Menù Notizie

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 2 aprile

di Daniel Uccellieri
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena, ecco le notizie più importanti
Foto

NAPOLI, IN ARRIVO MANNA DALLA JUVENTUS. E PER LA PANCHINA SALGONO LE QUOTAZIONI DI VINCENZO ITALIANO. SENZA RINNOVO MCKENNIE PUÒ LASCIARE LA JUVENTUS. OCCHIO ANCHE A KEAN E KOSTIC. MILAN, STALLO PER IL RINNOVO DI CALABRIA: CLUB VUOLE PROLUNGARE MA NON RITOCCARE LO STIPENDIO. BOLOGNA, FERGUSON VALE CIRCA 30 MILIONI. LA JUVENTUS PUÒ INSERIRE CONTROPARTITE. SALERNITANA, OCHOA AI SALUTI: IL SUO FUTURO SARÀ IN MLS

Giovanni Manna dalla Juventus al Napoli, un'idea per la prossima stagione che nelle ultime ore ha preso velocemente consistenza. Con il contratto dell'attuale direttore sportivo Mauro Meluso in scadenza e non ancora rinnovato, Aurelio De Laurentiis si è guardato intorno e dopo aver sondato i profili di Tare, Massara e Accardi ha dato un'accelerata verso l'attuale braccio destro di Cristiano Giuntoli, con Giuseppe Pompilio che potrebbe fare il percorso inverso e passare in bianconero. Per quanto riguarda Manna, secondo le ultime raccolte da TMW, il Napoli sta lavorando ad un contratto lungo per aprire un progetto ad ampio respiro, con le parti che stanno discutendo per un accordo di 4 o 5 anni. E parallelamente proseguono anche i lavori per quel che riguarda la panchina del prossimo anno. In questo senso il presidente De Laurentiis sembra assolutamente intenzionato a fare un ulteriore tentativo per Antonio Conte: convincere e trovare un accordo complessivo con l'ex Inter e Juventus appare complicato, per questo è bene tenere calde le alternative. E la prima in questo senso è quella che porta a Vincenzo Italiano, tecnico che salvo sorprese lascerà la Fiorentina dopo 3 anni di lavoro in riva all'Arno. A quel punto, Commisso e i dirigenti proveranno a dare l'accelerata per Raffaele Palladino, primo nome per la panchina insieme a quelli di Alberto Gilardino e Alberto Aquilani.

In estate potrebbero essere tanti gli addii di casa Juventus, con tante singole situazioni da analizzare nel dettaglio. Come già spiegato le sirene europee nelle ultime settimane stanno suonando per Gleison Bremer e Dean Huijsen e molto dipenderà dalle eventuali proposte che arriveranno sul tavolo bianconero, ma ogni discorso in questo senso sarà rimandato a fine anno. In attesa di capire come andranno a finire le trattative per i rinnovi di Federico Chiesa e Dusan Vlahovic, un tema caldo è quello di Adrien Rabiot: il francese e la Juventus si siederanno al tavolo solo a fine stagione, ad obiettivi più o meno raggiunti e da lì intavoleranno la trattativa. Chi andrà via a scadenza è invece Alex Sandro. Da capire cosa fare con Weston McKennie: da settimane le parti discutono del rinnovo del contratto che però ancora non è arrivato. E ad un anno dalla naturale scadenza l'addio non è assolutamente da escludere, con lo statunitense che strizza l'occhio alle proposte in arrivo dalla Premier League. Situazione simile per Samuel Iling Junior, con le due cessioni che potrebbero portare nelle casse societarie almeno 30-35 milioni di euro. Moise Kean difficilmente resterà, anche lui con attuale scadenza fissata al 2025, mentre a sinistra potrebbe salutare Filip Kostic dopo due stagioni italiane.

Il Milan si guarda intorno per un terzino destro. Nelle ultime settimane si sono intensificati i contatti per il rinnovo del capitano, Davide Calabria, che attualmente è in scadenza al 30 giugno del 2025. La situazione però non si sblocca, perché i rossoneri non vorrebbero aumentare lo stipendio di Calabria, che guadagna 2 milioni di euro più bonus, ma allungare fino al 2027. Non c'è accordo fra le parti, quindi fumata grigia ed è possibile anche che già dall'estate ci siano delle trattative per il ruolo. Questo anche perché Filippo Terracciano, arrivato a gennaio dall'Hellas Verona, ha finora giocato solamente una partita in campionato contro il Bologna, creando i presupposti per il rigore poi trasformato da Orsolini.

