Menù Notizie

Diamanti: "Ilicic poteva essere al Real. Ritorno di Montella inaspettato"

di Michele Pavese
Foto Articolo

"Mi aspetto una partita combattuta e bella maschia, che guarderò con piacere, anche se l'Atalanta ha dei vantaggi rispetto ai viola". A commentare, in esclusiva a Firenzeviola.it, la semifinale di ritorno tra Atalanta e Fiorentina è il doppio ex Alessandro Diamanti, ora fantasista del Livorno: "L'Atalanta è sicuramente favorita, con due risultati su tre dopo il 3-3 dell'andata, ma in questo momento lo sarebbe stata anche con un semplice 0-0 perché ha gioco e una forma fisica incredibile".

La Fiorentina ha comunque delle chances?
"Più di una perché è una squadra comunque forte e in salute come ha dimostrato all'Allianz Stadium"

Quanto incide il fattore campo?
"Ho giocato in entrambe le città e so che a Bergamo, così come a Firenze, il pubblico è un dodicesimo uomo che spingerà tanto, come accade in ogni partita".

Se per la Fiorentina questa gara è l'unico obiettivo stagionale, l'Atalanta può essere distratta dalla corsa Champions?
"Conoscendo l'ambiente credo sia dura che a Bergamo prendano con leggerezza questa gara. Non conosco Gasperini personalmente ma conosco i dirigenti e alcuni ex compagni, so che non la affronteranno con superficialità".

Chi può decidere la partita da una parte e dall'altra?
"Entrambe le squadre hanno giocatori forti in grado di decidere le gare, impossibile non citare Chiesa, Muriel e Simeone da una parte, Papu, Zapata e Ilicic dall'altra, sono tutti molto pericolosi".

Lei ha giocato con Ilicic a Firenze, si aspettava questo rendimento?
"Josip è un bravissimo ragazzo, molto sensibile ed ha bisogno della piazza giusta che probabilmente a Bergamo ha trovato. Se avesse sfruttato tutte le sue carte prima, con le doti tecniche che ha ora sarebbe in un top club internazionale, come il Psg o il Real".

Si aspettava il ritorno a Firenze di Montella, che lo ha allenato proprio in viola?
"Non me lo aspettavo vista la 'maretta' quando se ne è andato. Ma il calcio è bello proprio perché può succedere di tutto. Mi fa piacere che sia tornato perché alla Fiorentina ci tiene tanto come ha dimostrato sia negli anni in cui l'ha guidata sia successivamente in cui ne ha parlato sempre bene. Ha un gioco gradevole, ma non so se potrà ottenere gli stessi risultati ottenuti in passato perché aveva giocatori molto diversi. Basti citare Salah, quando c'ero io".

Altre notizie
Domenica 24 Maggio 2020
23:59 Altre Notizie Coronavirus, Burioni: "Ora settimane di convalescenza. Lazio? Spero in buoni risultati" 23:55 Altre Notizie 2 giugno: "Non Mollare Mai", i campioni dello sport in prima serata sulla Rai 23:54 Serie A Malagò: "La Lega Dilettanti ha deciso, gli altri sono rimasti a metà del guado" 23:50 Altre Notizie Chiellini si complimenta con l'Italia di eSports: "Vi aspettiamo a Coverciano per festeggiare" 23:45 Calcio estero Bayern Monaco, Coutinho non verrà riscattato. Sul brasiliano c'è l'Arsenal
23:40 Serie C Cavese, Campilongo in bilico: per la panchina sondaggio per Agovino 23:35 Serie A Fiorentina, Caceres unico ancora fermo dopo il virus: martedì potrebbe tornare in campo 23:31 Altre Notizie Veron omaggia Moratti: "Io oggi presidente perché ho avuto lui come esempio" 23:26 Serie A Tommasi: "Molte squadre spingeranno per giocare o meno in base alla classifica" 23:21 Calcio estero Gli highlights di Colonia-Fortuna Dusseldorf: 2-2 in rimonta per i padroni di casa 23:16 Serie A Milan, il rinnovo di Donnarumma da improbabile a possibile, più vicino. Le alternative sono poche 23:12 Serie B Pescara, Elizalde: "Spero si possa finire il campionato. Mi manca il lavoro col pallone" 23:07 Serie A Tutti in piedi per Timo Werner. Il Lipsia si frega le mani, Inter e Liverpool osservano interessate 23:02 Calcio estero LaLiga, Tebas: "Ci piacerebbe ripartire l'11 giugno con il derby di Siviglia" 22:57 Serie A Inter, sfida alla Juve per Tonali: nerazzurri pensano di inserire Emmers per abbassare le pretese 22:53 Altre Notizie Coronavirus, Rappuoli: "Vaccino? Impossibile avere tutte le dosi entro fine anno. Penso al 2021" 22:48 Serie A Julio Sergio: "Mancato Scudetto 2010 grande rimpianto. Lavoro per tornare alla Roma" 22:43 Calcio estero Arsenal, David Luiz: "Voglio tornare al Benfica ed indossare la maglia numero 23" 22:38 Serie A Lazio, Inzaghi: "Ci auguriamo di finire il campionato. Speriamo di isolare i singoli positivi" 22:34 Serie A Petagna si vede già azzurro: "Brividi se penso al S. Paolo e Insigne, ma prima salvo la SPAL" 22:29 Serie A Malagò: "Si parla del modello tedesco, ma se si segue va preso tutto. Ripresa? Partita aperta" 22:24 Calcio estero Lille, grave lutto per Osimhen: morto il padre. Il calciatore: "Non ho parole" 22:19 Serie A Erkin contro De Boer: "Ha distrutto i miei sogni. Inter, magari un giorno potrei tornare" 22:15 Serie B Entella, Boscaglia: "Sogno la A sul campo. Tonali destinato ad arrivare in alto" 22:10 Altre Notizie Italia campione d'Europa negli eSports. Gravina: "Complimenti, ora la sfida Mondiale FIFA" 22:05 Calcio estero Camavinga è già una star. Real Madrid pronto, il Rennes parte da 75 milioni 22:00 Serie A Serie A, Tommasi sulla ripresa: "Se ci sono le condizioni, i calciatori vogliono giocare" 21:57 Serie D Palermo, a un passo l'addio con Pergolizzi: idea Caserta come nuovo allenatore 21:55 Serie A LIVE TMW - Emergenza Coronavirus, la FIGC invia il protocollo partite. Parlano Spadafora e Tommasi 21:53 Serie A De Paul: "Un piacere per me essere a Udine, pensiamo alla ripartenza della Serie A"