Menù Notizie

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 giugno

di Claudia Marrone
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

JUVE-POGBA, DEFINITI I DETTAGLI DELL'ACCORDO. L'INTER LI HA PER LUKAKU, MA TEMPOREGGIA SU DYBALA: SERVE PRIMA SFOLTIRE LA ROSA. PINAMONTI CONTESO DA SALERNITANAN E MONZA, SCATENATO SUL MERCATO. ALLA ROMA SLITTA IL RINNOVO DI ZANIOLO

ATALANTA
Per Andrea Cambiaso si è scatenato un "triello" in piena regola tra Juventus, Inter e Atalanta: a essersi avvicinata maggiormente alle richieste del Genoa, però, è la Dea, che avrebbe già avanzato una proposta da 8 milioni, due in meno di quelli richiesti dal Grifone. Definito, invece, l'acquisto dalla Salernitana del centrocampista brasiliano Ederson: l'accordo tra i due club è stato definito grazie a un'offerta da 15 milioni di euro e il prestito di Matteo Lovato, difensore classe 2000 reduce dal prestito al Cagliari. Non solo: la Salernitana ha chiesto di inserire nell'operazione anche il prestito di Caleb Okoli, giocatore apprezzato anche da Cremonese ed Hellas Verona. Capitolo Nuno Tavares, terzino portoghese dell'Arsenal che in estate potrebbe lasciare Londra: nelle scorse ore il Marsiglia avrebbe allacciato i primi contatti con l'Arsenal per discutere del terzino sinistro, reduce da una stagione di alti e bassi in maglia Gunners, che sono aperti alla cessione dell'ex Benfica.

BOLOGNA
Il Besiktas mette gli occhi su Marko Arnautovic, ma per gli emiliani è tempo di pensare alle entrate: Josip Ilicic è obiettivo reale, e ci sarebbe già l'ok di massima dell'Atalanta per avviare l'uscita dello sloveno. Possibile contratto annuale con opzione per un altro anno. Anche Lorenzo Lucca è una delle idee di mercato, così come il centrocampista Lassana Coulibaly, che il responsabile dell'area tecnica Giovanni Sartori vorrebbe regalare a Sinisa Mihajlovic pagando una clausola da 1,7 milioni di euro.

FIORENTINA
E' attesa per l’annuncio ufficiale dell’ingaggio di Rolando Mandragora dalla Juventus: per arrivare all’ex Torino, sul quale i granata non hanno operato il riscatto,10 milioni di euro, bonus compresi, per un affare che sarà ufficializzato a inizio luglio. C'è poi Luka Jovic ad aver detto di sì alla Fiorentina, mandando segnali chiari anche via social, e il Real Madrid è ben disposto a lasciarlo partire in prestito: le due società si divideranno l'ingaggio del centravanti serbo da circa 5 milioni di euro netti a stagione per la stagione 2022/23. In difesa, invece, si guarda ad Adrian Leon Barisic, classe 2001 bosniaco attualmente in prestito al Frosinone dall'Osijek. La squadra ciociara detiene però un'opzione per riscattarlo che scade il 15 luglio.

INTER
Paulo Dybala - seguito anche da Real e Atletico - continua ad attendere di uscire dall'attuale limbo e ieri il suo entourage ha avuto un altro contatto con l'Inter, ma i tempi non sembrano così brevi, anche perché dopo Romelu Lukaku i nerazzurri ora devono pensare alle cessioni; ma a proposito dell'attaccante, i nerazzurri e il Chelsea avrebbero già un gentlemen agreement per prolungare di un anno il prestito. Tornando alle cessioni, ai saluti Andrea Pinamonti, Sebastiano Esposito (verso l'Anderlecht) e Martin Satriano che dovrebbe andare all'Empoli nell'affare Kristjan Asllani, Franco Carboni (sfida a due tra Cagliari ed Hellas Verona) e forse anche Edin Dzeko, che per il momento però fa muro; anche Alexis Sanchez è molto complicato da piazzare e chiede 5 milioni di euro di buonuscita per levare il disturbo in anticipo di una stagione. A ogni modo, i nerazzurri si troveranno con il Torino per parlare di Gleison Bremer. Il presidente Zhang ha previsto un esborso da massimo 30 milioni di euro per il difensore che vuole vestire la maglia nerazzurra. Cairo vorrebbe monetizzare al massimo la sua cessione, ma è consapevole che a gennaio il suo cartellino sarebbe deprezzato vista la data di scadenza del contratto. Per questo, magari con la giusta giovane contropartita, si potrebbe arrivare all'accordo. Un acquisto quello di Bremer che sarebbe eventualmente slegato dalla cessione di Milan Skriniar, che però potrebbe dare una spinta ulteriore alla trattativa. In caso di addio dello slovacco, ecco che i nerazzurri proverebbero anche a chiudere per Nikola Milenkovic che la Fiorentina valuta 15 milioni a un anno dalla scadenza.

