris arrestato per droga. L'avvocato: "Arresto immotivato, è innocente" 23:38 Serie A Vieri su Inter-Atalanta: "Partita da Champions League. Vedo lo Scudetto di nuovo ai nerazzurri" 23:36 Serie A Venezia, Zanetti: "Sarebbe stato un dramma perdere questa partita, punto che pesa" 23:34 Serie D UFFICIALE: Mendicino riparte dalla Serie D. Ha firmato con la Sambenedettese 23:32 Serie A Venezia, Zanetti: "Abbiamo dimostrato di poter stare in Serie A. Busio e Ampadu hanno qualità" 23:30 Serie A Napoli, Osimhen ha già attratto le big europee: piace a Chelsea, Man City, Real e PSG 23:27 Serie A Venezia, Aramu: "Primo gol in Serie A emozione incredibile. Messo grande carattere" 23:23 Serie A Rivedi Inzaghi prima dello Shakthar: "Con lo Shakhtar importante ma non decisiva" 23:20 Altre Notizie TMW RADIO - Bucchioni: "Lazio, il sarrismo è come lo Spirito Santo, non esiste..." 23:19 Serie A Adani sulla Juve: "Ieri Cristiano Ronaldo avrebbe fatto quattro gol" 23:17 Serie A Torino, Juric: "Fatto bene a lunghi tratti, è stata una gara tosta. Il derby? Daremo battaglia"