La Juventus guarda in casa Bologna con occhio particolarmente interessato. Perché se è vero che c'è un interessamento per Koopmeiners, ma con l'Atalanta che lo valuta cifre astronomiche, dall'altra parte c'è un altro centrocampista che si sta rivelando come uno dei migliori del campionato. Lewis Ferguson è a quota sei gol, vicino a raggiungere il suo record dello scorso anno quando si era fermato a sette. Lo scozzese, capitano del Bologna, è valutato tra i 25 e i 30 milioni, con la Juve che sembra la squadra più decisa. A gennaio c'erano già state offerte importanti dalla Premier League, come Nottingham e Fulham. Ovviamente la rincorsa Champions del Bologna aveva rimandato tutti i discorsi a giugno. C'erano però proposte tra i 18 e i 20 milioni, con uno stipendio decisamente più alto - 2,5 milioni a stagione - per il centrocampista. Le squadre di Premier ci sono ancora - più l'Aston Villa - ma la Juve avrebbe un sapore da big europea. In più ci possono essere inserimenti di contropartite - Barbieri o Nicolussi Caviglia in primis - che farebbero così calare il prezzo e completerebbero la rosa.

E' ai titoli di coda l'avventura di Guillermo Ochoa alla Salernitana. Le ultime raccolte da Tuttomercatoweb.com raccontano che l'estremo difensore sudamericano dovrebbe ripartire la prossima stagione dalla Major League Soccer. E' forte infatti su di lui il pressing del San Diego FC, che dal 2025 prenderà parte al massimo campionato americano. La franchigia californiana sarà la quindicesima della Western Conference e l'ultima in ordine di tempo ad aver ottenuto il pass per disputare la MLS.

BAYERN MONACO, TUCHEL SALUTERÀ: PER LA PANCHINA RESISTE LA CANDIDATURA DI DE ZERBI. CHELSEA, RINNOVO PER GILCHRIST: IL DIFENSORE FIRMA UN CONTRATTO FINO AL 2026 CON OPZIONE. LAPORTA VUOLE CONVINCERE XAVI CON UNA PROMESSA: L'ARRIVO DI HAALAND NELL'ESTATE 2025

Cambio di guida tecnica per il Bayern Monaco. La formazione tedesca, lo aveva già annunciato, al termine della stagione si separerà da Thomas Tuchel. Con il titolo ormai in tasca del Bayer Leverkusen di Xabi Alonso e la sola Champions League rimasta come traguardo stagionale, la formazione tedesca si sta guardando in giro in vista della prossima stagione. Già l'ex centrocampista del Real Madrid ha annunciato di voler rimanere ancora un anno in rossonero per crescere e migliorare come allenatore con la rosa di candidati che si va dunque ad assottigliare. Resta comunque in corsa, riporta l'edizione odierna del Times, Roberto De Zerbi. Il tecnico italiano ex Sassuolo è infatti uno dei candidati per la panchina dei biancorossi bavaresi in vista della prossima stagione e chissà che non possano esserci presto novità in tal senso.

Il Chelsea blinda uno dei prodotti del suo settore giovanile. Alfie Gilchrist firma un contratto con i Blues fino al 2026 con opzione per l’anno successivo. Arrivato dall’Academy della formazione londinese, il difensore ha collezionato 12 presenze con la prima squadra allenata da Mauricio Pochettino. Prestazioni convincenti che hanno portato la società a blindare il proprio ragazzo per le prossime due stagioni.

Xavi tornerà sui propri passi? Secondo la stampa spagnola è questa la grande speranza di Joan Laporta, che sta tentando di convincere il tecnico a restare alla guida del Barcellona anche nella prossima stagione. L'ex centrocampista aveva annunciato lo scorso 27 gennaio la sua intenzione di lasciare il club blaugrana a giugno, ma la dirigenza è disposta a tutto pur di fargli cambiare idea. Addirittura, riportano i media iberici, potrebbe promettergli un ingaggio a cinque stelle: Erling Haaland, erede designato di Robert Lewandowski. Secondo Cadena Ser, il Barça sta ritrovando la solidità finanziaria e il ritorno al Camp Nou, unito all'aumento di ricavi di marketing e merchandising, potrebbe essere un fattore decisivo.

