Ancelotti: "Meret recuperato. Scudetto? Juve più forte, ma il Napoli c'è"

di Raimondo De Magistris
Foto Articolo

L'allenatore del Napoli Carlo Ancelotti ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del 'TGR Campania': "Napoli è una bellissima città - ha detto - e il fatto di non prendersi troppo sul serio dei napoletani è simile al mio atteggiamento. Sono in una bella società e ho una squadra giovane, con qualità e competitiva. Mi piace dare responsabilità, non solo ai giocatori, ma anche delegare allo staff".
Sulla gara contro il Frosinone: "Siamo stati scottati recentemente da una sfida sulla carta semplice come quella col Chievo. C'è uno scontro diretto e una eventuale nostra vittoria sarebbe comunque utile".
Sulle condizioni fisiche di Meret: "Meret sta bene, credo possa giocare".
Sulla corsa Scudetto: "La Juventus ha una solidità societaria molto forte, un fatturato molto alto e giocatori top, ma sono convinto che si possa competere. In questo momento dobbiamo restare attaccati il più possibile e sperare in eventuali e non scontati cali della Juventus".


Altre notizie
Sabato 15 Dicembre 2018
 00:00  ...con Amoruso
Venerdì 14 Dicembre 2018