Menù Notizie

Champions -1 - Atletico Madrid, il miglior acquisto finora è un caso

di Ivan Cardia
Fonte: In collaborazione con Simone Bernabei
Foto Articolo

Estate di rivoluzioni in casa Atletico Madrid. L'addio di Griezmann ha lasciato l'amaro in bocca ai dirigenti e ai tifosi dei Colchoneros, anche se il francese è stato rimpiazzato con uno dei talenti più lucenti dell'intero panorama calcistico europeo: Joao Felix, che al momento è un piccolo caso visto l'impiego altalenante da parte del proprio allenatore. Con gli addii di Rodri, Godin, Lucas Hernandez, Felipe Luis e Juanfran il quadro uscite potrebbe spaventare molti allenatori, ma non Diego Simeone. Il Cholo è il segno di continuità più importante rispetto al recente passato e nonostante i tanti volti nuovi siamo certi che il suo Atletico possa interpretare comunque un ruolo da protagonista assoluto.

Il mercato
La sessione estiva si è aperta come tutti immaginavano, ovvero con l'addio di Antoine Griezmann, passato al Barcellona. Per sostituire il francese l'Atletico ha scelto di investire l'intera somma versata dai blaugrana per Joao Felix, uno per cui si è esposto anche Cristiano Ronaldo. Al netto del giovane portoghese sono arrivati anche Marcos Llorente dal Real Madrid, Mario Hermoso dall'Espanyol, Kieran Trippier dal Tottenham, Felipe dal Porto, Renan Lodi dall'Atletico Paranaense e Hector Herrera dopo lo svincolo dal Porto. In uscita, invece, oltre a Griezmann da segnalare anche i nomi di Lucas Hernandez (Bayern), Rodri (Manchester City), Gelson Martins (Monaco) e Luciano Vietto (Sporting CP). Svincolati, infine, Diego Godin, Filipe Luis e Juanfran.

La stella - Jan Oblak
Partito Griezmann, il giocatore più rappresentativo e forse qualitativamente più importante è proprio il portiere sloveno. Da oramai un paio d'anni è fra i migliori al mondo nel ruolo e infatti l'Atletico lo ha blindato con un ricco contratto e clausola da top player. In mezzo al campo, fra i giocatori di movimento, ci sono tanti campioni affermati. Ma fra tutti Oblak sembra davvero quello più in vista.

La possibile rivelazione - Joao Felix
Chi segue con interesse il calcio europeo sarà caduto dalla sedia. Definire Joao Felix, uno costato 120 milioni di euro, una 'possibile rivelazione' sembra quasi una bestemmia. Ma al di là della spaventosa cifra sborsata dai Colchoneros e delle qualità già espresse sul campo ci sono tanti altri fattori da tenere in considerazione. Soprattutto la giovanissima età del ragazzo (classe '99) e il suo ambientamento in una squadra nuova, rodata e costruita per vincere. Per questi non banali motivi il rendimento è ancora tutto da dimostrare, e le prime uscite lo confermano.

L'undici tipo
Un 4-4-2 solido, quadrato, ma pure ricchissimo di talento quello studiato dal Cholo Simeone nella prima stagione senza Antoine Griezmann. Al posto del francese è arrivato una futura stella come Joao Felix e l'intenzione è quella di affidargli fin da subito i compiti di fantasia della squadra. Davanti spazio a Morata, al centro Thomas e Saul formeranno la cerniera con Koke e Lemar sugli esterni. In difesa, con l'addio di Godin, Stefan Savic ha conquistato i gradi del titolare al fianco di Gimenez.

Oggi giocherebbe così - (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, Gimenez, Lodi; Koke, Saul, Thomas, Lemar; Joao Felix, Costa.

