Genoa, Miguel Veloso: "Cambio allenatore non è la fine del mondo"

di Daniel Uccellieri
Foto Articolo

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport troviamo una lunga intervista al centrocampista del Genoa Miguel Veloso: "Il presidente ha deciso di cambiare allenatore, non è stata la fine del mondo, anche se Ballardini aveva fatto bene. Il Genoa ha raccolto un buon punto con la Juve, non è riuscito a vincere con l’Udinese, ha avuto poca fortuna con il Milan perdendo poi male con l’Inter, ma non eravamo abituati a giocare tre gare in una settimana. Non è stato facile neppure per Juric proporre le sue idee in così poco tempo. Ora occorre preparare bene la partita con il Napoli. Come ho ritrovato Juric? Più tranquillo, ma con la stessa voglia di insegnare. Dobbiamo seguirlo tutti, alla fine qui siamo una cosa sola. Lui e Ballardini sono due allenatori diversi. Ivan ci chiede tanta intensità, ma sta a noi capire cosa ci chiede il tecnico".


Altre notizie
Mercoledì 14 Novembre 2018
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy