Ad Genoa: "Preziosi ha sempre messo l'interesse del club davanti a tutto"

di Simone Lorini
Foto Articolo

Alessandro Zarbano, amministratore delegato del Genoa, parla così a margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo dg Perinetti: "Intanto l'arrivo di Perinetti significa che la società non sta smantellando ma vuole al contrario rafforzarsi. Per quanto riguarda la vendita societaria abbiamo dato incarico a Deloitte per trovare il giusto acquirente e nomineremo un advisor per procedere al processo di cessione della stessa. Non è un momento di disarmo questo e siamo pronti ad aprire le porte a chiunque. Il presidente Preziosi ha fatto molti sacrifici in questi ultimi anni e ha sempre messo prima l'interesse del Genoa rispetto al proprio. Ho letto e sentito molte cose su giornali e televisioni. Voglio a questo punto fare chiarezza - evidenzia GenoaNews1893.it - I debiti al 31 agosto scorso sono valutabili in 85 milioni di euro comprensivi dei riscatti futuri di alcuni giocatori come Lapadula e altri valutabili in 14,5 milioni di euro. Stipendi? Siamo al livello delle altre squadre. Abbiamo pagato agosto; siamo indietro di un mese. Situazione fisiologica come capita, ripeto, pure in altre società. Il club? Il presidente Preziosi cerca una persona o un gruppo affidabile. Stiamo consolidando la società, non stiamo smantellandola".


Altre notizie
Sabato 21 Ottobre 2017
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.