FOCUS TMW - Limite prestiti, Parma a quota 26: dopo tre promozioni

di Andrea Losapio
Foto Articolo

La FIFA vuole limitare i prestiti: solamente 8 a stagione. Il Parma ne ha 26

Probabilmente è la squadra messa peggio di tutte, al netto dei "soli" 26 prestiti. Questo perché solamente 4 sono arrivati dal settore giovanile (o meglio, hanno giocato almeno una stagione in Primavera). Gli altri sono reduci dalla tripla promozione in tre anni.

I VECCHI - Tantissimi i giocatori acquistati nella scorsa estate dal direttore sportivo Faggiano, ma altrettanti sono stati ceduti e prestati. Ideologica però la situazione Galano. preso dopo la "liquidazione" del Bari, andato poi al Foggia: poteva essere la pietra angolare in caso di Serie B, è divenuto di troppo con la permanenza in A.

NON VIVAIO - Con il fallimento del Parma non c'è stato più un vero vivaio da cui attingere, quindi in molti sono andati via (l'esempio principale è quello di Cerri, poi finito alla Juve, ma anche José Mauri). Quindi, eventualmente, sarebbe difficile smaltire 14 giocatori se non con una rescissione.

Ecco la lista

PRESTITI
Nardi, Scaglia, Scognamillo, Vacca, Scavone, Giorno, Frediani, Golfo, Galano, Nocciolini, Galuppini, Brunori Sandri

UNDER 21
Santovito, Adorni, Longo, Mastaj,

UNDER 21 MA NON DEL VIVAIO
Juan Ramos, Ricci, Cauz, Zommers, Dini, Saporetti, Matino, Kovadio, Simonetti, Lescano


Altre notizie
Lunedì 24 Settembre 2018
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy