Genoa, Juric e un destino segnato: inizia oggi l'era Prandelli

di Pietro Lazzerini
Foto Articolo

L'esonero di Ivan Juric dalla panchina del Genoa era nell'aria da diversi giorni, anche se il presidente Preziosi aveva deciso, dopo lungo colloquio post sconfitta di Torino, di dare un'altra chance di campionato in vista della gara contro la SPAL. La folle sconfitta di ieri contro l'Entella e alcune scelte di formazione, come quelle di tenere in campo per 120 minuti due titolarissimi come Biraschi e Piatek, hanno portato all'addio anticipato, con il croato costretto a lasciare Marassi in lacrime dopo il congedo con lo spogliatoio. Da oggi pomeriggio inizia l'era Prandelli, con l'ex ct che torna in Italia dopo anni avventurandosi nell'impresa, non certo facile, di mettere d'accordo i risultati e dunque la salvezza, con il carattere del patron del Grifone. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.


Altre notizie
Domenica 16 Dicembre 2018
 00:00  ...con Canovi
Sabato 15 Dicembre 2018