Il punto sulla Liga - Barça, poker nel derby. Kalinic-gol, l'Atlético va

di Pierpaolo Matrone
Foto Articolo

Pian piano, com'è giusto che sia, verranno confermati i valori reali e in Liga la classifica li rispecchierà in pieno. Già è così, a dire il vero. Perché in vetta c'è il Barcellona, che comincia a consolidare la sua classifica e mettere spazio tra sé e la seconda. Alla quindicesima giornata, a guardare la graduatoria, non sembra neanche chissà quanto strana. Molto molto più realistica di quella di questa sorprendente prima parte di stagione.

Le partite delle big - Il Barcellona consolida il primato e non lo fa con una vittoria come le altre. Lo fa al Cornellà, in una delle gare più sentite dell'anno. Nel derby. O derbi, per dirla alla spagnola. Con l'Espanyol i blaugrana esagerano, rifilandogli un poker a domicilio che dimostra la forza di questa squadra, che cresce sempre più. Ma, come i catalani, anche le altre super-big del campionato portano a casa i tre punti. Si parla ovviamente di Real Madrid, corsaro a Huesca grazie ad un gol di Bale e ai cambi di Solari, per una volta elogiato dalla stampa iberica. E si parla anche dei cugini dell'Atletico, due punti più avanti in classifica. Nello scontro diretto con il sorprendente Alaves in zona Europa c'è Kalinic ad aprire le danze nel 3-0 finale. Al secondo posto, invece, c'è il Siviglia, che sul complicato campo del Valencia non va oltre l'1-1.

Risultati:
Leganes-Getafe 1-1
Atletico Madrid-Alaves 3-0
Valencia-Siviglia 1-1
Villarreal-Celta Vigo 2-3
Espanyol-Barcellona 0-4
Eibar-Levante 4-4
Huesca-Real Madrid 0-1
Real Sociedad-Valladolid 1-2
Betis-Rayo Vallecano 2-0

Classifica:
Barcellona 31, Siviglia 28, Atletico Madrid 28, Real Madrid 26, Alaves 24 Levante 22, Betis 22, Getafe 21, Girona* 21, Espanyol 21, Valladolid 20, Celta Vigo 20, Eibar 19, Valencia 18, Leganes 17, Villarreal 14, Athletic Club* 11, Rayo Vallecano 10, Huesca 7

*una partita in meno


Altre notizie
Martedì 26 Marzo 2019