Menù Notizie

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 28 novembre

di Luca Bargellini
www.imagephotoagency.it
www.imagephotoagency.it
JUVENTUS, ALLEGRI E UN ADDIO IN ARRIVO. DERBY DI MILANO PER CHALOBAH DEL CHELSEA. ROMA, IL RINNOVO DI BOVE SUL PIATTO. CAGLIARI, NANDEZ E IL CONTATTO CON L'INTER. LAZIO, PROVEDEL FINISCE NEL MIRINO DEL MANCHESTER UNITED

CAGLIARI
L'agente di Nahitan Nandez, Pablo Bentancur, ha parlato a Carve Deportiva in merito al possibile futuro del centrocampista uruguayano, attualmente al Cagliari ma con il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2024: "Oggi stiamo trattando con l'Inter che vuole prendere Nandez. Nahitan sarà libero a giugno, abbiamo ricevuto diverse chiamate, tra cui quella dall'Inter. Ora l'importante è che recuperi dall'infortunio, l'ultima partita con l'Uruguay l'ha giocata molto male perché ha accusato un fastidio muscolare. Diventerà un uomo mercato. Adesso è calmo e sta recuperando fisicamente. Ciò che conta di più per lui è la Nazionale".

FROSINONE
18 punti per il Frosinone, con la squadra di Eusebio Di Francesco a ridosso della zona Conference League trascinata dai talenti made in Juventus, Matias Soulé ed Enzo Barrenechea, due giocatori in rampa di lancio che puntando a prendersi un posto nella rosa bianconera nella prossima stagione. Come scrive Tuttosport infatti, il loro rientro alla casa madre nel mese di gennaio non al momento in programma. Nei piani dei ragazzi e del Frosinone infatti, c'è l'idea di continuare a crescere in terra ciociara fino al termine della stagione, in quello che viene considerato l'ambiente giusto per giocare con continuità e fare esperienza in Serie A. L’ideale per chi ha bisogno di completare la propria maturazione per rientrare poi alla Continassa in estate e per restare in bianconero, stavolta da protagonisti sognando pure la chiamata da parte dell'Argentina. La società bianconera punta tanto sulle doti del fantasista di Mar del Plata per il futuro. Non a caso Giuntoli e Manna hanno già avviato i contratti per prolungare il contratto del mancino scuola Velez fino al 2028.

INTER
Trevoh Chalobah, difensore centrale inglese classe 1999 del Chelsea, potrebbe cambiare squadra durante la prossima finestra di mercato. Secondo quanto riportato dal Daily Mirror infatti i Blues hanno messo il giocatore sul mercato e vorrebbero portare a termine la sua cessione durante il mercato di gennaio perché il giocatore a espresso il desiderio di trovare una nuova squadra per rimettersi in gioco. Sono tanti i club che da tempo hanno messo il mirino nel giocatori: in Italia ci sono Inter e Milan, con le due squadre di Milano che dopo aver cercato il giocatore nelle scorse sessioni di mercato, potrebbero tornare a darsi battaglia già durante la sessione di gennaio.

JUVENTUS
Il Corriere dello Sport scrive della Juve e di come sia cambiata la Vecchia Signora negli ultimi mesi, orfana della leadership di Agnelli. Il club, si legge, somiglia sempre di più a una casa di vetro, dove le crepe non vengono più riparate in fretta e la fragilità emerge più chiaramente. Ecco perché Massimiliano Allegri, l’allenatore che domenica nel derby d’Italia ha schierato la terza Juventus più giovane contro l’Inter dal 2000 a oggi (la prima è sempre la sua, nel 2022-23), si sente esposto ai venti. E sta meditando un clamoroso addio. Nonostante abbia un contratto fino a giugno 2025 da 7 milioni annui, questa può diventare dunque la sua ultima stagione: i tormenti di Max riguardano il clima che a Torino non è più mite come una volta: l’uomo al quale anche i tifosi s’affidano per sperare in un nuovo Rinascimento bianconero, oggi fatica a ritrovarsi in una dimensione molto diversa dalla Juve che imparò a conoscere nei primi 5 anni in panchina.
Sulle pagine di Tuttosport si parla del mercato della Juventus. L'idea in casa bianconera è quella di mantenere equilibrio e compattezza, i due principi che stanno guidando la cavalcata della Juventus. Parlando in termini di mercato, significa che la Juventus cercherà di acquistare un giocatore che possa alzare il tasso tecnico della squadra, altrimenti la squadra rimarrà così per non rischiare di alterare l'attuale armonia. A meno che, naturalmente, nella prossima sessione non ci sia qualcuno destinato a lasciare la Continassa. Sono due i giocatori - scrive il quotidiano sportivo - che potrebbero lasciare i bianconeri a gennaio. Il primo indiziato è Iling-Junior, che sta vedendo il campo con il contagocce e sulla cui testa pende un contratto in scadenza nel vicino 2025. E, in seconda battuta, Nicolussi Caviglia, protagonista a sorpresa del derby d’Italia, ma al contempo relegato a un ruolo di comprimario che rischia di frenarne la crescita agonistica. Per quanto riguarda l'inglese - si legge - potrebbe essere presa in considerazione l'idea di una cessione a titolo definitivo per mettere da parte un tesoretto magari da investire proprio a gennaio. Per il ragazzo cresciuto nel settore giovanile bianconero la Juventus potrebbe optare per un prestito con diritto di riscatto o obbligo al verificarsi di determinate condizioni.
La Juventus è sulle tracce di uno dei migliori talenti dei settori giovanili italiani: secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com, i bianconeri sarebbero in trattativa avanzata per Guido Della Rovere. Il 2007, trequartista e interno offensivo, mancino, è uno dei giovani maggiormente in vetrina del nostro calcio. Cresciuto nel settore giovanile della Cremonese, i bianconeri vorrebbero portare presto a casa il sedicenne che in questo campionato Primavera ha fatto 7 gare con 3 reti e 3 assist.

