Bologna, Poli: "Dobbiamo prenderci le nostre responsabilità"

di Alessandra Stefanelli
Foto Articolo

Le parole di Andrea Poli al termine della gara persa dal suo Bologna in casa dell’Empoli: “Oggi abbiamo fatto una buona gara, era da tanto che fuori casa il Bologna non faceva la partita ma non è stato sufficiente: dobbiamo prenderci tutti le nostre responsabilità, io per primo, perché abbiamo 11 punti e non bastano. La squadra in campo ha dimostrato di essere viva, ma bisogna andare oltre e fare di più sotto ogni aspetto per uscire da questa situazione. Nulla è perduto: abbiamo le qualità per fare meglio. Dobbiamo stare sul pezzo perché in questa serie A appena ti distrai giocatori di qualità possono farti gol quindi in campo dobbiamo concentrarci per tutti i novanta minuti e fare di più. In spogliatoio siamo arrabbiati per questa situazione, ma il gruppo è unito e vuole uscirne. Ora ci aspetta una serie di gare difficili con squadre con cui non dobbiamo mollare un attimo: sono sfide stimolanti da non sbagliare”.


Altre notizie
Martedì 22 Gennaio 2019