Menù Notizie

Le pagelle della Repubblica Ceca - Schick forza 3. Jankto motorino costante. Darida gestisce

di Luca Bargellini
per Tuttomercatoweb.com
Le pagelle della Repubblica Ceca - Schick forza 3. Jankto motorino costante. Darida gestisce
Croazia-Repubblica Ceca 1-1
Marcatori: 36’ Schick, 47’ Perisic

Vaclik 6 - Si gode il sole di Glasgow (esiste?) per praticamente tutto il match. Sul gol di Perisic nulla può perché è uno spettacolo.

Coufal 6,5 - Nel primo tempo è spesso in proiezione offensiva. Tocca una quantità infinita di palloni per tutto il match. Presenza costante in ambo le fasi.

Celustka 6 - Rebic nel primo tempo è un pericolo abbastanza relativo e lo controlla bene. Petkovic ricopia il compagno di cui ha preso il posto e la gara va via abbastanza tranquilla per il pacchetto centrale.

Kalas 6 - Vedi Celustka.

Boril 6 - Meno propositivo del collega sul fronte destro. Dalla sua agisce prima Perisic e poi Ivanusec. Rende ad entrambi la vita abbastanza difficile.

Holes 6 - Unico volto nuovo rispetto alla vittoria sulla Scozia. Prestazione senza infamia e senza lode la sua. (dal 64’ Kral 6 - Più propositivo di Holes fin dai primi minuti campo. La grinta c’è, la precisione no)

Soucek 6,5 - Prestazione convincente. Guida la mediana oltre ad essere un pericolo costante sui calci piazzati. Bene.

Masopust 5,5 - Mentre Darida gestisce e Jankto fa male sulla sinistra, a lui tocca il compito di gestire le posizioni in campo per dare equilibrio. In avanti comunque ci si aspettava qualcosa di più. (dal 64’ Hlozek 5,5 - Ha un solo pallone di rilievo fra i piedi e la spreca.)

Darida 6,5 - E’ lui il cervello offensivo della sua Nazionale. I palloni passano tutti dai suoi piedi sia nella metà campo difensiva che in quella offensiva. Qualche imprecisione ma prestazione comunque molto positiva. (dall’87’ Barak sv)

Jankto 7 - Parte col piede sull’acceleratore e non lo toglie più. Spina nel fianco della Croazia per tutto il tempo. Crossa, pressa e non molla un pallone. Il migliore dei suoi insieme a Schick (dal 74’ Sevick sv )

Schick 7,5 - Decisivo più che mai in questo Europeo. Dopo la doppietta contro la Scozia va a segno su rigore, da lui stesso procurato, anche questo pomeriggio. (dal 74’ Krmencik 5,5 Giganteggia in area ma non arriva un pallone alto neanche a pagarlo)

All. Silhavy 6,5 - Compatti e aggressivi per tutta la gara come una vera squadra. Contro la Croazia arriva la riprova che il successo sulla Scozia nel primo match non è stato un caso. Schick è ispirato, con tre gol già all’attivo, ma è il sampdoriano Jankto a rubare gli occhi per continuità contro il balcanici. La partita è stata preparata bene ed eseguita meglio. Ora gli ottavi non sono un miraggio.
Altre notizie Sampdoria
Sabato 31 Luglio 2021
Venerdì 30 Luglio 2021