LAZIO
La Lazio non riesce a liberarsi dello stipendio da 2,5 milioni di euro annui di Francesco Acerbi, che rischia di diventare il prossimo caso ad Auronzo. Il difensore continua a parlare con Milan e Inter, spera anche nella Juventus, ma niente si è davvero mosso. Il calciatore dovrebbe tornare tra il 7-8 luglio, ma ha chiesto di poter posticipare le vacanze fino al 15 luglio. Il Milan è ancora dietro al calciatore, e il trasferimento che potrebbe essere favorito dall'arrivo nella capitale di Alessio Romagnoli. Difficile anche la permanenza di Jovane Cabral: nonostante negli scorsi giorni lo Sporting CP sembrasse aver aperto al nuovo prestito, in queste ore tutto appare più complesso. Un motivo potrebbe essere il contemporaneo inserimento del Besiktas sull'attaccante capoverdiano classe '98. Capitolo portieri: In attesa di Marco Carnesecchi, al vaglio il portoghese Luis Maximiano.

JUVENTUS
Si lavora per il rinnovo di Matthijs de Ligt: l'obiettivo è quello di allungargli il contratto fino al 2026 o al 2025, ma i colloqui si sono arenati tra stipendio e clausola rescissoria. Il club dovrà mollare qualcosa sull'antifurto della clausola, attorno agli 80 milioni, che sarebbe un invito per United, City, PSG e Real a comprarlo. Ci sono poi le possibili entrare: richieste informazioni su Kalidou Koulibaly, ma attenzione anche a Francesco Acerbi della Lazio e Clement Lenglet del Barcellona, oltre poi a Fabian Ruiz. Lo spagnolo è in scadenza il giugno prossimo con il Napoli, che lo valuta 30 milioni di euro (anche se, vista la situazione contrattuale, si potrebbe chiudere a 15/20). Piacciono anche Leandro Paredes e Renato Sanches, senza dimenticare la candidatura di Nahitan Nandez. Ai saluti, invece, Moise Kean, il PSG ci pensa seriamente al suo acquisto, e anche Giacomo Vrioni, oltre poi a Adrien Rabiot, nel mirino di Chelsea, Manchester City, Liverpool e Tottenham. Discorso a parte per Paul Pogba: definiti gli ultimi dettagli contrattuali del centrocampista francese che guadagnerà circa 8 milioni a stagione per quattro anni.

MILAN
Solo qualche giorno fa la trattativa per portare Renato Sanches al Milan sembrava sul punto di chiudersi in favore dei rossoneri, ma l'avvento del PSG sul giocatore ha, ovviamente, cambiato le carte in tavola. C'è però da fare cassa, e Ballo Touré, anche Alexis Saelemaekers e Ante Rebic sono finiti nella lista dei cedibili: i dirigenti milanisti vorrebbero guadagnare 40-45 milioni di euro, per dare l'assalto a Charles De Ketelaere. Ma i rossoneri stanno seriamente pensando a Douglas Luiz, centrocampista classe '98 che ha un altro anno di contratto con l'Aston Villa. Questo pomeriggio è andato in scena in sede un incontro con gli agenti italiani del calciatore e il summit è servito per capire i termini economici di una trattativa che può decollare se, nei prossimi giorni, l'ostacolo Paris Saint-Germain per Renato Sanches si rivelerà insormontabile.

