Menù Notizie

Fiorentina, a Brescia con Pedro: la scelta con riserva di Montella

di Dimitri Conti
Foto Articolo

Subito dopo pranzo, nella giornata di ieri, i tifosi della Fiorentina avranno quantomeno avuto un leggero sussulto nel leggere la lista dei giocatori convocati da Montella per la trasferta di Brescia in programma questa sera. Sì, perché è arrivata la prima chiamata per Pedro, attaccante brasiliano classe '97 acquistato in estate dal club viola per più di 10 milioni di euro, e proprio per questo oggetto di particolare interesse. L'ex promesso sposo del Real Madrid, fermato nella sua corsa verso la capitale spagnola soltanto da un gravissimo infortunio ai legamenti del ginocchio, è però arrivato a Firenze con le scorie di un altro, nuovo e decisamente meno rilevante infortunio che l'ha costretto a partire con evidente ritardo. E a percorrere vari step, tra cui minuti - e gol - accumulati in Primavera e con il Brasile U-23. Per Montella, però, ancora "ha giocato poco": l'Aeroplanino è stato chiaro sul suo conto, in sede di conferenza stampa della vigilia. "Lo convoco ma stiamo portando avanti un programma diverso per lui", le parole dell'allenatore che non lasciano intravedere molte possibilità di un minutaggio, anche scarso, già a Brescia. Il fatto di essere stato incluso - finalmente, aggiungerebbe qualcuno - con il gruppo della prima squadra, è però senz'altro già un bel passo in avanti. Firenze, dal canto suo, continua ad aspettare a gloria un giocatore di cui ha genericamente sentito raccontare piuttosto bene, senza però una controprova di calcio giocato.


Altre notizie
Venerdì 15 Novembre 2019
05:30 Altre Notizie Oggi in TV, Qualificazioni Euro 2020: stasera Bosnia-Italia 05:00 Accadde Oggi... 15 novembre 1964, Cruijff fa il suo esordio. E va subito in gol 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di venerdì 15 novembre 03:30 Altre Notizie Titolo Sky o DAZN? Il programma tv della Serie A dalla 13^ alla 17^ giornata 01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 novembre
00:58 Serie A Kulusevski gela l'Inter: "Ho un accordo annuale con il Parma" 00:55 Serie B Salernitana, Jallow nel mirino dell'Hajduk Spalato: ma è incedibile 00:50 Europa Barcellona, caccia all'erede di Rakitic: idea Saul Niguez 00:45 Serie A Fiorentina, sfida con il Club America per Ignacio Jeraldino 00:40 Serie C Pres. Fermana: "Niente la croce addosso, la squadra ce l'abbiamo" 00:35 Europa Bulgaria, la Federazione lancia la campagna "La sciarpa del rispetto" 00:30 Serie A Chelsea, Giroud ha chiesto un incontro con il club: a gennaio può partire 00:25 Calcio femminile Milan Femminile, Bergamaschi: "Obiettivo scudetto e Champions" 00:20 Altre Notizie Ibrahimovic, Klopp scherza: "Se non fosse stato allo United prima..." 00:15 Serie A Ag. Edera: "A gennaio cercheremo squadra. Per crescere deve giocare" 00:10 Europa Tottenham, il club rischia di perdere tre giocatori a parametro zero 00:07 Sudamerica Brasile, Matuzalem nomen omen: a 39 anni tornerà a giocare 00:05 Sudamerica Argentina, Scaloni: "Icardi può essere convocato in qualsiasi momento" 00:01 L'altra meta' di ....Giacomo Calò 00:00 A tu per tu ...con Cosmi 00:00 Editoriale Ronaldo fa il Fenomeno e risponde a Sarri con una tripletta. Ma non stava male? Ibra al Milan con Raiola che piazza Suso e Donnarumma. Napoli, ecco perché Adl può vendere allo sceicco Al Thani
Giovedì 14 Novembre 2019
23:59 Serie A Napoli, ag. Malcuit: "La riabilitazione procede normalmente" 23:55 Serie C Calcagno (AIC) sul Rieti: "Siamo stufi dei presidenti senza portafogli" 23:53 Serie A Sassuolo, De Zerbi: "Berardi? Speriamo non perderlo per lungo tempo" 23:50 Serie B Perugia, sabato si torna in campo: allenamento con la Roma Primavera 23:45 Serie A Parma, Cornelius: "Per ora sto andando forte. Una delle migliori stagioni" 23:40 Serie B Pisa, dopo Varnier anche Meroni: difesa in emergenza 23:35 Serie C Avv. Chiacchio: "Denuncia ai calciatori del Rieti? Non so nulla" 23:30 Serie A Hellas Verona, nuovo tentativo per Barrow: l'idea è per gennaio 23:30 Serie A Parma, Faggiano a Sportitalia: “Kulusevski resta fino a giugno”