Menù Notizie

Champions -1 - Shakhtar, Taison è rimasto. Un Konoplyanka in più

di Andrea Losapio
Fonte: Ha collaborato Ivan Cardia
Foto Articolo

Un portoghese dopo l'altro. Dopo aver salutato Paulo Fonseca, approdato alla Roma, lo Shakhtar ha continuato la sua tradizione recente, puntando su Luis Castro in panchina. Buone le prime: cinque vittorie su cinque in campionato per le talpe, campioni d'Ucraina da quattro anni a questa parte. Dopo l'exploit (semifinale) in Europa League del 2016, la squadra arancionera ha fatto la spola tra la Champions e la seconda competizione continentale, rivelandosi una mina vagante. In seconda fascia, però, rischia di essere una delle più abbordabili che possa regalare l'urna di Montecarlo. Anche per una situazione geopolitica che non accenna a diventare meno tesa: dal 2014 lo Shakhtar non gioca a Donetsk, nella nuovissima Donbas Arena, ma è stato costretto a traslocare prima a Lviv e poi a Charkiv, in casa del Metalist. Gare casalinghe, in sostanza, non è il termine più corretto.

Il mercato -
Rimasto Taison, richiesto soprattutto dal suo ex mentore Fonseca e dal Milan, è arrivato nell'ultimo scorcio di mercato il figliol prodigo Yehven Konoplyanka. Per il resto, dopo gli investimenti fatti a gennaio (Tetê, Solomon, Antonio), questa estate la società di Achmetov non si è certo sbizzarrita, né in entrata, nè in uscita. Prestiti e rientri da prestiti, due giovani come Bondor e Sikan portati in prima squadra dalle riserve, più Vitao, classe 2000, brasiliano.

La stella - Taison
Rimasto nonostante i grandi interessamenti di Milan e Roma, Taison è la stella indiscussa dell'undici ucraino. Ala sinistra o trequartista, l'anno scorso è stato limitato da un infortunio, ma a livello continentale vanta comunque uno score invidiabile: 2 gol in 5 gare di Champions, uno in due di Europa League.

La possibile rivelazione - Tetê
Il futuro è già qui. Classe 2000, strappato per 15 milioni al Gremio. Come tanti talenti brasiliani, dovrà dimostrare il suo talento anche lontano da un campionato "di casa" come quello ucraino. È il classico mancino che parte da destra e si accentra, ma anche no. Nel senso che gioca prevalentemente come ala destra, ma alla soluzione personale preferisce la partecipazione alla manovra corale. E infatti può migliorare molto a livello di finalizzazione. Più alto di Douglas Costa, in certi aspetti ricorda il giocatore della Juve. Brasiliano tra i brasiliani: nel giro di un anno lo Shakhtar ha portato in Ucraina giocatori come Marquinhos Cipriano, Dodò, Maycon, Marcos Antonio e Fernando. Età massima? 22 anni.

L'undici tipo
Il marchio di fabbrica resta quello di Fonseca, anche se il nuovo allenatore nelle due ultime uscite ha virato verso il 4-3-3. A centrocampo, giovani talenti come Maycon e Marcos Antonio sono pronti a inserirsi in gerarchie che non sembrano ancora definite. Stesso discorso per il '99 Fernando sulle fasce offensive. Da valutare il nuovo arrivo Konoplyanka che si candida a un posto nei trequartisti.

Oggi giocherebbe così - (4-2-3-1): Piatov; Bolbat, Krvytsov, Matviienko, Ismaily; Stepanenko, Kovalenko; Teté, Konoplyanka, Taison; Moraes.

Gli ultimi risultati
Dinamo Kiev-Shakhtar Donetsk 1-2
FK Lviv-Shakhtar Donetsk 0-2
Shakhtar Donetsk-Mariuspol 5-1
Olimpik Donetsk-Shakhtar Donetsk 0-4
Shakhtar Donetsk-Zorya Luhansk 4-3

Altre notizie
Venerdì 03 Luglio 2020
13:00 Serie A Perché nessuno vuole comprare De Paul, scommessa per le big e troppo costoso per le altre 12:57 Serie A Domani Sassuolo-Lecce, i convocati di Liverani: tanti giovani. C'è Farias, ancora out Lapadula 12:53 Serie A Juve, Alaba sempre di moda. Ma se non rinnova col Bayern, l'austriaco preferisce la Liga 12:49 Serie B Rosina annuncia l'addio al calcio: "Dico stop, ora comincia una nuova vita" 12:45 Serie A Il vuoto di potere della Roma soffoca la squadra. Ma ogni anno è la stessa storia
12:42 Altre Notizie Milan, Ibrahimovic punta la Juve: titolare martedì contro i bianconeri? 12:40 Serie A Bellissimo saluto di Hakimi al Real Madrid: "Non è un addio, sarà per sempre la mia casa" 12:38 Calcio estero VIDEO - Reti bianche nello spareggio salvezza in Bundes: Werder-Heidenheim 0-0 12:34 Serie B Livorno, Spinelli risponde a Lupo: "Non dica fesserie. Dei titolari solo Marras è andato via" 12:30 Serie A New York Times - Ramadani-Fiorentina, gli accordi segreti prima dell'arrivo di Commisso 12:27 Calcio estero Bayern Monaco, Sané: "Voglio vincere tutto con questo club, la Champions è un sogno" 12:23 Calcio estero VIDEO - Tottenham-Sheffield 1-3, gli highlights della gara 12:19 Serie C Catania, Lucarelli: "Vogliamo stupire sul campo, senza farci distrarre dai fattori esterni" 12:15 Serie A Le pagelle di Perotti - Inqualificabile. Disonora la fascia da capitano con un fallo criminale 12:12 Serie A Bologna, il Sindaco di Ravenna: "Nostro stadio disponibile. No a progetto transitorio" 12:10 Serie A Il Milan avrebbe meritato di più: tutti gli expected goals del 29esimo turno 12:08 Serie A Juve, rinnovo Dybala: le parti vogliono arrivare alla fumata bianca. Richiesto contratto top 12:04 Serie C Palermo, spunta anche il nome di Scienza per la panchina 12:00 Serie A Le pagelle di Lozano - L'unico vispo. Crea scompiglio. Che sia arrivato il suo momento? 11:57 Calcio estero Bayern Monaco, Kahn: "Sané un top player, con lui restiamo all'avanguardia in Europa" 11:55 Serie A VIDEO - Roma-Udinese 0-2, gli highlights: a segno Lasagna e Nestorovski 11:53 Serie A Milan, la tentazione per Pioli in vista della Lazio si chiama Ibrahimovic 11:51 Serie A FOCUS TMW - Classifiche a confronto: -6 Juventus, +11 Inter! Il Napoli ha 18 punti in meno 11:49 Calcio femminile UFFICIALE: San Marino Academy, la giapponese Kunisawa primo colpo per la A 11:45 Serie A Le pagelle di Lasagna - Una furia all'Olimpico. Il gol? Un piatto troppo succulento 11:44 Calcio estero VIDEO - Real Madrid-Getafe 1-0, gli highlights: Ramos porta i Blancos a +4 sul Barça 11:42 Serie A Juventus, Chiellini non va di fretta: il suo obiettivo è tornare al top per la Champions 11:38 Serie A Udinese, Nestorovski: "Vittoria meritata. Dedico il mio gol a Mandragora" 11:34 Serie B Venezia-Empoli, i convocati di Dionisi: rientrano Caligara e Aramu. Out Modolo 11:30 Serie A Le pagelle di Kalinic - Fa meglio il difensore dell'Udinese che l'attaccante della Roma. Inutile