Menù Notizie

Commisso: "Fiorentina costruita dalle donne. Per me non è un hobby"

di Daniel Uccellieri
Foto Articolo

Nuova conferenza stampa in casa Fiorentina. Questa volta ha preso la parola il presidente Rocco Commisso, che ha presentato i nuovi rapporti di sponsorizzazione (Mediacom Communications Corporation, Prima Assicurazioni ed Estra), prima di concentrarsi sul mercato e sul futuro del club viola: Ho aperto Mediacom dopo aver studiato alla Colombia University, ma quando nel 1995 ho fondato Mediacom per me era come la Fiorentina. La squadra viola non è da tempo tra le prime due-tre del campionato, così era Mediacom. Ora in America tutti invidiano il successo dell'azienda. Forse porterò la stessa fortuna a Firenze: voglio fare investimenti in una delle città più belle del mondo e in una squadra che non ha fatto bene negli ultimi anni. Volevano vendere perché non erano in grado di fare successo con la Fiorentina, io voglio trasformare "Junk in Jewels" allo stesso modo in cui ho fatto con Mediacom. Ma ci è voluto tempo. La sponsorizzazione è importante anche per Mediacom, che avrà modo di avere il proprio logo sulla maglia della squadra di una delle città più belle del mondo".

L'investimento di Mediacom come main sponsor della Fiorentina? "Qualcuno ha annunciato che Mediacom metterà nella Fiorentina 5 milioni, ma noi non abbiamo ancora rilasciato dati pubblici. Però abbiamo intenzione di investirne anche di più, lo annuncio io qui".

L'acquisto di Ribery? Ho aperto la cassa e adesso la stanno usando (ride, ndr). Siamo già arrivati a 24mila abbonati, arriviamo a 25mila e facciamo meglio di quanto accaduto da molti anni. Questo è incredibile. In un breve periodo riusciremo a trasformare questo entusiasmo in risultati con il tempo. Abbiamo circa due settimane e speriamo di arrivare a più di 25mila abbonati, le statistiche in confronto alle altre tifoserie sono incredibili. Voglio ringraziare per tutto l'affetto, i tifosi mi hanno ammorbidito. Sono tornato a New York dopo la festa allo stadio e ho pensato: devo fare qualcosa di importante. Anche se non voglio fare promesse. Siamo arrivati a questo punto, adesso vediamo cosa facciamo. Ho incontrato Ribery con la moglie e sono due bravissime persone. Questa squadra è fatta dalle donne: io non sarei stato qui non fosse stato per mia moglie, così come per Ribery e Boateng".

Ancora sulla sponsorizzazione: "L'investimento sarà un multiplo più di 1 di 5 milioni. 10, 15, 20, 25... Ma il numero preciso non lo do".

Che aspettative ci sono per questa Fiorentina? "Questa squadra è stata fatta grazie ad un gran lavoro di Montella, Pradè e Barone. L'ho detto fin dall'inizio: si può anche perdere ma bisogna dare sempre il massimo. Come facevo anche io in campo. Qualcuno dice che per me è un hobby ma per me non è così: è una passione. Non accetto la sconfitta e ho grande responsabilità, soprattutto verso i tifosi. Non li vogliamo deludere. Faremo degli errori, tutti fanno errori".

La mia volontà nella società viola? "Negli ultimi due mesi c'è una nuova leadership, un nuovo percorso diverso dal passato. Nonostante la distanza voglio essere coinvolto e soprattutto guarderò i giocatori e gli dirò: 'Io ti pago ma tu cosa mi dai in cambio?". In base a quello faremo le nostre valutazioni".

Domani sera in Curva Fiesole? "Ancora non ho deciso".


Altre notizie
Martedì 17 Settembre 2019
12:45 Serie A Verso Atletico-Juve, le ultime di formazione: dubbi Pjanic e Morata 12:41 Serie A Sanchez e Lukaku: il Mail si interroga. Colpa loro o dello United? 12:41 Serie A LIVE TMW - Inter-Slavia Praga, cechi mai vittoriosi nelle gare in Italia 12:38 Serie A BBC sulla Champions Juve: "De Ligt colpo doppiamente importante" 12:34 Altre Notizie FOTO - Inter-Slavia Praga, i tifosi del club ceco a spasso per Milano 12:30 Serie A Champions al via - Liverpool e Napoli le favorite: la scheda del girone E 12:28 Altre Notizie Totti sulla Roma: "Finalmente una vittoria" 12:27 Serie A Ag. Kessie: "Vergognoso il comunicato del Verona. La deriva va fermata" 12:26 Serie A LIVE TMW - Napoli-Liverpool, Klopp vittima preferita di Insigne 12:23 Altre Notizie Campionato Primavera 1, si chiude con una super Roma
12:19 Serie A Atletico Madrid, Joao Felix all’esame CR7 12:15 Serie A Suning vs Sinobo, l’Inter pensa al derby. Cinese e di Champions 12:11 Serie A TMW - Juventus, Al Rayyan in pole per Mandzukic. Con l'ok del Ministero? 12:07 Altre Notizie Inter-Slavia Praga, previsti circa 55mila spettatori 12:03 Serie A TMW - Juve, allenamento in vista dell'Atletico Madrid: c'è anche Pjanic 12:00 Serie A Champions al via - Sarri sfida Simeone: la scheda del girone D 11:56 Serie A TMW RADIO - Ds Lecce: "Vittoria che dà fiducia. Falco ringrazi Liverani" 11:53 Serie A TMW - Lazio, per Caicedo niente Al Gharafa. I qatarioti abbandonano la pista 11:49 Europa Liverpool, Fabinho: "Squadra concentrata. Pronti per il Napoli" 11:45 Serie A TMW - Grygera: "Juve ottimo mercato. Ma in Champions serve fortuna" 11:42 Serie A Ancelotti su Twitter: "Obiettivo chiaro: vincere e passare il turno" 11:38 Serie A Il Mail sulla Juve: "Qualità ok ma manca Jorginho per il Sarri-ball" 11:34 Serie A Klopp, fame Champions: vuole difendere la corona, partendo da Napoli 11:30 Serie A Champions al via - L'Atalanta può provarci: la scheda del girone C 11:27 Altre Notizie Del Piero e le favorite in Champions: "Barça e City. Attenti al Real Madrid" 11:23 Altre Notizie Torino-Lecce, la moviola de La Gazzetta: "Il penalty è quello sul Gallo" 11:19 Serie A L'Inter vista dalla Rep.Ceca: "Obbligatorio fermare Lukaku e Sensi" 11:15 Serie A ESCLUSIVA TMW - L'intervista a Mirko Barisic, presidente della Dinamo Zagabria 11:12 Serie C Bari, De Laurentiis: "Abbiamo un pubblico da Serie A. Farà la differenza" 11:08 Altre Notizie Sacchi su Conte: "Tempo per migliorare organizzazione e autostima"