MONZA
Alessio Cragno è sempre più vicino ai brianzoli: sarà lunedì il giorno in cui il portiere ormai ex Cagliari sosterrà le visite mediche prima di mettere la firma sul contratto che lo legherà al club per i prossimi tre anni a 1,2 milioni di euro a stagione più bonus. A proposito di innesti, nel mirino Fabio Miretti della Juventus, oltre poi ad Andrea Pinamonti, per il quale c'è un'offerta da 12 milioni di euro più 3 di bonus, e Stefano Sensi, su cui c'è un accordo di massima con l'Inter; piacciono anche Gianluca Caprari dell'Hellas Verona e Borja Mayoral, di proprietà del Real Madrid. Prosegue poi la trattativa con il Cagliari per Andrea Carboni: il club neopromosso ha raggiunto l'intesa con il giocatore ma manca ancora quello con i sardi, visto che non basteranno 4,5 milioni di euro per chiudere la trattativa. La base d'asta dei rossoblù è infatti più alta e serviranno altri incontri per arrivare alla fumata bianca.

NAPOLI
Leo Ostigard è sempre più vicino al Napoli. Qualche giorno fa Cristiano Giuntoli ha incontrato il suo agente, Jim Solbakken, con il quale è stato raggiunto un accordo totale su ingaggio e durata del contratto. Adesso non resta che chiudere con il Brighton, che con 5-6 milioni potrebbe lasciare andare l'ex Genoa. Non è invece ancora chiusa l'operazione che potrebbe portare in Campania Gerard Deulofeu: tra domanda e offerta ballano tre milioni e in ballo c'è anche la posizione di Alessio Zerbin, di rientro dopo il brillante prestito al Frosinone. Il calciatore classe '99 piace, ma l'Udinese vorrebbe tenerlo slegato dall'operazione Deulofeu.

ROMA
Davide Frattesi va verso il rientro in giallorosso: la distanza tra domanda e offerta è adesso di 5 milioni di euro, con i giallorossi che ne offrono 15 e i neroverdi che ne chiedono 20. Nelle prossime ore ci saranno altri contatti tra le parti, che puntano ad arrivare alla fumata bianca, anche perché il calciatore spinge per tornare a vestire la maglia della Roma e ha già trovato l'accordo con la società capitolina sulla base di un quinquennale da 2 milioni di euro a stagione. Intanto si attende il via libera per chiudere con il Lille per Zeki Celik. Incontro poi con il Milan: si è parlato del passaggio a titolo definitivo di Alessandro Florenzi al club campione d'Italia, con passi avanti significativi, e di Nicolò Zaniolo, attualmente inavvicinabile per il Milan viste le richieste altissime dei capitolini. Per il suo rinnovo appuntamento a settembre. Nel mentre, intensificati i contatti per il centrale argentino Marcos Senesi, che ha affrontato poche settimane fa nella finale di Conference League contro il Feyenoord: il club olandese per lui chiede 20 milioni, ma Pinto sfruttando la scadenza contrattuale conta di far scendere la valutazione dell'argentino che, particolare non da poco, ha rifiutato la Ligue 1 perché molto attratto dal campionato italiano.

SALERNITANA
L'ultima idea per l'attacco della Salernitana è in casa Juventus: il club granata ha puntato il mirino su Marko Pjaca, non riscattato dal Torino. E tra le fila dei bianconeri c'è anche un altro profilo che interessa al sodalizio campano: Marley Aké, centrocampista classe 2001 che la Vecchia Signora potrebbe dare in prestito. Si punta poi forte su Joao Pedro, per cui una delle prima alternative è Rej Manaj, di ritorno al Barcellona dopo il prestito allo Spezia. L'ingaggio da 600 mila euro renderebbe l'operazione più semplice. Altre opzioni portano a Thomas Henry del Venezia e Kevin Lasagna, il cui contratto con l'Hellas Verona scadrà nel 2023. Ma ci sono poi contatti con l'Inter: il primo nome è quello di Lorenzo Pirola, che i campani strapperebbero alla concorrenza del Monza prelevandolo a titolo definitivo, l'altro, sempre ambito dai lombardi, Andrea Pinamonti, pista comunque complicata per costi e importante concorrenza. A proposito di attaccanti, Exequiel Zeballos del Boca Juniors è uno dei nomi sulla lista di Morgan De Sanctis .

