Bologna, Poli: "Non mi immagino il prossimo anno senza Mihajlovic"

di Lorenzo Di Benedetto
Foto Articolo

Il centrocampista del Bologna, Andrea Poli, ha parlato a Sky Sport dopo la salvezza raggiunta lunedì scorso con il pareggio dell'Olimpico contro la Lazio, gara nella quale il capitano rossoblù ha segnato il gol del pareggio: "Ci siamo salvati perché siamo riusciti a trovare una grande alchimia in pochi mesi. Navigavamo in acque buie, avevamo pochi punti e sapevamo di giocarci la nostra credibilità".

Come è stato l'arrivo di Mihajlovic?
"Ci ha sempre sostenuto e parlato chiaramente. Il gruppo era già pronto per questa cavalcata, lui ha dato tanto in più".

Quel è stata la partita chiave di questa stagione?
"Torino sicuramente, abbiamo dato una scossa al campionato dimostrando di essere vivi e vincendo in trasferta"!

Come valuta la stagione di Pulgar?
"Ha la testa giusta si mette sempre in discussione. Ha fatto un grande campionato".

Palacio?
"Non ci sono più aggettivi per descriverlo. Riesce sempre a dare qualcosa in più".

Si immagina un Bologna senza Mihajlovic?
"Non me lo immagino, ci ha guidato a livelli incredibili. Si è messo in gioco con una squadra che aveva 14 punti. Ha dimostrato grande personalità e ha tirato fuori gli attributi. Vogliamo il decimo posto, questa squadra merita di stare nella parte sinistra della classifica".


Altre notizie
Martedì 25 Giugno 2019