Altre notizie
Mercoledì 17 Aprile 2024
10:38 Serie A Napoli, rivoluzione in estate: non solo Zielinski e Osimhen, altri tre certi dell'addio 10:36 Serie AFocus TMW Buongiorno vale 40 milioni, un'estate dopo. In corsa anche la Juve per sostituire Bremer 10:33 Serie C Pres. Sestri Levante: "Con la Vis Pesaro una finale. Volata incerta, ma possiamo salvarci" 10:30 Serie A Ranking UEFA per nazioni, l'Italia certa dei 4 posti Champions anche nel 2025/26 10:26 Calcio esteroVideo Rivedi Simeone: "Non sono contento per niente. Eravamo rientrati, poi i due gol decisivi"
10:23 Serie A Gli obiettivi di Ramadani: "Voglio la salvezza col Lecce, poi far bene all'Europeo..." 10:19 Serie B Como, Suwarso: "Con Longo vittorie senza merito, la strada non avrebbe portato lontano" 10:15 Serie A Sfumato Anderson, la Juve valuta nuove pista: piace Zhegrova, occasione Greenwood 10:12 Calcio estero Il cammino in Champions può far cambiare idea a Mbappé? Lui risponde "No, no, no" 10:10 Fantacalcio Fantacalcio, i peggiori attaccanti nelle ultime 5 giornate 10:08 Serie A Ranking UEFA, exploit Dortmund che entra in Top 10. Dove vi sono 2 italiane 10:06 Serie AFocus TMW Koopmeiners costa tra i 50 e i 60 milioni e ha un contratto fino al 2028: asta a giugno? 10:04 Serie C Pres. Avellino: "In caso di B, Sgarbi resterà. Pazienza e Perinetti? Per loro è presto" 10:00 Serie A Dopo Osimhen, il Napoli s'è portato avanti incontrando l'agente di David. Piace Sudakov 09:56 Calcio esteroVideo Rivedi Donnarumma: "Ci abbiamo sempre creduto. Le critiche? Ci scivolano addosso" 09:52 Serie A Pioli, 5 giorni per il futuro e l'ombra di Lopetegui: il basco ha già dato un ok di massima al Milan 09:48 Serie B Caso scommesse. Notificati avvisi a 4 giocatori tra Serie B e C; e nuove indagini su Coda 09:46 Le Statistiche Fra Aquile e Ducali 29 gol di riserva. E lo 0-0 manca da mezzo secolo… 09:45 Serie ATMW Perché Gasperini è la prima scelta del Napoli. Tutti i dettagli e cosa serve per l'accordo 09:42 Calcio esteroVideo Rivedi Capello: "Sorpreso dall'eliminazione dell'Atletico. Mbappé deve fare questo" 09:38 Serie A Roma, Lukaku vuole quota 300. Anche per convincere i Friedkin a riscattarlo dal Chelsea 09:34 Serie DEsclusiva TMW Imolese, Dall'Osso: "Mancati playoff? Niente sconfitta. Centrati gli altri obiettivi reali" 09:30 La Giovane Italia Quieto incanta in Primavera: Inzaghi lo monitora per la prossima stagione 09:30 Serie A Pioli divide: contro la Roma si gioca il futuro. La Coppa porterebbe oltre 30 milioni 09:27 Calcio esteroVideo Raphinha illude ma il Barça crolla dopo il rosso ad Araujo: 1-4 col PSG, L. Enrique in semifinale 09:23 Serie A L'Hellas Verona scopre Noslin, l'ex rider di Subway salvato da un consiglio di Sneijder 09:19 Serie CTMW Pontedera ai Playoff, Guidi protagonista: "Rifarei tutto, anche i chilometri in motorino" 09:15 Serie A Napoli, per Meret è scattata l'opzione di rinnovo automatico. Ma il futuro è un rebus 09:12 Calcio esteroVideo Simeone fuori, in semifinale va il Borussia Dortmund: gli highlights del 4-2 all'Atletico 09:12 Serie A L'Italia avrà la 5ª squadra in Champions? Ci siamo quasi. Il Dortmund fa sorridere la Germania