Menù Notizie

Comunicato Juve: CDA approva i risultati bilancio al 30 settembre 2019

di Marco Conterio
Foto Articolo

Il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club S.p.A., presieduto da Andrea Agnelli, ha esaminato e approvato i principali risultati al 30 settembre 2019 e il regolamento per il voto maggiorato.

Al 30 settembre 2019 i ricavi totali ammontano a 170,4 milioni, evidenziando un incremento di 27,3 milioni rispetto al dato di 143,1 milioni dell'analogo periodo dell'esercizio precedente. Tale incremento deriva principalmente da maggiori proventi della gestione dei diritti alle prestazioni sportive dei calciatori per 21,7 milioni e da maggiori ricavi operativi per 5,6 milioni.

Il primo trimestre 2019/2020 chiude con una perdita di 19,2 milioni, che evidenzia una variazione positiva di 5,5 milioni rispetto alla perdita di 24,7 milioni dell'anaologo periodo dell'esercizio precedente. Tale variazione deriva principalmente dai maggiori ricavi per 27,3 milioni, parzialmente compensati da maggiori costi per personale tesserato per 9,3 milioni, maggiori oneri dalla gestione dei diritti alle prestazioni sportive dei calciatori per 8 milioni, maggiori ammortamenti e svalutazioni per 4,6 milioni, maggiori oneri finanziari netti e quota del risultato di società collegate e joint venture per 1,1 milioni e altre variazioni positive per 1,2 milioni.

Il patrimonio netto, al 30 settembre 2019, ammonta a 12,1 milioni, in diminuzione rispetto al saldo di 31,2 milioni al 30 giugno 2019, per effetto della perdita del periodo (19,2 milioni) e di altre variazioni minori (+0,1 milioni).

Al 30 settembre 2019 l'indebitamento finanziario ammonta a 573,9 milioni ed evidenzia un incremento di 110,4 milioni rispetto al saldo di 463,5 milioni del 30 giugno 2019, derivato principalmente dagli esborsi legate alle Campagne Trasferimenti (-113,1 milioni netti), dagli investimenti in altre immobilizzazioni (-1,9 milioni netti) e dai flussi delle attività finanziarie (-18,8 milioni, netti), parzialmente compensati dai flussi positivi della gestione operativi (+23,4 milioni).

Al 30 settembre 2019 la Società dispone di linee di credito bancarie per € 584,4 milioni (di cui € 180,6 milioni revocabili), utilizzate per complessivi € 23,3 milioni, di cui € 62 milioni per fideiussioni rilasciate a favore di terzi, € 123,8 milioni per finanziamenti, € 13,3 milioni per scoperti di conto corrente ed € 224,3 milioni per anticipazioni su contratti e crediti commerciali.

Si segnala, ai fini di una corretta valutazione dei principali risultati al 30 settembre 2019 sopra riportati, che l’andamento economico della Società è caratterizzato da una forte stagionalità, tipica del settore di attività in cui opera la Società, in quanto la partecipazione alle competizioni sportive (e, in particolare, alla UEFA Champions League), il calendario degli eventi sportivi e le due fasi della Campagna Trasferimenti dei calciatori (che si svolgono nel corso della stagione sportiva) si manifestano in maniera differente nel corso dei trimestri dell’esercizio sociale.


Altre notizie
Venerdì 15 Novembre 2019
06:00 Il Talento del Giorno Un talento al giorno, Aster Vranckx: un novello Tielemans 05:30 Altre Notizie Oggi in TV, Qualificazioni Euro 2020: stasera Bosnia-Italia 05:00 Accadde Oggi... 15 novembre 1964, Cruijff fa il suo esordio. E va subito in gol 04:30 Altre Notizie Le partite di oggi: il programma di venerdì 15 novembre 03:30 Altre Notizie Titolo Sky o DAZN? Il programma tv della Serie A dalla 13^ alla 17^ giornata
01:00 Serie A Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 14 novembre 00:58 Serie A Kulusevski gela l'Inter: "Ho un accordo annuale con il Parma" 00:55 Serie B Salernitana, Jallow nel mirino dell'Hajduk Spalato: ma è incedibile 00:50 Europa Barcellona, caccia all'erede di Rakitic: idea Saul Niguez 00:45 Serie A Fiorentina, sfida con il Club America per Ignacio Jeraldino 00:40 Serie C Pres. Fermana: "Niente la croce addosso, la squadra ce l'abbiamo" 00:35 Europa Bulgaria, la Federazione lancia la campagna "La sciarpa del rispetto" 00:30 Serie A Chelsea, Giroud ha chiesto un incontro con il club: a gennaio può partire 00:25 Calcio femminile Milan Femminile, Bergamaschi: "Obiettivo scudetto e Champions" 00:20 Altre Notizie Ibrahimovic, Klopp scherza: "Se non fosse stato allo United prima..." 00:15 Serie A Ag. Edera: "A gennaio cercheremo squadra. Per crescere deve giocare" 00:10 Europa Tottenham, il club rischia di perdere tre giocatori a parametro zero 00:07 Sudamerica Brasile, Matuzalem nomen omen: a 39 anni tornerà a giocare 00:05 Sudamerica Argentina, Scaloni: "Icardi può essere convocato in qualsiasi momento" 00:01 L'altra meta' di ....Giacomo Calò 00:00 A tu per tu ...con Cosmi 00:00 Editoriale Ronaldo fa il Fenomeno e risponde a Sarri con una tripletta. Ma non stava male? Ibra al Milan con Raiola che piazza Suso e Donnarumma. Napoli, ecco perché Adl può vendere allo sceicco Al Thani
Giovedì 14 Novembre 2019
23:59 Serie A Napoli, ag. Malcuit: "La riabilitazione procede normalmente" 23:55 Serie C Calcagno (AIC) sul Rieti: "Siamo stufi dei presidenti senza portafogli" 23:53 Serie A Sassuolo, De Zerbi: "Berardi? Speriamo non perderlo per lungo tempo" 23:50 Serie B Perugia, sabato si torna in campo: allenamento con la Roma Primavera 23:45 Serie A Parma, Cornelius: "Per ora sto andando forte. Una delle migliori stagioni" 23:40 Serie B Pisa, dopo Varnier anche Meroni: difesa in emergenza 23:35 Serie C Avv. Chiacchio: "Denuncia ai calciatori del Rieti? Non so nulla" 23:30 Serie A Hellas Verona, nuovo tentativo per Barrow: l'idea è per gennaio