LAZIO
Come già scritto, il portiere titolare della Lazio Ivan Provedel è in dubbio, ieri non si è allenato per una terribile tonsillite, in serata segnava 39 gradi il termometro. Se non dovesse farcela toccherebbe a Sepe, Mandas non è in lista UEFA, Magro è il terzo. Ivan vuole stringere i denti, persino scendere in campo debilitato, pur di riscattare gli errori di Salerno. Nessuno ha dimenticato il suo decisivo gol nella prima giornata contro l’Atletico Madrid, quando è diventato l'eroe di giornata. Le immagini hanno fatto il giro del mondo e secondo il quotidiano il Manchester United ci sta pensando seriamente per sostituire il deludente Onana il prossimo anno, anche se il camerunese è reduce da una prova molto convincente, finalmente, in campionato. Per lui comunque Lotito non è intenzione a fare scontri: il patron per il suo estremo difensore, ormai stabilmente nel giro della Nazionale di Luciano Spalletti, chiederà 35 milioni a giugno, ma gli aveva promesso il rinnovo del contratto. Ora però tutti i prolungamenti (Felipe, Zaccagni, Romagnoli, Casale e Immobile) sono stati congelati dal patron, a maggior ragione dopo il ko di Salerno.

ROMA
Il Messaggero dedica ampio spazio ad Edoardo Bove, diventanto ormai un titolare della Roma di Mourinho, che ha 'sfruttato' le assenze a centrocampo per trasformare il centrocampista dell'Under 21 in un giocatore dal sicuro rendimento in un momento della stagione particolarmente delicato per la sua squadra. Tutto è cominciato la scorsa stagione quando la Roma era in piena emergenza infortuni (aprile) e lo Special gli ha dato continuità. Lui ha risposto positivamente a tal punto che quando era il momento di cederlo per monetizzare, Mou ha bloccato la cessione. La prossima estate la Roma valuterà se per il suo futuro sarà meglio proseguire in giallorosso o andare a giocare con continuità in una squadra “media”. Ipotesi che per il momento Edoardo non prende in considerazione, anzi è in attesa che Tiago Pinto lo chiami per il rinnovo di contratto fino al 2028 (guadagna “solo” 250mila euro più bonus). Giovedì assieme a lui in mezzo al campo ci saranno Pellegrini e Paredes. È possibile che Cristante scali in difesa perché Mancini ha accusato un dolore al tendine durante l’Udinese (oggi sarà valutato).

BAYER, RINNOVA IL DS ROLFES FINO AL 2028. BAYERN, TUCHEL CERCA UN CENTROCAMPISTA: RINNOVANO NEUER E ULREICH. TOTTENHAM, POSTECOGLU PUNTA A RIAVERE JOTA. BENFICA, RUI COSTA CONFERMA IL PREACCORDO PER PRESTIANNI