BARCELLONA, SI TEMPOREGGIA SU NEYMAR, MA E' IL CLAMOROSO RITORNO DI SUAREZ: SU DI LUI ANCHE RIVER PLATE E AJAX. CLAMOROSA IDEA DEL BAYERN MONACO: CRISTIANO RONALDO IN CASO DI ADDIO A LEWANDOWSKI

PREMIER LEAGUE
Movimenti in porta per il Manchester City: i citizens avrebbero raggiunto un accordo di massima con il portiere Stefan Ortega, che sarà free agent tra qualche giorno dopo la scadenza di contratto con l'Arminia Bielefeld. Ed Erling Haaland potrebbe non essere l'unico colpo estivo dello stesso City: il desiderio di Pep Guardiola per questa finestra estiva sarebbe Joao Felix dell'Atletico Madrid. Ma l'eventuale arrivo del portoghese sarebbe legato a due importanti uscite, quella di Raheem Sterling e quella di Gabriel Jesus, per motivi di budget e soprattutto di fair play finanziario. Sponda United, si avvicina sempre di più a Frenkie De Jong del Barcellona: i Red Devils sarebbero pronti a presentare un'offerta da 70 milioni più bonus, che si avvicinerebbe e non si poco alla richiesta dei blaugrana, fissata a 75 milioni.

LIGA
È in fase di stallo la situazione legata al rinnovo di Ousmane Dembele al Barcellona. Il francese, pur dando priorità ai catalani, non intende abbassare le proprie pretese economiche né il club è disposto a venire incontro al giocatore. Intanto il club avrebbe contattato Luis Suarez per un clamoroso ritorno in blaugrana (su di lui anche River Plate e Ajax), ed è in pressing su Robert Lewandowski, attaccante che ha espresso la sua volontà di lasciare in questa sessione estiva la rosa del Bayern Monaco. A proposito di Atletico Madrid, Yannick Carrasco ha diverse offerte in Premier, dal Chelsea al Tottenham, passando anche per il Manchester United, e con un contratto in scadenza nel 2024 e una clausola "appetibile" di 60 milioni potrebbe cedere alla tentazione inglese. Ma Carrasco è uno dei fedelissimi di Simeone, che non vuole lasciarlo partire e per questo avrebbe consigliato alla società di iniziare le trattative per un prolungamento di contratto.

LIGUE 1
Il futuro di Neymar è ancora avvolto da una nube grigia. Il brasiliano potrebbe lasciare Parigi in estate e tornare al Barcellona, al quale è stato proposito: ma i catalani non sembrano intenzionati ad accettare, anche per i costi ritenuti troppo elevati.
L'Olympique Marsiglia ha accettato la proposta del Torino per Luis Henrique: il club granata ha messo sul piatto un prestito con diritto di riscatto fissato a sei milioni di euro e l'OM ha detto sì e adesso la società del presidente Cairo vuole definire quanto prima i dettagli contrattuali col giocatore prima di ufficializzare l'accordo. Intanto i francesi hanno anche manifestato interesse per Justin Kluivert, esterno d'attacco olandese tornato alla Roma dopo una buona stagione al Nizza.
Yusuf Yazici torna al Lille. Il CSKA Mosca ha comunicato in via ufficiale che non è stato trovato l'accordo per il riscatto del trequartista turco. Termina pertanto la sua esperienza nonostante una breve ma eccellente parentesi, che lo ha visto segnare 8 reti in 12 partite, contando tutte le competizioni

BUNDESLIGA
Christopher Nkunku ha ufficialmente rinnovato il suo contratto col Lipsia. L'attaccante francese, che era legato già al club fino al 2024, ha prolungato fino al 2026. Nell'ultima stagione Nkunku si è distinto come miglior realizzatore della squadra, segnando 35 reti in 50 partite.
Importantissimo rinnovo di contratto in casa Bayer Leverkusen. Con una nota apparsa sul sito ufficiale, le aspirine hanno reso noto che Florian Wirtz ha rinnovato il contratto fino a giugno 2027.
Fari tedeschi accesi su Cristiano Ronaldo come successore di Lewandowski (sul quale è in forte pressing il Barcellona) per l'attacco del Bayern Monaco. Il portoghese, si legge, ha voglia di lasciare il Manchester United in questa finestra estiva di trasferimenti e sarebbe il grande nome prescelto da parte dei bavaresi per sopperire all'eventuale addio del polacco.