Gli ultimi risultati -
Atletico Madrid-Getafe 1-0
Leganes-Atletico Madrid 0-1
Eibar-Atletico Madrid 3-2
Real Sociedad-Atletico Madrid 2-0

Altre notizie
Giovedì 28 Maggio 2020
17:26 Calcio estero Barcellona, ora per arrivare a Pjanic e Lautaro Martinez serve la cessione di Coutinho 17:25 Serie A Juventus, oggi altro giro di tamponi alla Continassa. Sarri intanto lavora sulla condizione 17:23 Calcio estero Chelsea, uno fra Emerson e Alonso può andare via: trattativa per Tagliafico dell'Ajax 17:19 Serie B Trapani, domani la convocazione del CdA: giornata decisiva per il futuro del club 17:15 Serie A Cutrone: "Alla chiamata della Fiorentina ho detto subito sì. Voglio fare bene in viola"
17:12 Calcio estero Francia, il Le Mans retrocesso in National: mister Ray via dopo una sola partita 17:10 Altre Notizie Vigna (viceprocuratore antidoping): "Controlli graduali, ma non siamo in zona franca" 17:08 Serie A Sampdoria, Osti e Pecini rinnovano fino al 2021: la firma entro metà giugno 17:05 Serie A LIVE TMW - Emergenza Coronavirus, le ultime da Spagna e Inghilterra: la Premier riparte il 17 giugno 17:04 Serie D Foggia, Felleca: "Sarebbe un lusso avere Follieri come socio di riferimento" 17:00 Serie A Roma, le prove di difesa a tre aprono le porte all'arrivo di Vertonghen 16:58 Serie A Olic rivela: "Il Bayern felice di Perisic e vuole riscattarlo. Ma non a 20 milioni di euro" 16:57 Calcio estero Telles al PSG? Il presidente del Porto: "Chiedete ai giornalisti di A Bola, ne sanno più di me" 16:53 Serie A Napoli, pressing Juve su Milik ma De Laurentiis dice no alle contropartite 16:51 Serie A TMW RADIO - Capello: "La Premier riparte il 17 giugno? Da noi non si decide mai niente..." 16:49 Serie C Ad Padova: "Via subito ai playoff. Format? B a 40 accattivante per sponsor e broadcaster" 16:45 Serie A Fiorentina, incontro per l'acquisto dei terreni di Campi Bisenzio per il nuovo stadio 16:43 Calcio estero In Premier accordo tra i club per tornare in campo il 17 giugno: subito Manchester City-Arsenal 16:42 Altre Notizie L'ex Juve Tacchinardi: "Temo di aver sopravvalutato Rabiot. Occhio prima di vendere Pjanic" 16:38 Calcio estero Ligue 1, il Tolosa si appella al Consiglio di Stato contro la retrocessione 16:34 Serie B Pescara, Memushaj: "Prima la salvezza poi penseremo anche agli altri obiettivi" 16:30 Serie A Dalla Spagna: ok di De Sciglio a triennale col Barça. Ma il no di Arthur alla Juve rallenta tutto 16:28 Serie A TMW - Inter, Joao Mario piace all'OM che ritiene richieste e costi troppo alti 16:27 Altre Notizie Cagliari, il direttore commerciale Melis: "Stadio pronto nel 2023: ecco quanto costerà" 16:23 Serie A Nanni (commissione medica FIGC): “Serve autorità terza per certificare la regolarità dei test” 16:21 Serie A UFFICIALE: Hellas Verona, rinnova Margiotta. E' responsabile del Settore Giovanile 16:19 Serie C Dg Fermana: "Dopo mesi di parole e inchiostro, accettare verdetto del Consiglio Federale" 16:16 Calcio estero La Bundesliga torna domani: il Lipsia prova il sorpasso al Dortmund dopo il ko del BVB 16:15 Serie A Sassuolo, Carnevali: "Boga piace a tanti ma il prossimo anno resterà in neroverde" 16:11 Serie A Abete: "Non assegnare lo scudetto per una stagione non sarebbe la fine del mondo"