BUNDESLIGA
Notizia importante per il Bayer Leverkusen, che vuole continuare il suo progetto e blinda uno degli artefici del miracolo che sta portando la squadra di Xabi Alonso ad ottenere prestazioni quasi impensabili: Simon Rolfes, il direttore sportivo del club tedesco, ha rinnovato il contratto fino al 30 giugno 2028.
È uno dei giocatori che stanno maggiormente beneficiando della cura Xabi Alonso e si sta affermando come uno dei migliori terzini d'Europa. Stagione finora fantastica per Jeremie Agyekum Frimpong, classe 2000 nato ad Amsterdam ma di origini ghanesi. L'ex giocatore del Celtic, cresciuto nel Manchester City, ha già messo a referto 6 reti e 7 assist in tutte le competizioni (17 partite), attirando le attenzioni dei grandi club. Secondo Sky Deutschland, il nazionale olandese - che ha rinnovato a settembre fino al 2028 - avrebbe intenzione di lasciare le Aspirine la prossima estate: chi lo vorrà dovrà semplicemente attivare la clausola di 40 milioni di euro presente nel suo contratto. Dal Real Madrid al Chelsea, sono in tanti a poterne approfittare.
Durante il mercato estivo, Thomas Tuchel aveva chiesto alla dirigenza del Bayern di rinforzare il centrocampo, reparto che necessitava di qualche innesto di qualità ed esperienza. Il colpo sembrava poter essere Joao Palhinha del Fulham, che aveva anche superato le visite mediche. Il trasferimento però è saltato all'ultimo momento. Così, il club bavarese è ancora alla ricerca. Nel frattempo Palhinha ha rinnovato il contratto con il Fulham e gli obiettivi sono diventati altri: Martin Zubimendi innanzitutto, ma la Real Sociedad spara altissimo. Nelle ultime ore era emerso anche il nome di Casemiro, che sta vivendo un periodo piuttosto complicato nel Manchester United; secondo Sky Deutschland, però, il brasiliano non rientrerebbe nei piani dei campioni di Germania.
Il Bayern Monaco blinda la porta per un altro anno. Il club bavarese ha infatti annunciato in un colpo solo il rinnovo di contratto di Manuel Neuer e Sven Ulreich, che hanno prolungato fino al 30 giugno 2025. Neuer si è ripreso il posto da titolare a fine ottobre, dopo il rientro dall'infortunio patito lo scorso dicembre in seguito a un incidente sugli sci. Ulreich, titolare in tutta la prima parte della stagione, è stato confermato come suo vice.

LALIGA
Rinnovo in casa Villarreal, annunciato il nuovo accordo con il terzino Carlos Romero Serrano. Classe 2001, il difensore si è legato al submarino amarillo fino al 2027. In questa stagione Romero sta facendo la spola fra la squadra B che milita in Segunda Division e la prima squadra, dove ha raccolto 5 gettoni.

PREMIER LEAGUE
Gli infortuni di Manor Solomon e Ivan Perisic preoccupano Ange Postecoglou e così il Tottenham potrebbe rivolgersi al mercato per cercare di rinforzare l'attacco. Secondo le informazioni riportate da The Times, i londinesi sarebbero interessati a João Pedro Neves Filipe detto Jota, attaccante portoghese dell'Al-Ittihad. L'idea sarebbe quella di provare a prendere in prestito il classe 1999, che conosce molto bene Postecoglou: i due hanno lavorato insieme per due stagioni al Celtic, dove l'ex Benfica ha segnato 28 gol e fornito 26 assist in tutte le competizioni. L'estate scorsa Jota ha firmato per l'Al-Ittihad per una cifra di circa 29 milioni di euro. Tuttavia, la faraonica campagna acquisti del club saudita ha impedito la sua registrazione al campionato perché la squadra ha in rosa più di otto stranieri, il numero massimo consentito. Jota è stato "tagliato" e può giocare solo nella Champions League asiatica.

ALTRI CAMPIONATI
Gianluca Prestianni è uno dei talenti più splendenti del calcio argentino. Roberto Mancini aveva cercato di convincerlo ad indossare la maglia azzurra, ma il 17enne deve prima affermarsi nel calcio europeo. In tal senso, sembra ormai imminente il suo trasferimento al Benfica, club che continua a scovare talenti soprattutto in Argentina. Anche Manuel Rui Costa, presidente del club di Lisbona , ha confermato che ormai la trattativa è ai dettagli: "Il mercato adesso è chiuso, a gennaio ne parleremo. Non nego che abbiamo un preaccordo per il giocatore (8 milioni per l'85% del cartellino) ma bisogna analizzare bene la situazione". Il giocatore non potrà firmare fino al 31 gennaio, quando avrà compiuto 18 anni.
Altre notizie Sampdoria
Mercoledì 21 Febbraio 2024
Martedì 20 Febbraio 2024