ALTRI CAMPIONATI ESTERI
Sfuma definitivamente un obiettivo del Milan: il Benfica ha reso noto stamani con una nota ufficiale di aver raggiunto l'accordo col River Plate per l'acquisizione del 75% dei diritti sportivi ed economici di Enzo Fernandez, per l'importo di 10 milioni di euro più una quota variabile di 8 milioni di euro.
Okan Buruk è il nuovo allenatore del Galatasaray, lo rende noto il club con un comunicato ufficiale. Si tratta di un ritorno per lui, essendovi cresciuto calcisticamente e avendo raccolto 264 presenze da giocatore. 48 anni, Okan è reduce dall'esperienza alla guida del Basaksehir, con cui ha conquistato una storica Super Lig nel 2020.

Altre notizie
Domenica 3 Luglio 2022
00:38 I fatti del giorno Salernitana, De Sanctis si presenta: "Vogliamo una rosa competitiva". Botheim a un passo 00:34 I fatti del giorno Ronaldo-Roma, Totti non ci crede. Ma CR7 ha chiesto la cessione: spunta il Napoli 00:30 Serie A TOP NEWS Ore 24 - Fiorentina, colpo Gollini fra i pali. Bastoni ha rifiutato le big d'Europa 00:27 Serie A Riganò su Jovic: "Il suo arrivo alla Fiorentina non sarà un problema per Cabral" 00:23 Serie A Atalanta, Percassi: "Ederson? Noi bergamaschi parliamo solo davanti ai fatti"
00:19 Serie B Ascoli, si lavora ai ritorni di Bellusci e Tsadjout: c'è fiducia per entrambe le operazioni 00:15 Serie A Milan, dall'Austria: per l'attacco occhi puntati su Sesko, contatti tra l'agente e Maldini 00:12 Serie B Cagliari, i convocati per il ritiro: non c'è Bellanova che lunedì farà le visite per l'Inter 00:08 Serie A Udinese, piace il terzino dell'Angers Enzo Ebosse: prima offerta respinta, rilancio dei friulani 00:04 Serie A Torino, è fatta per il giovane Bayeye del Catanzaro: battuta la concorrenza di Napoli e Sassuolo 00:00 Editoriale Inter, Dybala in stand by. Per Skriniar continua il pressing del Psg ma occhio anche al Chelsea. Juventus, a inizio settimana Cambiaso. Il Milan accelera per Ziyech 00:00 A tu per tu …con Andrea D’Amico
Sabato 2 Luglio 2022
23:57 Calcio estero UFFICIALE: Panathinaikos, lo sloveno Gnezda a centrocampo. Contratto fino al 2026 23:53 Serie A Footy Headlines - Inter, la divisa casalinga 2022/23 tornerà alle strisce nerazzurre 23:49 Serie B Modena, contatti con il Monza per Davide Diaw: l'attaccante lascerà i brianzoli 23:45 Serie A Milan, piace Diallo. Dalla Francia: il difensore spinge per la cessione in vista del Mondiale 23:42 Calcio estero UFFICIALE: Elche, l'attaccante Pere Milla ha rinnovato fino al 2025 23:38 Serie A Fiorentina, concorrenza del Fulham per Leo Dubois: il francese è la prima alternativa per Dodo 23:34 Serie B Gol dell'anno in serie B: Vazquez sfida Montalto. E Krause lancia l'appello per il Mudo 23:30 Serie A Tommasi ricorda il periodo alla Roma: "Non ero un top, ma avevo onestà intellettuale" 23:26 Calcio femminile Inter Women, nome nuovo per l'attacco: occhi puntati sulla panamense Cedeño 23:23 Serie A Il Leicester prova ad anticipare il Milan: Foxes in vantaggio per De Ketelaere 23:19 Serie B Empoli, nuova cessione in prestito per Donati: il terzino è nel mirino del Cittadella 23:15 Serie A Monza, inizia la nuova stagione: primo allenamento per la squadra di Stroppa, presente Sensi 23:12 Calcio estero UFFICIALE: Besiktas, risolto il contratto del brasiliano Alex Teixeira 23:11 Serie A Roma, domani Celik sarà in Italia. Dopo si accelererà per il centrocampo 23:08 Serie A ESCLUSIVA TMW - Ag. Bonazzoli: "L'offerta dalla Salernitana era troppo bassa, si sarebbe svalutato" 23:04 Serie B Monza, Ciurria verso la cessione. L'attaccante può tornare in B: piace al Brescia 23:00 Serie A Rocchi: "Nella mia prima stagione da designatore commesso errori che spero di non rifare" 22:57 Calcio estero Bellerin si allena con l'Arsenal, ma l'esterno spagnolo vuole tornare al Betis