Menù Notizie

Commisso: "Fiorentina costruita dalle donne. Per me non è un hobby"

di Daniel Uccellieri
Foto Articolo

Nuova conferenza stampa in casa Fiorentina. Questa volta ha preso la parola il presidente Rocco Commisso, che ha presentato i nuovi rapporti di sponsorizzazione (Mediacom Communications Corporation, Prima Assicurazioni ed Estra), prima di concentrarsi sul mercato e sul futuro del club viola: Ho aperto Mediacom dopo aver studiato alla Colombia University, ma quando nel 1995 ho fondato Mediacom per me era come la Fiorentina. La squadra viola non è da tempo tra le prime due-tre del campionato, così era Mediacom. Ora in America tutti invidiano il successo dell'azienda. Forse porterò la stessa fortuna a Firenze: voglio fare investimenti in una delle città più belle del mondo e in una squadra che non ha fatto bene negli ultimi anni. Volevano vendere perché non erano in grado di fare successo con la Fiorentina, io voglio trasformare "Junk in Jewels" allo stesso modo in cui ho fatto con Mediacom. Ma ci è voluto tempo. La sponsorizzazione è importante anche per Mediacom, che avrà modo di avere il proprio logo sulla maglia della squadra di una delle città più belle del mondo".

L'investimento di Mediacom come main sponsor della Fiorentina? "Qualcuno ha annunciato che Mediacom metterà nella Fiorentina 5 milioni, ma noi non abbiamo ancora rilasciato dati pubblici. Però abbiamo intenzione di investirne anche di più, lo annuncio io qui".

L'acquisto di Ribery? Ho aperto la cassa e adesso la stanno usando (ride, ndr). Siamo già arrivati a 24mila abbonati, arriviamo a 25mila e facciamo meglio di quanto accaduto da molti anni. Questo è incredibile. In un breve periodo riusciremo a trasformare questo entusiasmo in risultati con il tempo. Abbiamo circa due settimane e speriamo di arrivare a più di 25mila abbonati, le statistiche in confronto alle altre tifoserie sono incredibili. Voglio ringraziare per tutto l'affetto, i tifosi mi hanno ammorbidito. Sono tornato a New York dopo la festa allo stadio e ho pensato: devo fare qualcosa di importante. Anche se non voglio fare promesse. Siamo arrivati a questo punto, adesso vediamo cosa facciamo. Ho incontrato Ribery con la moglie e sono due bravissime persone. Questa squadra è fatta dalle donne: io non sarei stato qui non fosse stato per mia moglie, così come per Ribery e Boateng".

Ancora sulla sponsorizzazione: "L'investimento sarà un multiplo più di 1 di 5 milioni. 10, 15, 20, 25... Ma il numero preciso non lo do".

Che aspettative ci sono per questa Fiorentina? "Questa squadra è stata fatta grazie ad un gran lavoro di Montella, Pradè e Barone. L'ho detto fin dall'inizio: si può anche perdere ma bisogna dare sempre il massimo. Come facevo anche io in campo. Qualcuno dice che per me è un hobby ma per me non è così: è una passione. Non accetto la sconfitta e ho grande responsabilità, soprattutto verso i tifosi. Non li vogliamo deludere. Faremo degli errori, tutti fanno errori".

La mia volontà nella società viola? "Negli ultimi due mesi c'è una nuova leadership, un nuovo percorso diverso dal passato. Nonostante la distanza voglio essere coinvolto e soprattutto guarderò i giocatori e gli dirò: 'Io ti pago ma tu cosa mi dai in cambio?". In base a quello faremo le nostre valutazioni".

Domani sera in Curva Fiesole? "Ancora non ho deciso".

Altre notizie
Mercoledì 19 Febbraio 2020
14:19 Altre Notizie Zeman, "Scudetto alla Juve ma Lazio è grande" 14:19 Serie B Crotone, Armenteros: "Da ora serve vincere. I punti degli ultimi tre mesi contano di più" 14:15 Serie A Fiorentina, Commisso ha un chiodo fisso: vuole rinnovare Vlahovic fino al 2025 14:12 Calcio estero Cyborg Haaland: 10 gol in 7 gare di Champions, a Insigne ne son servite 28 14:10 Altre Notizie TMW - Milan, lesione al bicipite femorale per Kjaer. Stop anche per Saelemaekers
14:08 Serie A Rivedi Gasperini: "Io tra i migliori tecnici in Europa? Prima arriviamo ai quarti" 14:04 Serie C Avellino, passi avanti... tra tante incertezze. Circelli: "Nessun incontro con Izzo" 14:00 Serie A Napoli, niente passi avanti per il rinnovo di Milik: l'accordo è lontano 13:59 Altre Notizie TMW RADIO - Pasqualin: "Haaland, le commissioni hanno spaventato anche la Juve" 13:56 Calcio estero Manchester City, nuova bufera in arrivo? La UEFA vuole indagare anche per l'ultimo triennio 13:54 Serie A LIVE TMW - Smalling: "Nessun appagamento post Lazio. Futuro? Qui sto bene, ma ora non ci penso" 13:53 Calcio estero La regola del 3. Il PSG non sa vincere se non usa la difesa a quattro 13:49 Serie B Spezia, la rinascita di Nzola: quando la cura Italiano fa bene a un calciatore 13:45 Serie A Milan, Rebic ora vale 40 milioni ma Maldini e Boban si godono il prestito fino al 2021 13:41 Serie A Roma, Fonseca: "Pressione? A Kiev se non vinci una partita i tifosi ti aspettano fuori" 13:38 Serie A Juventus, Emerson ha perso il posto nel Chelsea: in estate potrebbe ritrovare Sarri 13:38 Serie A LIVE TMW - Fonseca: "Pronto per la pressione a Roma. Colloqui con la squadra? Falsità" 13:36 Serie A LIVE TMW - Stasera Atalanta-Valencia: Zapata verso l'esclusione, gioca Malinovskyi 13:34 Altre Notizie TMW - Obbedio: "Giusto che Falcone pensi a un'avventura diversa dalla Sampdoria" 13:30 Serie A TOP NEWS ore 13 - Settimana di coppe, stasera l'Atalanta. Domani Roma e Inter 13:26 Serie A Milan, Rebic si gode il momento: "Quando mi danno le occasioni, io le sfrutto" 13:23 Calcio estero Ludogorets, Vrba: "Penso che l'Inter darà precedenza al campionato" 13:19 Serie C Vicepres. Imolese: "Noi non molliamo, e la squadra rimarrà in Serie C" 13:15 Serie A Cagliari, il ritorno al Bentegodi segnerà il futuro della panchina di Maran 13:12 Calcio estero Haaland, il cyborg del Dortmund. Percentuale realizzativa vicina al 50% 13:08 Serie A Auguri Icardi ma il regalo se lo fa l'Inter: assalto a Milinkovic-Savic 13:04 Serie B Vigorito: "Il Benevento è il successo di tutti. L'armonia è costituita da tutte le componenti" 13:01 Altre Notizie Lazio: Immobile, i miei compagni sono fantastici 13:00 Serie A Udinese, Musso ha attirato le attenzioni del Chelsea: Pozzo chiede almeno 30 milioni 12:57 Calcio estero Liverpool, Robertson: "Al ritorno ci sarà Anfield. Vedremo se ci sarà anche l'Atletico"