Le pagelle di Inzaghi: cambi decisivi, unico tecnico vincente oltre Allegri

di Marco Frattino
Foto Articolo

Nella sua personale bacheca c'è da aggiungere la Coppa Italia conquistata ieri all'Olimpico, la prima da allenatore (oltre le due con la Primavera) dopo le tre vinte da calciatore. Sempre con i colori biancocelesti tatuati sulla pelle. E' tra i simboli della lazialità anche se nel post-gara non ha dato certezza sulla sua permanenza a Formello. Intanto i giornali premiano le sue scelte con ottimi voti in pagella, come testimonia il giudizio di TMW: "I cambi sono risultati decisivi. Fa entrare Milinkovic-Savic e sostituisce Immobile, quasi ectoplasma, per inserire Caicedo, certamente più di peso, nonostante non sia entrato nei due gol. I correttivi in corsa danno il secondo vessillo in tre anni a Inzaghi, bravo anche a preparare una partita non semplice, contro un avversario probabilmente più in forma". "Lucido nella gestione del match", evidenzia il Corriere dello Sport mentre il Corriere della Sera sottolinea come sia "l'unico allenatore in Italia che vince oltre Allegri", visti i due trofei conquistati nelle ultime due stagioni.

I VOTI:
Tuttomercatoweb.com: 8
La Gazzetta dello Sport: 7
Corriere dello Sport: 8
Tuttosport: 7
Corriere della Sera: 7
Il Messaggero: 8
Lalaziosiamonoi.it: 7,5


Altre notizie
Giovedì 23 Maggio 2019